Black Mirror – Netflix annuncia la data d’uscita, nel cast anche Miley Cyrus

Netflix ha fissato il 5 giugno come data di inizio delle tre storie raccontate nella quinta stagione di Black Mirror, con Anthony Mackie e Miley Cyrus nel cast degli episodi indipendenti. Ecco il trailer:

Nel cast della stagione 5 sono presenti anche Yahya Abdul-Mateen II, Topher Grace, Damson Idris, Andrew Scott, Nicole Beharie, Pom Klementieff, Angourie Rice, Madison Davenport e Ludi Lin.

Tutti e tre gli episodi verranno lanciati mercoledì 5 giugno sul servizio di streaming. La serie è stata creata e scritta da Charlie Brooker e prodotta da Brooker e Annabel Jones.

Black Mirror è una serie antologica che attinge “al nostro disagio collettivo verso il mondo moderno; ogni episodio racconta una storia diversa, forte e piena di suspense, che esplora temi di tecno-paranoia contemporanea che portano a una conclusione indimenticabile, e a volte inquietante. Senza alcun dubbio, la tecnologia ha trasformato tutti gli aspetti della nostra vita: in ogni casa, su ogni scrivania, in ogni mano c’è uno schermo al plasma, un monitor, uno smartphone… un black mirror (specchio nero) su cui si riflette la nostra esistenza nel 21esimo secolo.

Anche se le sinossi degli episodi della quinta stagione non sono state rilasciate, il trailer offre alcuni suggerimenti: c’è una ragazza sola che sembra inizialmente incantata, poi tormentata, da una bambola simile a Siri (“Non è una bambola“, dice, “quella cosa è un veleno“), e Miley sembra interpretare una pop star simile a sè stessa con 20.000 fan in attesa del suo arrivo sul palco. C’è un uomo con una pistola, che dà di matto sotto lo sguardo attento di numerosi occhi elettronici, e infine una sorta di scena di fantasia in stile”La tigre e il dragone“. In altre parole, è tutto molto Black Mirror. A un certo punto lampeggiano sullo schermo le parole: “amore”, “privacy”, “sesso”, “lavoro”, “vita nell’aldilà”. Hmm, vita nell’aldilà?

Il lancio della quinta stagione segna il ritorno di Black Mirror dopo il film interattivo indipendente di Netflix, Bandersnatch, in cui gli spettatori potevano fare scelte per il personaggio principale, in stile videogioco.

Fonte

About Francesca Colombo

Check Also

Game of Thrones – George R.R. Martin smentisce una voce “assurda” sugli ultimi libri della saga

Non che ne abbia bisogno — dato che il pettegolezzo non ha effettivamente senso — …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *