What’s so Funny in the U.S.A.? #1

È passato tantissimo tempo dall’ultima volta che abbiamo scritto un articolo della nostra rubrica What’s so Funny in the U.S.A.?, ma con l’anno nuovo abbiamo voluto riesumarla, sebbene con una nuova forma. Con il What’s so funny ci siamo sempre occupati di comedy e continueremo a farlo, solo che in maniera un po’ diversa. Piuttosto che presentarvi una recensione che diciamocelo, nell’ambito delle comedy è davvero inutile, vi proporremo delle quotes che, di settimana in settimana, ci hanno fatto più ridere… e non solo sulle serie che vanno ora in onda, ma anche su delle serie passate che stiamo recuperando o che, più semplicemente, amiamo da impazzire.
Buon divertimento!

Telenovela

Ultimo prodotto della NBC, di Telenovela abbiamo già ampiamente discusso nel Pilot Review di qualche settimana fa. Inaspettatamente (sì, perché io credevo l’avrebbero chiuso dopo il secondo episodio), lo show ha raggiunto la quarta puntata e finalmente anche qui posso shippare qualcuno! Chi? Ma ovviamente Ana Sofia e Zachary Levi! Okay, ammetto che non ricordo il nome del suo personaggio, but who cares? Ana Sofia non sa nemmeno parlare spagnolo, ma abbiamo una cosa in comune: l’amore smodato per le patatine al formaggio!
Ho trovato buffissima la scena in cui Ana urla “Hide the cheese puffs! Hide the cheese puff towel!”, lanciando tutto per aria, ma la battuta che le batte tutte è questa:

tumblr_o0hs58InnK1u8y6z3o1_1280

Perché si sa, come recita il “famoso” detto “Ciò che è proprietà dello show, è di tua proprietà”. Bel modo per accaparrarsi gli outfit migliori!

– Mia

New Girl

Su Jess ho in testa di scrivere già da un po’ di tempo un articolo, purtroppo non ancora concretizzato a causa di impegni accademici. Questa rubrica mi consente di soddisfare in parte questo mio desiderio represso. In questa quinta stagione, Jess riesce a spaccarsi entrambe le braccia cadendo da innumerevoli scalini a causa della sua eccessiva foga nel cantare. Tutto da sola, naturalmente. Tuttavia, vorrei sottoporvi due sketch diversi. Il primo è un flashback di Winston sulla sua incapacità di combinare marachelle mirate ed efficaci. Come dice Jess, “You are the worst prankster in the world. Every prank you do is either too big [tipo iscrivere Nick nel database dei criminali] or too small [tipo la gif qui sotto].”

tumblr_o0inxpVkk11ru1uero1_250tumblr_o0inxpVkk11ru1uero2_250
tumblr_o0inxpVkk11ru1uero3_250tumblr_o0inxpVkk11ru1uero4_250

La seconda chicca non ha bisogno di essere commentata, per cui si diano inizio alle danze (letteralmente!).

– Mustaelide

Jeda

Top 5 : Banshee, Twin Peaks, Son of Anarchy, Homeland, Downton Abbey.

Nata e cresciuta in mezzo al verde e alla campagna nel lontano 1990, Jeda sviluppa sin da piccola l’innata capacità di stare ore ed ore seduta di fronte un qualsiasi schermo a guardare serie tv - che, in età infantile, erano cartoni animati. È una dote che le tornò utilissima con l’avvento dello streaming, riuscendo a vedere telefilm senza stancarsi mai, ignorando completamente lo studio e i risultati si vedono: fuoricorso da circa mille anni, la sua preoccupazione principale è quella di riuscire ad essere in paro con i recuperi, almeno una volta nella vita. Le piace leggere, scrivere ed ha una passione quasi ingestibile per le cose oscene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *