#FridaySerialCrush – Artù & Ginevra

Riprendiamo questa rubrica con una delle coppie più epiche a livello letterario e famosa nell’immaginario collettivo; di loro si sono avute migliaia di interpretazioni più o meno fedeli all’originale. Ovviamente sto parlando di Artù e Ginevra.

Trattando di serie tv in questo caso mi riferisco a Merlin, serie che, pur non avendo la coppia come argomento centrale, ne esplora l’amore in chiave moderna rispetto al racconto originale.

Essendo una storia così famosa, fin dall’inizio della serie era chiaro che i due avrebbero finito per sposarsi, ma ovviamente tutti noi abbiamo sofferto con loro prima che potesse esserci il “lieto fine”!

Innanzi tutto in Merlin Gwen è una serva, figlia del maniscalco di Camelot, e già questo creerà non poche difficoltà nella relazione. Proprio a causa del diverso rango sociale poi hanno una visione totalmente diversa della vita, o almeno così sembra, e tra loro si instaura subito un rapporto di amore/odio.

Ciò che più amo della coppia sono il loro romanticismo e l’epicità della loro storia perchè Il loro è un amore che affronta e supera con successo i disastri provocati dalla magia, le convenzioni sociali e cambia la storia stessa.

Inizialmente il problema è Uther, padre di Artù, contrario alla relazione perché Gwen non è una principessa e non è quindi degna di sposare un principe e diventare la futura regina. Poi sarà Morgana, spaventata dalla loro vicinanza, a cercare di dividerli.

Proprio quando sembra che finalmente i due siano sul punto di sposarsi e vivere felici è di nuovo la magia a mandare tutto all’aria.

Come dimenticare poi Lancillotto che si sacrifica per la loro felicità, ma che poi diventa strumento della loro separazione? “I miei sentimenti non sono importanti. Non mi porrò tra loro. Di’ a Ginevra che mi ha cambiato per sempre, ma non c’è futuro tra di noi”, questo dice il grande cavaliere quando si accorge che Ginevra e Artù sono innamorati ma non hanno il coraggio di dirselo. E che dire di Tristano ed Isotta che, in un momento di separazione della coppia, danno loro il coraggio di superare l’orgoglio ed il senso di colpa ammettendo che non possono stare separati?

Ma anche alla fine, dopo che sono riusciti finalmente a diventare marito e moglie, le loro peripezie non sono finite e la magia li separerà ancora, ma sarà anche il modo in cui riusciranno a ritrovarsi. A mio parere questa è una delle scene più romantiche e dolci della serie, quando Gwen si immerge volontariamente nel lago e torna in sé grazie all’amore di Artù.

Artù e Ginevra

Con tutto il mio cuore” è la frase che fa da filo conduttore della storia d’amore in tutta la serie ed ogni volta che viene pronunciata, tu ti sciogli come un ghiacciolo in estate.

Ma voi cosa pensate di questa coppia?

Sweetsilvia

Neolaureata in lettere in cerca della sua strada. Fantasy e soprannaturale sono il suo diletto. Se potesse sceliere sarebbe una potente strega come Willow o una vampira assassina. La sua passione è cominciata con X-Files e Buffy, e da lì è stata un'escalation, ancora non finita, di serie da guardare. A volte si domanda dove trovare il tempo per avere anche una vita! :)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *