Charmed – Il cast e il produttore rispondono alla Combs

Charmed

Le star ed i produttori del reboot di Charmed di The CW non permettono all’attrice della serie originale Holly Marie Combs di abbatterli.

Lunedì, durante la presentazione della serie alla conferenza stampa estiva della TCA, al team di Charmed è stato chiesto come si sono sentiti in seguito all’opposizione della Combs. Nonostante abbiano ammesso di essere rimasti delusi, hanno affermato che scelgono di concentrarsi sulle risposte positive.

Naturalmente non si può fare a meno di sentirsi delusi perché credo che la sceneggiatura sia fantastica“, ha detto la star del reboot Madeleine Mantock. “Spero davvero che lei possa vedere la serie e che le piacerà“. La Mantock ha continuato dicendo che crede che la Combs ha sicuramente il diritto di provare quello che vuole perché la serie è stata una grande parte della sua vita.

Credo che arriveranno anche tante cose positive e che abbiamo preso la decisione tutti insieme di concentrarci su quello“, ha detto la star Melonie Diaz.

Durante il panel tutti hanno riconosciuto che non stanno cercando di mettersi nei panni di qualcuno né calpestare il lavoro fatto dalla serie originale. “Siamo qui solamente grazie a loro e a quella serie“, ha detto la produttrice esecutiva Amy Rardin.

Nel cast dell’originale Charmed c’erano, come ricorderemo, la Combs, Alyssa Milano, Shanned Doherty e, verso la fine, Rose McGowan in seguito all’uscita di scena della Doherty, che per otto stagioni hanno interpretato le streghe che combattevano contro i demoni sull’allora WB. La serie di The CW, che debutta questo autunno, ri-immagina le streghe come tre sorelle interpretate dalla Mantock, la Diaz e da Sarah Jeffrey che vivono in una città universitaria e scoprono i loro poteri magici dopo la morta della loro madre. Quando il reboot è stato annunciato per la prima volta, ha attirato forti critiche da parte della Combs.

Finché ci chiedete di riscriverla come ha fatto Brad Kern ogni settimana, non pensate neanche di trarre vantaggio dal nostro duro lavoro. Charmed appartiene a noi 4, al nostro vasto team di sceneggiatori, alle crew e principalmente ai fan. Per vostra informazione, non li prenderete in giro con un titolo/timbro. Quindi arrivederci.“, aveva twittato l’attrice a gennaio.

A maggio, la Combs ha condiviso uno screenshot su Twitter in cui spiegava il perché fosse in disaccordo che la serie fosse stata definita come “forte, divertente, femminista“.

Per prima cosa, lasciami dire che apprezzo i lavori e le opportunità che il reboot di Charmed hanno creato“, ha scritto la Combs. “Ma non capirò mai cosa c’è di forte, divertente o femminista nel creare una serie che praticamente dice che le attrici originali sono troppo vecchie per fare un lavoro che hanno fatto 12 anni fa. Spero che la nuova serie sia molto migliore della pubblicità che le stanno facendo, cosicché la vera eredità rimanga“.

Le produttrici del reboot hanno anche spiegato di aver scelto una nuova versione della serie, invece di un revival, perché avevano la sensazione che la serie originale fosse terminata in maniera bellissima. “Quella serie ha concluso tutto in maniera così magnifica“, ha detto la produttrice esecutiva Jessica O’Toole. “Hanno raccontato una storia completa“.

La produttrice esecutiva Jennie Snyder Urman ha aggiunto: “Noi non volevamo mettere mano su quella mitologia, ovviamente, perché è durata otto anni“.

La première di Charmed verrà trasmessa su The CW domenica 14 ottobre.

Fonte

About Claire

Superfan di Rizzoli&Isles, ha visto talmente tanti crime e procedural che vorrebbe diventare un cop americano o addirittura entrare nella FringeDivision. Sin da piccola ha nutrito la passione per i libri di Patricia Cornwell ed è molto incuriosita dalla medicina legale. Da un paio d’anni a questa parte, ha quadruplicato le serie da seguire ed è soprattutto diventata una EvilRegal accanita, grazie al fantastico Once Upon a Time e alla splendida Lana Parrilla! Sogna di vivere a Los Angeles per respirare appieno l’aria telefilmica, anche se negli ultimi anni Vancouver sta rubando la scena alla famosa località californiana. Se non fosse che fa troppo freddo, non sarebbe male vivere lì.

Check Also

The Good Doctor – Christina Chang sul midseason finale

Wow. The Good Doctor ha chiuso il 2018 con un episodio molto intenso e che ha …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa i cookie. Chiudendo questo avviso, scorrendo o cliccando acconsenti all\'uso dei cookie da parte di Google. Per Maggiori Informazioni | Chiudi