Game of Thrones – Maisie Williams parla di quella scena fra Arya e Gendry

L’episodio 8×02 di Game of Thrones ha riservato delle sorprese ai fan e, in particolare, agli shipper della coppia Arya-Gendry.

Un bacio molto atteso da una parte del fandom

[ATTENZIONE, SPOILER] In “A Knight of the Seven Kingdoms” la giovane Stark fa sesso per la prima volta con il bastardo Baratheon, poco dopo averne scoperto la reale identità. Quando ha letto gli script per la prima volta, Maisie Williams ha pensato si trattasse di uno scherzo, dal momento che gli showrunner Benioff e Weiss più volte hanno ingannato così il cast (ad esempio, inviarono a Kit Harington uno script fasullo in cui Jon Snow veniva orribilmente sfigurato in volto). L’attrice ha dichiarato: “all’inizio ho pensato fosse uno scherzo. Ho reagito tipo ‘bella questa’, ma loro [gli showrunner] hanno risposto con un ‘no, non l’abbiamo fatto quest’anno’. Oh c****!“.

Quando si è arrivati al tavolo di lettura finale, l’attrice era ormai venuta a patti con l’idea che tutto ciò sarebbe accaduto veramente, ma c’era ancora una questione delicata da affrontare: Arya sarebbe stata ripresa nuda? E se sì, quanto? Williams, ad oggi 22enne, è entrata nel cast quando aveva soli 12 anni ed è cresciuta davanti ai fan e a cast e crew. “Dan David mi hanno detto che potevo mostrare tanto quanto volevo, quindi mi sono mantenuta alquanto privata. Non penso che per Arya fosse importante mostrarsi, quel pezzo non è incentrato propriamente su quello. E poi tutti gli altri l’hanno fatto nella serie, quindi…“, ha spiegato.

Tuttavia, quando hanno dovuto girare la scena la situazione è stata comunque strana ed imbarazzante. “All’inizio, tutti sono stati molto rispettosi. Nessuno vuole metterti a disagio, il che ovviamente ti mette a disagio perché nessuno vuole guardare cose che non dovrebbe, il che alla fine ti fa sentire malissimo dato che tutti sono tipo – distoglie lo sguardo -. Vuoi solo che la gente si comporti normalmente“. Joe Dempsie, che intepreta Gendry, ha dichiarato che ovviamente la scena è stata strana anche per lui, avendo visto Maisie crescere, ma al contempo “non volevo apparire condiscendente nei suoi confronti perché è una donna adulta di vent’anni. Alla fine ci siamo divertiti molto“.

Williams ha poi aggiunto che la scena è stata girata molto in fretta. Ad occuparsene è stato David Nutter, il quale, a detta dell’attrice, “parla già molto velocemente di suo” e le ha dato delle brevi indicazioni su cosa fare, dire e quando togliersi la maglietta. Inoltre, ha voluto specificare che quello che davvero è importante è che quest’evento ha rappresentato una connessione fra Arya e la sua umanità, dopo che per molto tempo le era importato solo della vendetta e dell’allenamento: “questa era un’emozione dalla quale si era sempre tenuta lontana […]. Vedere Arya parlare in modo più umano delle cose di cui tutte le persone hanno paura [ndt: il morire il giorno dopo] è interessante“.

Voi cosa ne pensate della scena fra Arya e Gendry nella 8×02 di Game of Thrones?

Fonte

Allegra Germinario

Un mix letale fra Buffy Summers e Lorelai Gilmore, trova da sempre conforto in un mondo fatto di libri e serie tv. Fra i preferiti vanno annoverati Buffy l'Ammazzavampiri, Dexter, Justified, Banshee, Sherlock, Gilmore Girls e Jessica Jones.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *