Buffy the Vampire Slayer – Storica reunion per Entertainment Weekly

In ogni generazione c’è una Prescelta e, con lei, c’è una serie tv in grado di fare la storia della pop culture. Nel corso delle sue sette stagioni (ora disponibili su Hulu), Buffy the Vampire Slayer si è guadagnata uno dei fandom più devoti di sempre nella storia della televisione, grazie alla riuscita miscela di generi (horror, commedia, teen drama e persino musical!) e a una delle eroine più iconiche mai viste sullo schermo.

La serie seguiva l’ammazza vampiri Buffy Summers, che frequentava la Sunnydale High con i suoi orrori reali (essere la nuova arrivata, trovare un ragazzo per il ballo) e soprannaturali (mostri serpentiformi, umoni iena). “È una matafora: l’orrore dell’adolescenza che si manifesta attraverso i mostri” dice Sarah Michelle Gellar. “È il periodo più difficile della vita.”

David Boreanaz, che interpretava il vampiro Angel, aggiunge “Quando stai attraversando un momento davvero brutto della vita, come l’adolescenza, ti senti solo. E Buffy era un modo per dire al pubblico che non è così, era un modo per non farlo sentire solo.”
Emma Caulfield, che interpretava il demone coniglio-fobico Anya, gli fa eco: “Buffy ha toccato le emozioni base dell’animo umano come ‘Non ho amici, mi sento isolato.’ Sensazioni come queste.”

In onore del ventennale di Buffy the Vampire Slayer, caduto il 10 marzo, EW ha riunito il cast e il creatore dello show Joss Whedon per la prima intervista e il primo photo shoot da buoni dieci anni a questa parte. “È surreale” ha dichiarato Whedon “Sembra una riunione di ex compagni di scuola e devo dire che hanno tutti ancora un aspetto fantastico.”

Tra una foto e l’altra, gli attori si sono scambiati foto dei figli e aggiornati sulla loro vita post-Sunnydale. “Faccio un ottimo sformato di maccheroni, se a qualcuno interessa” scherza Seth Green, che interpretava il musicista (e licantropo) Oz.

E, come nella maggior parte delle riunioni tra ex compagni, c’è stato anche un momento dedicato a riflessioni serie. “È stato il ruolo della vita” secondo Alyson Hannigan, che interpretava Willow. “Lì ho incontrato l’amore della mia vita [la costar Alexis Denisof, che interpretava il timido osservatore Wesley]. E solo il fatto di andare a lavoro ed avere Joss come mentore… Non avrò mai un’esperienza migliore di questa!”

Ma è la Gellar, interprete di Buffy dal 1997 al 2003, che ha riassunto l’esperienza da loro vissuta: “Sono incredibilmente orgogliosa di ciò che abbiamo creato. A volte serve tempo per capire certe cose. Apprezzo tutto di quel lavoro. Come attore tutto ciò che vuoi è lasciare un segno, vuoi fare qualcosa che rimanga.”

E, per coloro che lo amano, Buffy the Vampire Slayer non è una semplice serie tv. “La cosa più importante per me è avere persone che vengono da me e mi dicono che questa serie le ha fatte cambiare e sentire più consapevoli delle proprie capacità e possibilità e anche riflettere sull’essere una donna leader” precisa Whedon. “Le persone diventano più forti grazie alle mie creazioni e non c’è eredità migliore di questa!”

Qui trovate il video completo della reunion.

Fonte

Eccovi innanzitutto una piccola anteprima/dietro le quinte dello shooting dall’instagram di Entertainment Weekly e, intanto, vi ricordo di seguire sempre Serial Crush su fb!

 Ed, infine, il bellissimo shooting fotografico completo:

About Clizia Germinario

Grande appassionata di cinema, serie tv e cucina, ho iniziato ad avvicinarmi al mondo dei telefilm a fine anni ’90, ma ne sono diventata addicted solo diversi anni dopo. Non ho un genere preferito, pur avendo una spiccata predilezione per gli show (come i film, del resto!) che parlano di vampiri e licantropi o, più in generale, di soprannaturale: non per niente il mio serial preferito è l’ineguagliato “Buffy the Vampire Slayer”.

Check Also

Quando Nikolaj chiama, Cagliari risponde…

22.09.2017 Sembra una giornata come tutte le altre con le solite abitudini: sveglia, colazione e …

One comment

  1. Ma quanto sono ancora tutti belli?!?!? Mi viene da piangere!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa i cookie. Chiudendo questo avviso, scorrendo o cliccando acconsenti all\'uso dei cookie da parte di Google. More Info | Close