Lord of the Rings – Una mappa svela nuovi dettagli sulla serie

Secondo Jennifer Salke, capo della Amazon Studios, non ci sono ancora le tempistiche per la pubblicazione della serie basata su The Lord of the RingsIn ogni caso, pare ci sia un nuovo modo per capire cosa succede nelle “profondità più oscure di Mordor”, per citare i grandi fan di J.R.R. Tolkien, i Led Zeppelin.

Dopo aver rivelato vari dettagli sulla serie sviluppata da JD Payne e Patrick McKay e dopo aver confessato di stare “facendo grandi progressi”, la Salke e Amazon hanno rilasciato una mappa.

Proprio oggi, la società ha rilasciato alcune novità con un criptico trio di tweet, che potrebbero contenere degli indizi rivelatori dei importanti novità.

Con un ingaggio multi stagionale, la serie di The Lord of the Rings trova le sue radici nei romanzi fantasy dalla penna dello scrittore inglese i cui mondi hanno influenzato le ambizioni di grandi nomi, quali Jackson, George Lucas, James Cameron, George R.R. Martin, Guillermo del Toro, James Wan e Gary Gygax, creatore di Dungeons & Dragons.

Ambientata nella Terra di Mezzo, la serie TV esplorerà nuove storie precedenti ai fatti narrati nel libro The Fellowship of the Ring, pubblicato 65 anni fa. La serie sarà prodotta dalla Amazon Studios in collaborazione con la Tolkien Estate & Trust, la HarperCollins e la New Line Cinema, divisione della Warner Bros. Entertainment, dunque gli stessi produttori del franchise cinematografico di Peter Jackson.

Cosa ci vuol dire la mappa sui personaggi che compariranno?

Come sarà coinvolto Jackson?

Dove vogliono parare? Quali sono i veri dettagli che ci stanno dicendo?

More questions than answers, so far, but one sharp-eyed fan already noted that the “map shows Middle-earth post-War of Wrath since Beleriand isn’t on it, meaning the show takes place in the Second of Third Age.” That geo-political logic of that observation seems sound to us. (It’s the equivalent of noting a European map that shows the Soviet Union is most likely of a 1922-1991 vintage…)

Commentate svelando cosa avete scoperto, perché, per citare il genio che ha creato il mondo di LOTR (proprio come ha fatto Amazon):

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *