What's So Funny in the U.S.A.

What’s So Funny in the U.S.A. #2

Torna il What’s So Funny in the U.S.A. e anche questa settimana abbiamo abbastanza di che sorridere! Quali scene delle comedy sono quelle che più hanno fatto ridere voi? Fatecelo sapere con un commento!

New Girl

Mentre Jess si rende conto di volere anche lei il dolce tepore di una relazione affettiva, saltando il più possibile le tappe più fastidiose, Winston continua allegramente con la sua condizione di scapolone pazzoide. Winston, dopo Jess, se non a pari livello con lei, è il mio personaggio preferito della serie. Mentre Schimdt e Nick, in qualche modo, ricalcano gli stereotipi dei ragazzi americani, in una costante ricerca di conferme della propria mascolinità, Winston è una scheggia impazzita, incapace di fare le cose più elementari ma dotato di una creatività anarchica e, talvolta, brillante. Inutile dire che lo scettro della gag che mi è rimasta impressa del secondo episodio della quinta stagione va a Winston (altrettanto ovvio che sono innamorata del gatto Ferguson).

tumblr_o0vmgnTjSQ1qc4q26o2_2502
tumblr_o0vmgnTjSQ1qc4q26o1_250 (1)tumblr_o0vmgnTjSQ1qc4q26o4_250 (1)

Mustaelide

Galavant

Nonostante quest’anno lo show sia, a mio parere, un po’ sottotono rispetto alla scorsa stagione (eccetto la straordinaria ed esilarante performance di Kylie Minogue nella première), l’episodio 2×04 ci regala un’altra bella canzone: Galavant, nel tentativo di far scoccare la scintilla fra re Richard e Roberta, per liberarsi dell’ingombrante presenza del goffo ex-sovrano, si improvvisa Cupido mediante uno spettacolo canoro in una locanda a lume di candela. Il ritmo della ballata è catchy come sempre, il testo dotato della pungente ironia che caratterizza i personaggi, fino a che il divertente siparietto viene coronato dalla tendenza a mandare tutto all’aria di Richard. Maybe you won’t die alone. Ehm, ne sei certo, Gal?

Allegra

Telenovela

Che lo show non abbia mai seguito un filone logico lo avevamo vagamente intuito, ma con questo quinto episodio ne abbiamo avuto conferma. Passando dal romantico appuntamento di Ana, della 1×04, la ritroviamo coalizzata con il suo ex marito – e tutto il resto del cast di “Las leyes de Pasion” – per affrontare Kate&Diego, la “sexy minaccia” della settimana. Il pretesto dello scontro tra i due clan rivali è una versione muy latina di Extreme Makeover Home Edition, anche nota come “Raise Your Roof”. La scusa è fare beneficenza ma, come era ovvio che accadesse, le scenette ed i cliché da telenovela non sono mancati.
Tra tutte le scene bizzarre tra cui potevo scegliere, questa settimana premio la teoria #superefficacemaancheno di Roxie Rios (Jadyn Douglas).
Se anche voi siete talmente belli che carabinieri/polizia/vigili vi fanno accostare quando guidate, adottate il “metodo Roxie” e non ve ne pentirete!

Immagine
– Mia

Jeda

Top 5 : Banshee, Twin Peaks, Son of Anarchy, Homeland, Downton Abbey.

Nata e cresciuta in mezzo al verde e alla campagna nel lontano 1990, Jeda sviluppa sin da piccola l’innata capacità di stare ore ed ore seduta di fronte un qualsiasi schermo a guardare serie tv - che, in età infantile, erano cartoni animati. È una dote che le tornò utilissima con l’avvento dello streaming, riuscendo a vedere telefilm senza stancarsi mai, ignorando completamente lo studio e i risultati si vedono: fuoricorso da circa mille anni, la sua preoccupazione principale è quella di riuscire ad essere in paro con i recuperi, almeno una volta nella vita. Le piace leggere, scrivere ed ha una passione quasi ingestibile per le cose oscene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *