Crazy Ex-Girlfriend – Backstage, curiosità, gossip e molto altro

crazy-ex-girlfirend

La commedia musicale più pazza è tornata! Crazy Ex-Girlfriend è andato in onda con il primo episodio della seconda stagione – e una sigla tutta nuova-, senza deludere le aspettative e ritornando alla grande, con tante battute e balletti musicali efficaci, arguti ed esilaranti. La serie che ha conquistato un Golden Globe, due Emmys e un Critic’s Choice Award, continua a narrare la corsa sempre più pazza della protagonista Rebecca Bunch (Rachel Bloom) alla disperata e instancabile conquista di Josh (Vincent Rodriguez III), costretta però a fare i conti con il suo migliore amico Greg (Santino Fontana).

Un triangolo amoroso in piena regola, intorno al quale però trovano spazio anche altri personaggi secondari che di volta in volta ”rubano” la scena a suon di musical. E in occasione del ritorno della serie, è stata intervistata la coreografa dei tanti balletti e momenti musicali, Kathryn Burns, che ha rivelato tante curiosità sulla comedy.

La Burns racconta di conoscere da tempo l’attrice – nonché ideatrice della serie – Rachel Bloom, con la quale aveva già lavorato in passato. La coreografia è un elemento essenziale dello show e prima di scegliere quella definitiva, la Burns mostra il proprio lavoro sia agli sceneggiatori che produttori, che a quel punto dicono la loro opinione. Ma quanto tempo si impiega a girare una performance per intero? ”Tipicamente, metà giornata”, afferma la coreografa, ”Abbiamo sette giorni per girare un’ora di show e due video clip. Quindi abbiamo tempi piuttosto ristretti”.

Nel primo episodio della seconda stagione abbiamo assistito al video musicale ”Love Kernels” che invece ha richiesto più tempo del solito: ”C’è un momento della strofa che dice ”questo video musicale ha mangiato tutto il nostro budget”. Abbiamo girato in un mucchio di posti diversi. E per qualche ragione, abbiamo impiegato nove giorni per girare quell’episodio, quindi è stato un po’ diverso”, afferma la Burns, che continua, ”Ma ce n’è un altro, ”We Definitely Shouldn’t Have Sex Right Now”, che abbiamo girato in mezza giornata. Sei ore. E poi ovviamente, con questo primo episodio, parte della ragione per la quale abbiamo impiegato nove giorni è che abbiamo girato la nuova sigla, girata in un giorno. Quindi, abbiamo avuto 12 ore per girarlo [LoveKernels]”.

Ma come è nata l’idea di una nuova opening? Come spiega Kathryn Burns, ”La prima [sigla], ovviamente, trattava di lei che lascia il lavoro a NY e segue il suo ex ragazzo. Bene, ora è follemente innamorata – ”Non la puoi chiamare pazza, è solo una ragazza innamorata”. È sempre stata intenzione di Rachel e Aline [Brosh] di cambiarla [la sigla]. Proprio come cambia la vita”.

E se Pete Gardner (nella serie Darryl Whitefeather) è sicuramente l’attore che ha avuto più difficoltà con i balletti e le coreografie musicali – ”Lui è il nostro capitano della danza, anche se era molto nervoso” – la Burns racconta che ci attendono molte altre sequenze memorabili. Un anticipazione? Rebecca vestirà i panni di Marylin Monroe sulle note della mitica ”Diamonds Are a Girl’s Best Friend”. Il risultato pare sarà ”sorprendente”. E noi non vediamo l’ora di vederlo!

Fonte

About Manuela

Classe 1991. Laureata in Scienze della Comunicazione. Appassionata di cinema e serie tv. Genere preferito: commedia. Nel tempo libero si diletta con la pittura. Top 5: The O.C., Prison Break, Sex and the City, Will&Grace, Daredevil.

Check Also

Big Little Lies

Big Little Lies – La terza stagione probabilmente non si farà

Il presidente della HBO, Casey Bloys, ritiene che la possibilità di una terza stagione di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *