GOT – Isaac Hempstead-Wright parla del ritorno di Bran

Guardate bene la foto di seguito.

C’è qualcosa che risalta di più all’occhio, oltre al fatto che Bran (Isaac Hempstead-Wright) sembra cresciuto in maniera considerevole dalla sua ultima apparizione in Game of Thrones?
Se siete dei fan fedeli della serie dell’HBO, noterete che Bran è in piedi nell’immagine della prossima sesta stagione della serie; un’impresa non da poco, considerando la brutta caduta nel primissimo episodio del drama, che ha paralizzato il personaggio.

“Ci sono buone probabilità si tratti di una visione,” ha detto Hempstead-Wright a TVLine nelle settimane precedenti il ritorno della serie il 24 aprile (9/8c). “Quando hanno rilasciato questa foto, penso che sotto abbiano scritto: ‘Questo è Bran in una visione.’ E tutti hanno guardato l’immagine e hanno detto: ‘Oh, è in piedi!’”
L’attore aggiunge che i prossimi episodi conterranno “alcune visioni davvero interessanti”, visioni che daranno ai fan la possibilità di dare un’occhiata più da vicino alla vera entità delle capacità di un metamorfo.
“Nelle stagioni precedenti, abbiamo avuto un piccolo scorcio di alcuni dei poteri che potrebbe possedere Bran,” ha detto l’attore. “Ma in questa stagione li vedremo in azione.”

Mentre nella quinta stagione si sono visti gli altri ragazzi della casata Stark scappare da sposi sadici, imparare ad essere assassini e morire per mano di miserabili traditori, Bran non è apparso sullo schermo fino all’arrivo alla caverna del Corvo con Tre Occhi, nel finale della quarta stagione. Hempstead-Wright prevede che il percorso di Bran rispecchi il viaggio dei suoi fratelli – fino agli zombi e ai rapimenti.

“Tutti i ragazzi Stark sono dovuti crescere e sostenere il peso di molte responsabilità, Bran dovrà fare la stessa cosa in questa stagione,” ha detto l’attore, aggiungendo che Bran dovrà “usare i suoi potere per fare ciò che deve fare.”
Ma esattamente quali saranno questi poteri? Il personaggio ha avuto sogni profetici sin dalla prima stagione e ha dimostrato la capacità di connettersi mentalmente, non soltanto con il suo metalupo, ma anche con Hodor, il suo fedele servo e mezzo di trasporto.
Hempstead-Wright prevede che scopriremo che il figlio di Ned Stark ha sviluppato “una percezione zen ed onniscente. È come se fosse separato da se stesso. È come se fosse ad un livello di coscienza più elevato.”

La sua assenza in precedenza sarà ben ricompensata ora. L’attore aggiunge alla fine che Bran sarà “molto più presente rispetto alle stagioni precedenti. Questa sarà la sua stagione più importante.”

Non ci resta che attendere questa nuova stagione e vedere cosa ci riserverà il “piccolo” metamorfo Bran.

Fonte

About Ida

Amante di serie tv, sin da adolescente, dove tutto ebbe inizio con Friends, LA serie per eccellenza, della buona musica, di letteratura e lingue straniere. Gattofila, aspirante traduttrice letteraria, innamorata da sempre dell’Inghilterra e dell’Irlanda, di Shakespeare e dei libri. Fan accanita de Il Trono di Spade(che iniziai per noia…e da lì il delirio per questa serie), innamorata cronica di Jon Snow, amante di tutto ciò che riguarda sospetti, intrighi, vampiri, dei medical drama- so a memoria ogni singolo episodio di Grey’s Anatomy- e di qualunque altra serie di Shonda Rimes! La mia top 5 delle serie (qua è veramente difficile..SOLO 5!?): Game of Thrones, Friends, One Tree Hill, Downton Abbey, Daredevil.

Check Also

Firefly Lane – Sarah Chalke sarà co-protagonista della Heigl

Sarah Chalke si unisce alla grande famiglia di Netflix entrando nel cast di Firefly Lane. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *