Amazing Stories – Bryan Fuller lascia il reboot di Apple

Sì, ultimamente è una frase che stiamo dicendo spesso: Bryan Fuller lascia il suo ruolo da showrunner in Amazing Stories.

L’ex di Hannibal e Pushing Daisies non farà parte del team dietro il reboot antologico targato Apple, pare per “divergenze creative“: mentre Fuller avrebbe voluto un’impronta più dark, alla Black Mirror, la Apple puntava ad uno show più adatto alle famiglie. Il creatore di Bones Hart Hanson, che avrebbe dovuto fungere da produttore esecutivo assieme a Fuller, ha a sua volta abbandonato il progetto.

L’Amazing Stories originario, prodotto da Steven Spielberg, andò in onda sulla NBC dal 1985 al 1987 ed il reboot era stato annunciato sul medesimo canale già nel 2015, salvo poi essere spostato su Apple lo scorso anno.

Questo non è il primo progetto che Fuller ha lasciato: aveva già abbandonato Stark Trek: Discovery prima della première e ha recentemente lasciato American Gods dopo la sua prima stagione. Rimane invece confermata la sua collaborazione con Anne Rice per portare in vita l’adattamento delle note Vampire Chronicles scritte dalla prolifica autrice.

Sembra un periodo piuttosto burrascoso per il povero Bryan!

Fonte

About Allegra Germinario

Un mix letale fra Buffy Summers e Lorelai Gilmore, trova da sempre conforto in un mondo fatto di libri e serie tv. Fra i preferiti vanno annoverati Buffy l'Ammazzavampiri, Dexter, Justified, Banshee, Sherlock, Gilmore Girls e Jessica Jones.

Check Also

Arrowverse – Il prossimo crossover con Batwoman

Il crossover dell’Arrowverse di quest’anno sarà più combattivo del solito, visto che Freccia Verde, The …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa i cookie. Chiudendo questo avviso, scorrendo o cliccando acconsenti all\'uso dei cookie da parte di Google. More Info | Close