Big Little Lies – Nicole Kidman frena sulla seconda stagione

Nicole Kidman mette a zittire gli entusiasmi nei riguardi di una possibile seconda stagione dell’acclamatissima serie HBO Big Little Lies.

Parlando con Ewan McGregor nel corso della serie di Variety “Actors on Actors”, l’attrice ha affermato che al momento non ci sono piani per far proseguire la limited series cui ha preso parte. “Big Little Lies è tratta da un libro ed è completa così. Ci è piaciuto realizzarla, ci spiace che sia finita, ma all’oggi non ci sono veri e propri piani per continuarla.”

Basata sull’omonimo romanzo di Liane Moriarty, Big Little Lies è stata un grande successo per il network HBO: lo show si focalizza su un omicidio in cui è coinvolto un gruppo di donne interpretate da Nicole Kidman, Reese Witherspoon, Shailene Woodley, Laura Dern e Zoë Kravitz. La Kidman e la Witherspoon ne sono state anche produttrici esecutive, mentre David E. Kelley ha scritto tutti gli episodi, diretti poi da Jean-Marc Vallée. Prima del finale, la Kidman stessa aveva detto a Entertainment Weekly che c’era la possibilità di una seconda stagione e in particolar modo che l’attenzione, in futuro, si sarebbe potuta concentrare sulla drammatica backstory del personaggio della Kravitz, Bonnie.

“La backstory di Bonnie è complicata e non del tutto esplorata, il che giustificherebbe una seconda stagione” aveva detto l’attrice all’epoca. “Mostra che ogni donna nasconde una specie di segreto o dolore o comunque un qualcosa e questo non è stato del tutto esplorato nello show. Non abbiamo piani per una seconda stagione, ma il bello è che c’è ancora molto da dire. Abbiamo visto solo un piccolo pezzo della vita di queste donne, ma amo come il pubblico sia ugualmente riuscito a stabilire una connessione con loro.”

La Moriarty, intanto, ha detto al The Sydney Morning Herald che le sono state chieste idee in vista di un secondo ciclo di episodi. “Non penso ad un nuovo libro, ma magari ad una nuova storia e poi vediamo che succede” ha dichiarato, citando poi Bonnie come possibile fonte d’ispirazione. “Potremmo parlare di lei e poi esplorare il futuro di Celeste [il personaggio della Kidman]: come si sentirà? Starà soffrendo. Soffrendo per la fine di una relazione abusiva e penso che questa sarebbe una cosa interessante da esplorare. Diciamo che ci sono tanti spunti da cogliere.”

Il mese scorso, la Witherspoon aveva dichiarato che si era già parlato di una possibile seconda stagione. “Ci speriamo. Io e Nicole abbiamo prodotto lo show e abbiamo parlato con Liane Moriarty del futuro dei suoi personaggi.” E ad Ellen DeGeneres aveva detto: “Sembra che il pubblico li abbia amati e così speriamo di poter continuare.”

Fonte

About Clizia Germinario

Grande appassionata di cinema, serie tv e cucina, ho iniziato ad avvicinarmi al mondo dei telefilm a fine anni ’90, ma ne sono diventata addicted solo diversi anni dopo. Non ho un genere preferito, pur avendo una spiccata predilezione per gli show (come i film, del resto!) che parlano di vampiri e licantropi o, più in generale, di soprannaturale: non per niente il mio serial preferito è l’ineguagliato “Buffy the Vampire Slayer”.

Check Also

Game of Thrones – HBO chiarisce i piani su prequel e stagione conclusiva

La HBO, tramite le dichiarazioni del suo presidente della programmazione Casey Bloys, ha rivelato alcuni …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa i cookie. Chiudendo questo avviso, scorrendo o cliccando acconsenti all\'uso dei cookie da parte di Google. More Info | Close