Best Of The Week #48

Eccoci tornati, con un po’ di ritardo, questo novembre a raccontare cosa è successo di bello questa settimana, molte serie non sono state mandate in onda a causa di una importante partita di baseball avvenuta mercoledì sera, quindi con una scelta più limitata (e un po’ più di tempo a disposizione per recuperare), eccoci a parlare con il nostro Best Of The Week.

Miglior Colpo di Scena: Non c’è nulla che mi abbia colpito particolarmente

Miglior Outfit: Emily  in Designated Survivor
In realtà non è proprio la prima volta che questo modello di Ted Baker fa la sua apparizione in tv, lo abbiamo visto indossato in Being Mary Jane e Once Upon A Time. Ma nonostante questo rimane sempre bellissimo e sta divinamente, slanciando la figura e dando comunque un aspetto elegante ma sobrio.

Miglior Colonna Sonora: Grey’s Anatomy
Nel 300esimo episodio di Grey’s Anatomy abbiamo potuto ascoltare “Looking Back” di Claire Guerreso, una cantautrice americana che si dedica all’indie rock. Non è nemmeno la prima volta che la serie usa una sua canzone, visto che usò anche Placekeeper nella 12esima stagione e Tainted Love nella decima. Sebbene non abbia mai scalato le classifiche, la sua musica è spesso usata nelle serie tv, oltre che in Grey’s Anatomy abbiamo potuto ascoltarla in Hart Of Dixie, Reing , Pretty Little Liars, The Royals e molte altre.

Miglior Citazione: Mom

Didn’t Support Me For 40 Years. Now We Are The Gilmore Girls.

Miglior Chimica Sullo Schermo: Oliver e Felicity di Arrow
Finalmente! Possiamo dirlo? Non ne potevamo più di quegli sguardi languidi lanciati da lontano e tutto quel sospirare, speriamo che questa volta durino. Una delle coppie più amate dai fan del telefilm.

Miglior Personaggio: Rebecca Pearson di This Is Us
Questa settimana abbiamo visto Rebecca Pearson in tre momenti cruciali della sua vita, quando da poco madre ha fatto conoscenza con Randall, quando ha dovuto dire la verità a Randall sulle sue origini e infine quando, vedova, ha accolto la sua prima nipotina in questo mondo. E sebbene l’episodio si concentrasse intorno ai 20 anni dei tre gemelli, in realtà è proprio il personaggio di Rebecca a farla da padrona sullo schermo. Impossibile staccare gli occhi dalla sua storia e soprattutto dal monologo che fa per accogliere due persone appena nate.

Miglior Performance: Sarah Gadon di Alias Grace
Una performance spettacolare di Sarah Gadon che ci regala un magnifica Grace Marks nell’episodio finale. Alla fine di tutto non so dire se Grace sia colpevole oppure no, ma è innegabile che l’attrice faccia un lavoro egregio nel lasciarci nel dubbio. Qualunque sia la sua verità, Sarah Gadon ci ha donato una Grace innocente, enigmatica, colpevole, posseduta, e moltissimi altri lati del personaggio. Un ruolo indimenticabile, una performance bellissima.

Miglior Scena: Non c’è nulla che mi abbia colpito particolarmente

Miglior Episodio: Law & Order True Crime
Uno degli episodi più difficili da guardare di questa stagione di Law & Order True Crime, sicuramente questa serie ci presenta un caso molto controverso. Da una parte la brutalità di due figli che uccidono in modo orribile i loro genitori e dall’altra gli abusi continui di questi genitori sui bambini. Un episodio molto difficile da guardare e il racconto dell’infanzia dei due ragazzi fino alla notte della morte dei genitori. Difficile da raccontare e nonostante tutte le brutture, l’episodio ti tiene incollato allo schermo.

About chiara_mini

Fin da piccola si è innamorata delle serie tv con Buffy The Vampire Slayer, ha passato l'adolescenza a Tree Hill dove ha vissuto grandi amori, versato tante lacrime e si è creata una famiglia tutta sua con tanti Brothers & Sisters! Sempre a Pasadena passa le sue giornate a ridere con i nerd più fighi del pianeta parlando della teoria del Big Bang. Nel tempo libero combatte i mostri assieme ai Winchester e dà una mano a Eric a Bon Temps. Game of Thrones è la sua bibbia.

Check Also

Grey’s Anatomy – Trecento episodi dopo…

L’ultimo episodio andato in onda di Grey’s Anatomy è molto importante perché segna un traguardo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa i cookie. Chiudendo questo avviso, scorrendo o cliccando acconsenti all\'uso dei cookie da parte di Google. More Info | Close