Da Gilmore Girls a Twin Peaks, il legame indissolubile fra caffè e serie tv

Il 1 ottobre ricorre la giornata internazionale del caffè e noi di Serial Crush abbiamo voluto celebrarla ricordando quelle serie tv che hanno dedicato più rappresentazioni a questa bevanda dal gusto amaro ed intenso. Che si sia parlando dell’ultimo scoop cittadino, della propria relazione fallita o di un efferato omicidio, quello che non cambia è la tazza bollente in mano ai protagonisti.

Gilmore Girls

Quando si parla di caffè, ogni telefilo che si rispetti pensa innanzitutto a loro, il duo madre-figlia più amato della televisione. Buona parte della loro (malsana) alimentazione si basa su quantitativi inumani di caffeina, assunti ad ogni ora del giorno e della notte, a mo’ di carburante per quella parlantina inarrestabile che ce le ha fatte amare. Che sia estate o inverno, che si trovino a Stars Hollow o in quel di Hartford, Lorelai e Rory non si fanno mai mancare una tazza di oro nero. E patatine fritte e hamburger, anche se noi italiani inorridiamo al pensiero di tale combinazione.

Twin Peaks

Anche in questo noto drama targato ABC il caffè è funzionale alla caratterizzazione dei suoi personaggi, in particolar modo dell’agente FBI Dale Cooper, che lo vuole “nero come la mezzanotte in una nottata senza luna” e che, quando rispetta tali requisiti, lo definisce con la celeberrima affermazione di “dannatamente buono”. L’intera città che dà il nome alla serie è conosciuta per la buona qualità del suo caffè, che si può gustare alternativamente al Great Northern Hotel o al Double R Diner.

Friends

Vi ricorda niente il Central Perk? La maggior parte delle più iconiche scene di questa sitcom, che ha da poco compiuto 25 anni, si svolgono in questo adorabile bar newyorkese. La sua presenza nella serie diventa talmente fondamentale che esso diviene quasi un personaggio a sé stante, ovviamente assieme al barista Gunther. Qui lavorano prima Rachel e poi Joey, mentre gli altri si limitano a sostare sull’iconico divano arancione sorseggiando caffè e gustando muffin.

Happy Days

Come dimenticare il celebre locale di Arnold in cui Richie e i suoi passavano larga parte del loro tempo? Americanissima diner anni Cinquanta, qui oltre al caffè si servono anche hamburger e bevande gassate, il tutto condito dalla musica del jukebox che solo Fonzie riesce a far partire. A sottolinearne l’importanza, nel bagno del locale The Fonz ha stabilito il suo ufficio e, soprattutto, vige una regola imperativa: da Arnold non si ruba.

Beverly Hills 90210

Facciamo un altro salto indietro nel tempo con un’altra diner anni Cinquanta, il Peach Pit. Luogo di ritrovo di Dylan e degli altri, diventa poi addirittura luogo di lavoro di Brandon e protagonista di numerose vicende della serie, dalla potenziale chiusura all’espansione con creazione di un annesso night club. Curiosità: in occasione del revival della serie, avvenuto quest’anno, il Peach Pit ha eccezionalmente aperto per tre giorni a Los Angeles.

Castle

Nel rispetto di questo immortale topos, anche il distretto di polizia dove lavorano Richard Castle e Kate Beckett ha una sua macchinetta del caffè. Le sue origini, però, sono alquanto curiose: infatti, è proprio lo scrittore a regalarla alla divisione omicidi con un chiaro gesto di affezione nei confronti della detective. Da quel momento in poi, i loro incontri dinanzi alla macchinetta del caffè per confrontarsi sui casi e passare del tempo da soli diventano sempre più frequenti.

One Tree Hill

Nel drama WB/CW ci sono ben due posti degni di nota. Difatti, anche se ha avuto vita breve rispetto ad altri coffee shop fittizi, il Tree Hill Café merita un posto in questo elenco. Apparso per la prima volta nell’episodio “Love The Way You Lie” (9×03) e chiuso definitivamente nell’episodio “One Tree Hill” (9×13), questo locale è temporaneamente diventato il principale avversario dello storico bar della serie, il Karen’s Café. Entrambi questi luoghi hanno un posto di rilievo nella serie.

Camera Café

Quando si parla di caffè, non si può non menzionare questa sitcom italiana che è ambientata proprio davanti ad una macchinetta che lo distribuisce. Beghe fra colleghi, litigi col capo e momenti di ilarità si svolgono tutti in quei pochi metri quadrati che la telecamera riesce a inquadrare. Complice la bravura di Luca e Paolo, però, il divertimento è tanto anche se in uno spazio esiguo.

2 Broke Girls

Incentrata sulla singolare amicizia fra due giovani donne molto diverse fra loro, anche questa serie tv si svolge prevalentemente in un locale, il Williamsburg Diner. Tuttavia, il sogno della protagonista Max è emanciparsi dalla sua condizione sociale e aprire la propria pasticceria con la collega Caroline. La sua specialità sono i cupcake e cosa si sposa meglio con i dolcetti di un bel caffè bollente? Nulla, infatti uno dei primi acquisti delle due neo-imprenditrici è una macchinetta del cappuccino. Peccato però che non siano in grado di usarla, dando così vita agli eventi dell’episodio “And The Group Head” (3×04), in cui sono costrette a farsi assumere in un bar come bariste proprio per imparare.

Scrubs

Si sa, lavorare in ospedale può essere sfiancante e il bisogno di caffeina aumenta con l’avanzare delle ore in corsia. Per questo motivo i medici di Scrubs fanno un elevato uso di caffè, che nelle ultime stagioni consumano direttamente al bar interno al Sacred Heart Hospital, il Coffe Bucks. Qui lo staff medico passa le proprie pause dal turno di lavoro e, soprattutto, vi si riuniscono i Brain Trust!

Vi vengono in mentre altre serie tv in cui il caffè ha un ruolo importante? Diteci la vostra nei commenti e continuate a seguirci su Facebook!

Inoltre, Serial Crush è stato candidato ai Macchianera Awards 2019 come miglior sito televisivo (categoria 12): se apprezzate il nostro lavoro, fatto con impegno e passione quotidiani, continuate a votare per noi e fateci vincere! Cliccando sull’immagine sottostante verrete reindirizzati al form per la votazione.

Allegra Germinario

Un mix letale fra Buffy Summers e Lorelai Gilmore, trova da sempre conforto in un mondo fatto di libri e serie tv. Fra i preferiti vanno annoverati Buffy l'Ammazzavampiri, Dexter, Justified, Banshee, Sherlock, Gilmore Girls e Jessica Jones.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *