Altri due nomi per lo spin-off di The Good Wife

Il personaggio che interpreterà Rose Leslie nello spin-off di The Good Wife ha un patrimonio genetico di qualità.

bernadette-peters

Bernadette Peters (Smash, Mozart in the Jungle) e Paul Guilfoyle (CSI) si sono uniti alla nuova serie della CBS in cui prenderanno i ruoli di Lenore e Herny, i genitori di Maia (la Leslie, appunto), figlioccia di Diane.

Lenore proviene da una classe operaia ed è un genio della finanza. Henry è un consulente finanziario che ha avuto molto successo – grazie, in larga parte, all’aiuto di Lenore nell’espansione della loro società familiare di investimenti di capitali privati – ed è venerato da tante persone. La famiglia è una specie di celebrità nella città di Chicago.

The Museum of Television & Radio Annual Los Angeles GalaLa nuova serie – che debutterà a febbraio del 2017 su CBS, prima di spostarsi sulla piattaforma streaming della rete televisiva, CBS All Access – riprende un anno dopo gli eventi del series finale di The Good Wife. Un’enorme truffa finanziaria ha distrutto la reputazione di Maia, mentre ha simultaneamente fatto fuori i risparmi di Diane. Estromessi dalla Lockhart & Lee, Diane e Maia si uniscono a Lucca Quinn (Cush Jumbo) in uno degli studi legali di spicco di Chicago.

La première dello spin-off sarà diretta dalla produttrice esecutiva Brooke Kennedy.

La Peters, leggenda di Broadway, è apparsa in TV in serie come Will & Grace, Grey’s Anatomy e Ugly Betty, mentre Guilfoyle è apparso in numerose serie tra cui Now and Again, Ally McBeal e la recente Colony di USA Network.

Fonte

Claire

Superfan di Rizzoli&Isles, ha visto talmente tanti crime e procedural che vorrebbe diventare un cop americano o addirittura entrare nella FringeDivision. Sin da piccola ha nutrito la passione per i libri di Patricia Cornwell ed è molto incuriosita dalla medicina legale. Da un paio d’anni a questa parte, ha quadruplicato le serie da seguire ed è soprattutto diventata una EvilRegal accanita, grazie al fantastico Once Upon a Time e alla splendida Lana Parrilla!
Sogna di vivere a Los Angeles per respirare appieno l’aria telefilmica, anche se negli ultimi anni Vancouver sta rubando la scena alla famosa località californiana. Se non fosse che fa troppo freddo, non sarebbe male vivere lì.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *