Devious Maids – Recensione 2×08 – Night, Mother

Una nuova giornata ha inizio sulle colline chic di Beverly Hills, ed i nostri eroi si apprestano da subito ad affrontare i loro piccoli, grandi drammi.

dev3Il risveglio più brutto ce l’ha sicuramente Marisol. La polizia la chiama avvertendola dell’incidente di Nick che, contuso ma vivo, deve affrontare un brutto intervento il quale potrebbe costargli la vita. Si potrebbe dire che Opal ha quasi la vittoria in pugno, se non che Ethan – preso in prestito il neurone che settimana scorsa era stato dato a Remi – capisce subito che la madre ha a che fare con il fattaccio. Questa intuizione costa cara ad Opal che si vede costretta a rivelare ogni cosa al figlio, incluso il suo patto con Nick e la menzione del ragazzo nel testamento di Mr. Deering. Inutile dire che Ethan non prende filosoficamente la questione, ma sempre grazie al neurone di supporto riesce a girarsela a suo favore: incastra la madre con un nuovo patto e le rinfaccia il fatto che abbia dovuto mentire per lei da quando era solo un cucciolotto di cinque anni. Un flashback ci ricorda la presenza del piccolo sulla scena del delitto, e ci introduce un’altra risposta: a quanto pare anche Nick è un assassino, ma cosa, chi, quando, dove e come abbia ucciso ancora non ci è dato saperlo. Mi sembra anche giusto, altrimenti che faremmo per altre cinque puntate?
dev1All’oscuro di tutti questi giochetti, Marisol corre al capezzale dell’amato supportata sempre dalle sue amiche, soprattutto nel momento in cui Nick le chiede di sposarlo prima dell’intervento. La prospettiva che possa non sopravvivere angoscia tutti, inclusa la donna che accetta sebbene abbia diversi dubbi sul fidanzato. Dubbi che solamente Zoila le fa notare di avere, dimostrandosi al suo solito la cinica coscienza del gruppo.
Stretta in un elegantissimo tubino bianco, Marisol ha un’ultima chiacchierata con Opal prima di sposare il suo Nick, anche se ho come il sospetto che la domestica non sparirà del tutto dalla loro vite. Il suo sguardo sul finire della puntata la dice lunga, e mi auguro seriamente che questa benedetta storyline abbia uno scossone perché così non si può andare avanti! E’ stato quasi più interessante il problema intestinale di Spence che tutto questo ambaradan! Suvvia un po’ di movimento!

DevVisto che ho citato Spence, parliamo un po’ di lui. A parte farsi venire il cagotto fulminante, ha avuto il ruolo del moderatore per quanto riguarda gli avvenimenti di casa Westmore che vede un Ty sempre più morbosamente ossessionato da una Carmen sempre più spaventata dai suoi atteggiamenti ambigui. Con la scusa di aiutare la sua amata con la cena, il ragazzo corregge la zuppa dello zio con un detersivo che gli causa il suddetto cagotto. Carmen è quindi costretta a portare Spence in ospedale tra i sensi di colpa, mentre Ty torna ripetutamente all’attacco su di lei. Credendola coinvolta in una relazione segreta con suo zio, dall’alto della sua mente malata fa di tutto pur di “farli lasciare” eliminando il rivale, ma Carmen da brava deviata capisce subito che il responsabile del malessere di Spence è proprio il nipote e, inorridita, esce correndo da casa Westmore. Tipica scena da telenovelas, non pensate anche voi?
A questo punto Spencerino è costretto a prendere una decisione sofferta e rispedisce il nipote tra le braccia della sorella. Dal promo della prossima puntata, però, sappiamo con certezza che l’ossessione di Ty non sparirà e con ogni probabilità sarà proprio lui ad indirizzare la sua banda di “amici” al party organizzato da Carmen. #tesorochesfiga #cambiamestiere 

DevDopo tanto rivediamo scintille sul fronte GenevieveZoila.
Accantonati per una puntata i problemi adolescenziali dei loro figli, il soggetto della discordia è quel gran bel pezzo di manzo latino che è Javier. Vedendo l’amica- domestica (che non è una nuova specie di animale) così felice con il suo nuovo uomo, Gen insiste nel volerlo conoscere per dare alla coppia la sua benedizione. Le battute tagliente non mancano mai, come nemmeno il disperato bisogno di attenzioni che Mrs. Delatour espleta con uno spudorato flirting ai danni di Zoila. Per educazione Javier asseconda la donna senza alcuna malizia, ma l’atteggiamento sfacciato di Genevieve crea disagio e fastidio a Zoila che non resta indietro e da’ inizio ad uno scambio di battute al vetriolo.
Chi segue la serie fin dalle sue origini sa benissimo che i loro distacchi non durano molto, ed infatti chiacchierando con Javier, Zoila capisce di aver forse esagerato e giustifica il comportamento della datrice di lavoro che è pur sempre una delle sue più fedeli amiche, se non la più fedele. Una sorella, per citare un commento della stessa Gen.
Ma dato che non si può mai stare tranquilli, un’altra brutta notizia sconvolge casa Delatour: a quanto pare i reni di Genevieve non svolgono più la loro attività come dovrebbero, costringendo la donna a programmare con il suo medico la dialisi. Questa news scandisce anche il ritorno a casa di Zoila recatasi da Gen per invitarla a cena nel ristorante di Javier, e per quanto possa mostrarsi forte per entrambe, si vede che il brutto colpo ha colpito anche lei in pieno viso. E’ momento per la #friendship più bella e solida della serie di essere unite come non mai, è l’unico modo che hanno per superare un momento così difficile.

Dev#EvilReggie torna questa settimana più che scatenato che mai! Dopo aver ottenuto con l’inganno la procura legale dello zio Kenneth e dopo aver screditato Spence agli occhi di Rosie, inizia a tramare alle spalle di Lucinda servendosi di Didi, la svampita e arrivista moglie di Mr. Miller. Insieme ordiscono un piano per allontanare da Ken tutte le influenze positive, incluso il suo unico legame di sangue. Approfittando di una momentanea sfuriata di Lucinda ai danni di Rosie, Didi persuade il marito a cacciare la figlia di casa, facendo leva sul sentimento d’affetto che lega l’uomo alla domestica a lui tanto cara. Da notare i grandi miglioramenti di Kenneth nelle ultime puntate, adesso non ha nemmeno più bisogno del computer per esprimersi perché parla! #miracolo 
Lucinda viene sfrattata e Rosie si sente tremendamente in colpa, ma ancor più non ha capito che Reggie sta usando anche lei come pedina per ottenere il predominio assoluto in quella casa. Da quello che lascia intendere il suo prossimo obiettivo è Didi e ha intenzione di mandare avanti Rosie per non sporcarsi le mani, di nuovo. L’appellativo Evil gli si addice sempre di più.
By the way, in un piccolo scorcio abbiamo modo di vedere Rosie nei panni di una madre che non ha la minima idea di come educare il proprio figlio. Troppo apprensiva, premurosa quanto basta, ma scarseggia di regole e i risultati iniziano a vedersi. Okay che ognuno è libero di educare i propri figli come vuole, ma quel fessacchiotto di Miguel una capocciata la meriterebbe di tanto in tanto! Magari si sveglia, chissà! #espatriatelo
Dev

Come dulcis in fundo mi sono lasciata gli adorabili Powell, questa settimana più scatenati che mai. Ribadisco, come ogni volta, che basterebbero anche solo loro a tenere in piedi l’intero show, e magari lo stanno già facendo. Bisognerebbe dare un’occhiata  a cosa ne pensano i fan di questa strampalata famiglia che non ci fa mai mancare un po’ di sano e sprezzante divertimento, e qualche parere so già essere molto in linea con il mio!

Per Adrian il gioco del momento è spiare Evelyn per coglierla in flagrante con il suo amante, Tony the bodyguard. Come avevo già detto in precedenza, Adrian SA e questo suo sapere lo riversa in un passatempo inusuale che coinvolge inevitabilmente anche Valentina. La ragazza prova a tirarsene fuori in tutti i modi, ma cara mia se proprio non volevi entrare nella questione avresti dovuto farti un bel paniere di azz tua molto prima di impicciarti! #tistabene 
Come questo giochetto eccita Adrian, altrettanto fa con Evelyn che è costretta ad escogitare un modo per appartarsi con Tony senza che il marito li scopra. Venuta a conoscenza delle telecamere piazzate per tutta casa, la scaltra donna crede di aver ingannato il marito che però la segue a distanza ravvicinata con la macchina, fingendo di essere uscito per incontrare il suo terapista. Ed è su una strada deserta e per niente trafficata (strano che Tony non si sia accorto dell’inseguimento) che avviene il fattaccio: Evelyn e Tony si danno alla pazza gioia con un Adrian che fissa la scena sotto shock al di fuori del finestrino. L’espressione dell’uomo lascia intendere una reazione differente da quella che ci aspettavamo. Evidentemente il gioco alla fine dei conti non si è rivelato poi così tanto divertente, vero Adrian?
Un conto era per lui immaginare – senza certezze- che la moglie avesse una relazione extraconiugale con la guarda del corpo (#cliché), ma un altro è stato constatare la veridicità dei suoi sospetti.
Per quanto mi riguarda penso che Adrian non avesse fatto i conti con questa eventualità concretamente. In passato era lui il #deviato della situazione, con tutte quelle manie e la stanza segreta dalla quale osservava gli incontri amorosi da lui stesso organizzati, quindi il fatto di essere stato tradito dall’unica persona che nonostante tutto gli è rimasta accanto lo ha devastato nel profondo. Il gioco a parti inverse non gli è decisamente piaciuto.

adrian

Non ci resta che aspettare altri sette giorni per scoprire come assorbirà il colpo e come le altre #deviate affronteranno le conseguenze delle novità venute fuori in questo episodio.

Come sempre vi invito caldamente a passare dalla nostra pagina Facebook, e a tornare qui tra una settimana circa per la nuova recensione di #DeviousMaids

Stay tuned and #talkdirty 😉

About Mia

Nata - ormai - parecchi anni fa, è da sempre stata una grande appassionata di serie tv, ma solo con l'avvento dello streaming ha iniziato a seguirne talmente tante da mandarsi da sola in fumo il cervello. Partita con "The Vampire Diares" (che non segue più per ovvi motivi di declino), si addentra ben presto in questo mondo che la porta a scrivere recensioni random e a gestire una pagina su Facebook. Oncers incallita, ha una passione folle per Matt Bomer e Nathan Fillion, che ama disperatamente e senza alcuna possibilità di vederli nemmeno da lontano. Ha un "omino del cervello" con fandom tutti suoi, il ché la fa sembrare spesso e volentieri un po' comicamente contraddittoria. Stanno litigando tuttora. Visto che passa un bel po' di ore davanti al pc per vedere telefilm, ama allietare questi momenti con del buon cibo spazzatura: una rovina per la forma fisica, ma anche per questo la colpa ricade sull'omino del cervello. #scaricabarilemodeon Non ha ancora capito la vera utilità di Twitter (e non le frega più di tanto), si diletta tra la costante ricerca di un lavoro - che teme di non trovare mai - e la quarta stesura del suo primo romanzo che sembra essere quella buona. Il tutto tra una distrazione e l'altra. E le montagne di libri che deve ancora leggere.

Check Also

Suits – Recensione 9×04 – Cairo

Buongiorno, Suitors. Eccoci con la recensione per la 9×04 di Suits by Suits Episodes e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *