The Crown

The Crown – Problemi matrimoniali nella seconda stagione

The Crown

Mercoledì sera, al The Netflix FYSee Space a Beverly Hills, James Corden, il presentatore di The Late Late Show, ha mediato il panel di The Crown, in cui erano presenti anche i protagonisti, Claire Foy e Matt Smith.

La Foy, che nella serie interpreta la Regina Elisabetta, ha parlato con The Hollywood Reporter su come è stata ripartita la nozione di matrimonio, in questo caso quello della Famiglia Reale, lungo la prima stagione e su come continuerà nella seconda.

La seconda stagione è una vera e propria storia di un matrimonio, di come loro due si muovono all’interno di esso“, ha affermato l’attrice. “Sono già insieme da 10 anni, hanno avuto due figli ed è ora di valutare la situazione. Non sarà un matrimonio tutto rose e fiori“.

La seconda stagione sarà ambientata negli anni ’60. “Questo nuovo mondo degli anni ’60 con sesso, droga e rock’n’roll non è ciò che si associa alla Famiglia Reale“.

Smith ha spiegato a THR come il progresso degli anni ’60 abbia avuto un impatto sulla relazione della coppia. “C’è un limite alla dinamica tra di loro. Ci stiano addentrando negli anni ’60 ed il mondo sta cambiando attorno a loro in modi piuttosto significativi“, ha detto l’attore che interpreta il Principe Filippo. “Come succede sempre con la Famiglia Reale, loro dovranno adattarsi ma lo dovranno fare in privato“.

Per lo sceneggiatore Peter Morgan, dato che ogni stagione mostra una periodo diverso, è semplicemente naturale vedere la crescita ed il cambiamento in ognuno dei personaggi.

Incontriamo il Principe Filippo da giovane e conosciamo la sua storia“, Smith ha rivelato a THR riguardo al tema della crescita nella seconda stagione. “Credo che in realtà sia molto tragico ciò che ha passato da bambino e credo che scioccherà alcune persone. Non è stato facile, non ha avuto una vita facile“.

La Foy ha aggiunto: “Riguarda soprattutto il mondo esterno che invade la Famiglia Reale, il cambiamento ed il modo in cui loro affrontano queste due cose“.

La seconda stagione di The Crown dovrebbe essere pubblicata su Netflix a fine di quest’anno.

Fonte

Claire

Superfan di Rizzoli&Isles, ha visto talmente tanti crime e procedural che vorrebbe diventare un cop americano o addirittura entrare nella FringeDivision. Sin da piccola ha nutrito la passione per i libri di Patricia Cornwell ed è molto incuriosita dalla medicina legale. Da un paio d’anni a questa parte, ha quadruplicato le serie da seguire ed è soprattutto diventata una EvilRegal accanita, grazie al fantastico Once Upon a Time e alla splendida Lana Parrilla!
Sogna di vivere a Los Angeles per respirare appieno l’aria telefilmica, anche se negli ultimi anni Vancouver sta rubando la scena alla famosa località californiana. Se non fosse che fa troppo freddo, non sarebbe male vivere lì.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *