American Horror Story – Ecco perché Julia Roberts non si unirà mai alla nipote Emma nello show

Julia Roberts ha un legame molto forte con la serie FX American Horror Story: sua nipote Emma è una delle attrici protagoniste e il caro amico Ryan Murphy, che ha diretto Julia in Mangia, Prega, Ama  e The Normal Heart, è uno dei co-creatori.

Ma l’attrice premio Oscar ha affermato con convinzione che non è una cosa che fa per lei. La Roberts ha infatti spiegato “Sapete che tutti dividono il mondo in due gruppi? I miei due gruppi sono quello delle persone a cui piace essere spaventate e quello delle persone a cui non piace essere spaventate. Durante la prima stagione di American Horror Story sulla strada per accompagnare i miei figli a scuola c’era un semaforo che trovavamo sempre rosso e proprio a quel semaforo c’era un poster di American Horror Story. Ho chiamato Ryan e gli ho detto ‘Adesso te lo dico – non credo di riuscire a vedere la tua serie. Non posso supportarti. Non credo di riuscire a farlo’. Lui fa ‘Lady, non riuscirai ad andare oltre lo spot’. Okay, è un buon amico. Qualcuno che davvero mi conosce. Per questo non lo guarderei mai”.

Per quanto riguarda Emma, io le ho detto ‘Emma, tesoro, non credo di riuscire a vedere la serie a cui lavori’. E lei fa ‘Zietta, in una scena ero in questa scatola giocattolo ai piedi di questo letto e mi hanno strappato il braccio’. Allora io ‘Ok. Devi stare zitta. Non riesco a sopportarlo’. Quindi è fuori discussione per me. Non è il genere di cose che guardo”.

Voi siete fan del telefilm o ne siete spaventati come Julia Roberts? Fatecelo sapere commentando la notizia e continuate a seguirci sul sito e sui nostri social per tutte le prossime notizie sull’attrice, sulla serie tv e sul mondo telefilmico in generale!

Fonte

About Gaia G

"Mi sento vivo solo se sfilo la stilo e scrivo"

Check Also

In arrivo la serie tv prequel di Rogue One con Diego Luna

Il servizio streaming targato Disney ospiterà non uno, ma due live-action su Star Wars. La …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa i cookie. Chiudendo questo avviso, scorrendo o cliccando acconsenti all\'uso dei cookie da parte di Google. Per Maggiori Informazioni | Chiudi