Sleepy Hollow – Recensione 1×01 – Pilot

sleepy hollow foto

Mi ritrovo oggi a parlare di un Pilot molto atteso in questa nuova stagione. La storia è molto nota, soprattutto ai fan di Tim Burton, ma il telefilm non sembra aver mantenuto le atmosfere cupe e sognanti del film: tanto meglio, sarebbe stato stupido tentare di emulare il regista visionario. Anche la storia riprende poco quella del film, in realtà solo i nomi sono stati mantenuti, mentre la mitologia del cavaliere e delle vicende di Sleepy Hollow sono state cambiate quasi del tutto

Nel telefilm Ichabod Crane è un combattente nella guerra d’indipendenza americana al servizio dei ribelli che viene incaricato di uccidere un mercenario che ha un arco marchiato a fuoco sulla mano destra. Dopo averlo decapitato sviene e si risveglia in una grotta ai giorni nostri. Abigail Mills è una giovane tenente della cittadina di Sleepy Hollow che sta per trasferirsi a Quantico per scappare dal suo passato. Sono loro i protagonisti della serie che si muove tra il passato di Crane ed il presente nella caccia al cavaliere senza testa. Il cavaliere qui rappresenta Morte, uno dei quattro dell’apocalisse, ed il compito primario dei due protagonisti è proprio quello di evitare la fine dei giorni. Così la trama potrebbe sembrare banale, ma se a questo si aggiunge la stregoneria, la ricerca della moglie di Crane e del passato di Abigail, il tutto si fa più interessante.

Nonostante sia un episodio pilota c’è già molta carne al fuoco e, senza entrare troppo nei dettagli, tutta la trama è molto accattivante. Ichabod che viene catapultato nel XXI secolo per raggiungere colei che può aiutarlo a sconfiggere il cavaliere, la moglie di lui, Katrina, affiliata ad una congrega di streghe buone intrappolata chissà dove, la giovane poliziotta che in passato ha avuto visioni del demone, la scoperta che lo sceriffo, primo a morire, stava indagando su casi irrisolti basandosi su una mappa firmata da George Whashington, il cavaliere, dominato da non si sa quale demone, sembrano tutte ottime premesse.

ClickHandler2

Ovviamente è d’obbligo un minimo paragone con il tanto celebre film: Il nostro Ichabod è un insegnante di storia con un destino profetizzato, anziché un detective un po’ strano mandato a Sleepy Hollow perché la gente voleva liberarsi di lui, la bella Katrina è una strega intrappolata in una sorta di limbo da 250 anni anziché una giovane donna su cui si abbattono eventi di cui non ha colpa, Abigail e sua sorella potrebbero essere paragonate alle due sorelle veggenti del film, anche se sicuramente avranno un percorso diverso dalle loro controparti, e il cavaliere, che nel film è un mercenario sfruttato con la magia per la vendetta del suo padrone, qui è invece parte di una storia più ampia che può decidere l’arrivo della fine.

Sono davvero soddisfatta da questo pilot, e non solo perché la storia offre buoni spunti, ma anche perché la trama risulta chiara fin da subito pur lasciando un alone di mistero.

In sostanza la serie, se mantiene queste premesse, è promossa a pieni voti!

 

 

Sweetsilvia

Neolaureata in lettere in cerca della sua strada. Fantasy e soprannaturale sono il suo diletto. Se potesse sceliere sarebbe una potente strega come Willow o una vampira assassina. La sua passione è cominciata con X-Files e Buffy, e da lì è stata un'escalation, ancora non finita, di serie da guardare. A volte si domanda dove trovare il tempo per avere anche una vita! :)

1 Comment

  1. Concordo in tutto!
    Appena finito di vederlo ed è stato all’altezza delle mie elevatissime aspettative!
    E anche il protagonista, non avrà il fascino tenebroso di Johnny Depp ma direi che si difende bene!
    Geniali anche alcune inquadrature, tipo quella del reverendo decapitato che guarda il Cavaliere allontanarsi.
    Pilot promosso!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *