Game of Thrones – Ecco 10 possibili prequel

Questa settimana si è saputo che la HBO ha selezionato quattro diversi sceneggiatori per esplorare diversi possibili spinoff di Game of Thrones. Abbiamo scavato nella storia di Westeros per cercare di capire quale potrebbe essere l’evento più interessante sul quale concentrarsi per un potenziale prequel.

La ribellione di Robert
Questa sembra la scommessa migliore per un prequel. Riferimenti alla ribellione di Robert, e alle vicende che hanno portato ad essa, sono stati fatti nel corso della serie, quindi vederli spiegati avrebbe senso. Inoltre, c’è tutto quello che si potrebbe volere da una storia di Game of Thrones: il minaccioso cattivo Aerys, il Re Folle, drammi familiari grazie al rapimento di Lyanna Stark, e battaglie epiche come il Sacco di Approdo del Re e la Battaglia del Tridente tra Robert e Rhaegar.

In più, i fan della serie potrebbero essere attratti dall’idea di vedere i personaggi che conoscono per via della serie principale, come Robert e Ned Stark, in una versione più giovane di loro stessi.

La Guerra di Conquista di Aegon
La storia della Guerra di Conquista di Aegon potrebbe iniziare con l’incoronazione del primo Sovrano di Westeros e la creazione del Trono di Spade, e coprire tutto l’arco di tempo fino al suo tentativo di convincere gli altri re di Westeros ad inchinarsi o morire. Ci sarebbe comunque parecchia azione – e un utilizzo ancora più tosto dei draghi – con l’ulteriore vantaggio per gli spettatori di riuscire a vedere una Westeros 200 anni più giovane e con la famiglia Targaryen come la casata più potente del regno.

I Racconti di Dunk ed Egg
Si tratta di una serie di novelle scritte da George R.R. Martin, si trovano nella raccolta “Il cavaliere dei Sette Regni” che segue Ser Duncan l’Alto, un cavaliere errante che in seguito farà parte della guardia reale di Aegon V ed Aegon V in persona. I racconti seguono le vicende dei due mentre viaggiano attraverso Westeros prendendo parte a molti momenti celebri della storia.

La Fratellanza senza Vessilli
La Fratellanza senza Vessilli è apparsa brevemente nella serie tv, ma non è mai stata davvero approfondita. In sostanza, La Fratellanza senza Vessilli è come Robin Hood e i compagni della foresta, ma più oscuri.

Questa potenziale serie potrebbe avere un’ambientazione parallela a quella della serie originale, ma esplorerebbe gli avvenimenti dal punto di vista di questo gruppo di guerriglieri che rubano ai ricchi per dare ai poveri… e che ogni tanto rubano anche ai poveri.

Il Disastro di Valyria
Vi siete mai chiesti perché nessuno possa entrare nella città senza affrontare gli Uomini di pietra e rischiare di contrarre il Morbo grigio? Il motivo potrebbe risalire alla distruzione della Libera Fortezza di Valyria durante il catastrofico evento chiamato il Disastro.

La costruzione della Barriera
In una terra di fantastici luoghi storici, la Barriera sta proprio in cima. Uno spinoff sulla costruzione dell’imponente barriera di ghiaccio potrebbe interessare i fan al punto da giustificare una serie a parte.

game of thrones

L’origine del Night’s King
A prescindere da cosa farà Cersei, è chiaro che il vero cattivo della serie è il Night’s King. Scavare a fondo nel suo passato, e scoprire come sia diventato quello che è, potrebbe essere il tema di uno spinoff.

La Guerra dei Figli della Foresta e dei Primi Uomini
Ambientata circa 10.000 anni prima della Guerra di Conquista dei Sette Regni da parte di Aegon, questa storia comincia con i Figli della Foresta, gli unici abitanti di Westeros, che incontrano i Primi Uomini emigrati da Essos. Naturalmente le due culture si scontrano.

La Guerra dei Figli della Foresta e dei Primi Uomini include molti eventi importanti della storia di Westeros, ma il principale è che i Figli della Foresta crearono gli Estranei prima che tutto finisse con una tregua.

Le Ribellioni dei Blackfyre
I drammi che circondano la casata dei Targaryen sono spesso simili ad una bella soap opera. Una delle leggendarie casate, antica rivale, Casa Blackfyre, in realtà fa parte dello stesso albero genealogico. I Blackfyre detestavano a tal punto i Targaryen, che si ribellarono ad essi cinque volte nel corso della storia.

Il possibile prequel potrebbe coprire l’intero arco dei 75 anni della loro faida – magari una stagione per ognuna delle diverse ribellioni.

La Lunga Notte
Uno spinoff sulla Lunga Notte sarebbe un chiaro legame con l’imminente conflitto del ritorno degli Estranei a Westeros.

La Lunga Notte ebbe luogo 8000 anni prima del regno dei Targaryen e fu l’ultima volta che l’inverno arrivò a Westeros e che gli Estranei ritornarono.

Fonte

 

felicity

Vivo la mia vita come se fosse una commedia musicale e ho sempre desiderato un alter ego versione cartoon, tipo Lizzie McGuire. Di giorno vesto i panni di una dolce insegnante alla Jessica Day, ma chi mi conosce bene sa che sono più un incrocio tra Lorelai Gilmore e Max Black.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *