Bones – Il panel del Comic Con

emily-deschanel-at-bones-presentation-at-comic-con-2014-in-san-diego_2Le cose non saranno semplici per Booth quando Bones tornerà sui nostri schermi quest’inverno, questo secondo le star dello show Emily Deschanel, David Boreanaz e il produttore esecutivo Stephen Nathan al panel di venerdì.

L’azione riprenderà 4 mesi dopo gli eventi del finale della nona stagione, con Booth che comincia a risentire degli effetti della vita dietro le sbarre. “Vedremo un lato diverso di lui,” ha preventivato Boreanaz, aggiungendo che il suo alter ego soffrirà di sindrome da stress post traumatico.

Lui è sicuramente in uno stato di confusione, sia nelle sue condizioni mentali, sia nel suo lavoro al bureau, sia con Brennan,” ha detto l’attore.

Le cose non andranno molto meglio nemmeno per sua moglie nella loro nuova casa. “Lei è con sua figlia, da sola,” ha raccontato la Deschanel. “È molto preoccupante per lei, perché Booth non è al sicuro in prigione. Lui è un agente federale. Ha messo dentro un sacco di gente a cui chiaramente non è simpatico. Persino le guardie non lo amano.” Costante nel suo modo di essere, ha aggiunto la Deschanel, la antropologa forense “si concentra sul suo lavoro quando le cose sono travolgenti.

Brennan e il resto del team del Jeffersonian faranno tutto quello che è in loro potere per liberare Booth nella première. Ma [attenzione spoiler alert!] solo perché Booth riesce ad uscire di prigione non vuol dire che la sua vita torni subito alla normalità.

Questa è la prima volta che è stato tradito da un’istituzione a cui ha dedicato tutta la sua vita,” ha fatto notare Nathan. “Ha davvero scosso le fondamenta di tutto lo show – se lui possa ancora fidarsi dell’FBI, come potrà tornare al lavoro?

Nel frattempo la cospirazione che era stata smascherata nella scorsa stagione “è qualcosa che va avanti da decenni” e continuerà, ha detto Nathan. “Mentre loro possono prendere un assassino, non vuol dire che tutti questi omicidi smetteranno. Loro metteranno la parola fine a questo nei primi episodi, ma la realtà di un governo nell’ombra non sparirà completamente.”

Altre anticipazioni dal panel:

La pietra miliare | Arriva il momento del 200esimo episodio e sarà uno “strano,” con un “omicidio insolito,” ha anticipato Nathan che probabilmente lo scriverà insieme al creatore Hart hanson. Boreanaz dirigerà l’episodio.

Omicidio e confusione | Trai i casi di questa stagione: un episodio sotto copertura; l’omicidio di una figura alla Rush Limbaugh; la versione “bonesca” di Wolf of Wall Street; ore dedicate al mondo della psiche – “Vorremmo che tornasse Cyndi Lauper,” ha detto Nathan – e traffico di esseri umani; e un omicidio ad una conventiod di antropologia forense.

Amore fraterno | Tornerà il fratello di Hodgins.

RIP Nonno | Lo show renderà omaggio a Ralph Waite, che interpretava il nonno di Booth? “Non vogliamo sfruttare la sua morte,” ha replicato Nathan, aggiungendo che il eventi all’inizio della stagione rendono difficile la possibilità di un omaggio, “ma abbiamo intenzione di parlarne.

Fonte

E se siete dei fan accaniti delle serie tv passate a mettere un “mi piace” alla pagina Together We Fandom !

chiara_mini

Fin da piccola si è innamorata delle serie tv con Buffy The Vampire Slayer, ha passato l'adolescenza a Tree Hill dove ha vissuto grandi amori, versato tante lacrime e si è creata una famiglia tutta sua con tanti Brothers & Sisters! Sempre a Pasadena passa le sue giornate a ridere con i nerd più fighi del pianeta parlando della teoria del Big Bang. Nel tempo libero combatte i mostri assieme ai Winchester e dà una mano a Eric a Bon Temps. Game of Thrones è la sua bibbia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *