Castle – Le ragioni dietro il licenziamento di Stana Katic

stana katicTutti siamo rimasti sconvolti dalla notizia di una possibile stagione 9 di Castle senza la sua protagonista femminile: Stana Katic. Anche Tamala Jones non tornerà nella serie se questa dovesse essere rinnovata nei – sempre più prossimi – upfronts di maggio. Ma la vera domanda è: perché?

Perché tagliare fuori dalla serie la protagonista? E soprattutto di chi è stata la decisione, dell’attrice? Dello showrunner? Del canale? Domande a cui cercheremo di dare con questo articolo una risposta: il canale ABC sta cercando di tagliare i costi del procedurale.

Gli abbandoni da parte di alcuni membri del cast sono una parte importante del business televisivo: a volte gli attori se ne vanno o arrivano a causa della direzione creativa dello show (esempio The Walking Dead del canale AMC ne ha uccisi parecchi) e altre volte perché il talento non è felice e vuole uscirne (per citare un esempio recente Nicole Beharie in Sleepy Hollow della Fox). Ma per quanto riguarda Castle e il canale ABC la perdita della protagonista Stana Katic e del medico legale presente dalla prima stagione, Tamala Jones, la decisione è stata dettata da motivi economici.

Alcune fonti hanno rivelato al giornale The Hollywood Reporter che la ABC aveva già considerato di fare uscire il personaggio di Kate Beckett alla fine della settima stagione, tuttavia aveva dovuto fare un passo indietro quando il canale si è trovato ad affrontare i postumi della tragica e scioccante morte del dottore Derek Shepard (interpretato da Patrick Dempsey) in Grey’s Anatomy, nonostante l’attore avesse ancora un anno di contratto.

castleOra, mentre il canale ABC – sotto il nuovo presidente dell’intrattenimento Channing Dungey – pensa alla programmazione della stagione 2016/17, il network e i produttori degli ABC Studios stanno cercando di tagliare i costi per il noto procedurale. Questo include il prendere strade separate con la Katic – il cui contratto di un anno è scaduto in questa stagione – e con la Jones. Inoltre, essendo ormai una serie longeva, i diritti di trasmissione nei paesi esteri – rispetto agli USA – sono ridotti e questo renderebbe più attraente un ordine ridotto di soli 13 episodi per la nona stagione. Nel frattempo il network sta negoziando un accordo di un anno per Nathan Fillion (che interpreta il protagonista Richard Castle).

Nello schema generale delle cose, il rinnovo di Castle ha acquisito una maggiore importanza visto che il nuovo presidente dell’ABC Television Group, Ben Sherwood, cerca più procedurali invece che drama quasi soap opera, come Nashville e Scandal, che invece erano una priorità sotto Paul Lee. Delle offerte del network di pilot – tutti decisi da Lee ma sviluppati da Dungey- sono più vicino al genere soap, con solo un poco della natura procedurale. Questo renderebbe doveroso il rinnovo di Castle da parte della ABC, uno show che ha un fanbase leale, piuttosto che investire nel lancio di un nuovo drama.

Rinnovare Castle per una nona stagione senza Stana Katic potrebbe aprire la serie a concentrarsi maggiormente su una struttura caso della settimana, piuttosto che sulla storia d’amore tra Castle e Beckett. Questo chiaramente segnerebbe un cambiamento radicale da quello che era stato concepito dagli showrunner Alexi Hawley e Terence Paul Winter all’inizio dell’ottava stagione, i due infatti volevano dare vita ad un telefilm basato sui personaggi, piuttosto che un semplice procedurale.

Alcune fonti vicine alla produzione dello show hanno dichiarato che Hawley e Winter abbiano testato le acque nell’ottava stagione per vedere come i fan avrebbero risposto alla separazione della coppia tra Castle e Beckett. La première dell’ottava stagione infatti ha visto la coppia separarsi un solo anno dopo il matrimonio e al tempo Hawley definì questa scelta “coraggiosa”.

Altre fonti dissero che la rottura era dovuta al fatto che la Katic fosse infelice da un po’ di tempo e che si fosse ripetutamente scontrata con il suo co-protagonista Nathan Fillion.

Per quanto riguarda il resto del cast, altre fonti dicono che Fillion non tornerà in Castle senza le co-star Jon Huertas (Esposito) e Seamus Dever (Ryan). Huertas ha affermato su Twitter che a nessuno di loro è stato chiesto di tornare ancora. (E si mormora anche che il cast e la crew abbiano scoperto della partenza di Stana Katic attraverso la stampa, insieme a tutti noi, lunedì pomeriggio, visto che le parti in causa avevano firmato un accordo di riservatezza.)

Sebbene sappiamo già che Stana Katic e Tamala Jones non torneranno l’anno prossimo per un’eventuale nona stagione, i produttori hanno pianificato due diversi finali di stagione. Gli addetti ai lavori dicono che uno dei finali risolverà il mistero LokSat in un cliffhanger, mentre l’altro porterà una chiusura alla serie. In entrambi i casi, far uscire dal cast la Katic e la Jones apre la porta a degli enormi cambiamenti nei piani dei produttori di Castle. (Per quello che vale Grey’s Anatomy dopo la dipartita di Dempsey ha fatto un salto temporale di un anno e la stagione 12 è diventata la serie di punta della ABC – una rarità per uno show tanto datato.)

Cosa pensate che debbano fare i produttori? Uccidere l’ennesimo personaggio femminile in questa stagione, come hanno fatto altri show quest’anno? Oppure dovrebbero trovare un modo alternativo per permettere l’uscita di Kate Beckett?

Il finale dell’ottava stagione di Castle (sarà anche un series finale?) andrà in onda lunedì 16 maggio, in America sul canale ABC. Al momento in Italia riprenderà ad andare in onda il 27 aprile sul canale satellitare Fox, con l’episodio 9.

Se fosse rinnovato, guardereste la nona stagione? Personalmente credo che la mia corsa con Castle finirà qui, le premesse rispetto a otto anni fa sono molto cambiate e già questa ottava stagione non mi ha entusiasmato, quindi non vedo motivo di continuare.

Fonte

About chiara_mini

Fin da piccola si è innamorata delle serie tv con Buffy The Vampire Slayer, ha passato l'adolescenza a Tree Hill dove ha vissuto grandi amori, versato tante lacrime e si è creata una famiglia tutta sua con tanti Brothers & Sisters! Sempre a Pasadena passa le sue giornate a ridere con i nerd più fighi del pianeta parlando della teoria del Big Bang. Nel tempo libero combatte i mostri assieme ai Winchester e dà una mano a Eric a Bon Temps. Game of Thrones è la sua bibbia.

Check Also

breaking bad el camino

Arriva il trailer di El Camino: A Breaking Bad Movie – Video

Proprio quando Disney+ ci ha lasciato tutti quanti senza fiato con la nua line up, …

3 comments

  1. Io non posso vivere senza castel ma pensateci se stana katic non ci sarà più chi farà quella scintilla tra kate e castel fate la nona stagione e riprendete con voi stana katic la amano tutti con il suo favoloso sorriso e voglia di vivere ❤️❤️❤️❤️

  2. Senza la bellissima, affascinante e bravissima Stana Katic è meglio chiudere. RIPENSATECI !!

  3. Se fosse rinnovato, guardereste la nona stagione? Personalmente credo che la mia corsa con Castle finirà qui, le premesse rispetto a otto anni fa sono molto cambiate e già questa ottava stagione non mi ha entusiasmato, quindi non vedo motivo di continuare. Io se proprio lo volete sapere si andrei avanti perché li adoro sempre vorrei tantissimo rivedere la nona stagione e se non ci sarà Stana e a Tamala pace! Anche se avrei preferito di più con Stana, ma non si può fare un piccolo sacrificio? Infondo sono solo 13 PUNTATE E FORSE DI MENO IO DICO DI PENSARCI.
    Per eventuali novità informatevi.
    Jasmina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *