Game of Thrones – Chi potrebbe morire nel finale di stagione?

La settima stagione di Game of Thrones non è stata traumatica come le precedenti, abbiamo perso alcuni personaggi, tra cui Viserion, uno dei tre Draghi di Daenerys, ma nulla di così inaspettato, considerando le vittime mietute durante questi sette lunghi anni.

Conoscendo Game of Thrones, ciò significa che ci aspetta qualcosa di terribile per il finale di questa domenica. Lo show si è fatto un nome, proprio perché nessuno è considerabile al sicuro a Westeros e per questo “The Dragon and the Wolf”, nei suoi 80 minuti, ci concederà sicuramente una morte significativa, se non più di una.

L’episodio sarà ambientato a King’s Landing e porterà insieme diversi personaggi, tra cui Cersei (Lena Headey), Jaime (Nikolaj Coster- Waldau), Tyrion (Peter Dinklage), Jon (Kit Harington), Bronn (Jerome Flynn), Brienne (Gwendoline Christie) e il Mastino (Rory McCann). Si tratterà di un episodio decisamente drammatico, ecco le teorie sulle possibili morti basate trailer dell’episodio e dalle immagini rilasciate di recente:

1. Theon si potrebbe sacrificare per salvare Yara

Dopo aver lasciato sua sorella nelle grinfie di suo zio Euron, questo episodio potrebbe segnare per il Principe di Ferro l’epilogo della sua lunga e dolorosa redenzione. Essendo Yara la legittima erede delle Isole di Ferro, Theon potrebbe scegliere di sacrificarsi per lei una volta per tutte e trovare la pace che sta disperatamente cercando.

2. Cersei potrebbe avere un aborto

La profezia vuole che Cersei abbia solo tre figli e che tutti e tre moriranno prima di lei. Se dovesse essere davvero incinta, e non un modo per manipolare ulteriormente Jaime, è molto probabile che abortirà durante il finale. Forse potrebbe perderlo durante un attacco degli Immacolati e Dothraki a King’s Landing. Con questo è possibile che Jaime si libererà finalmente dell’influenza di sua sorella.

3. Littlefinger potrebbe essere assassinato

Lord Baelish, esperto burattinaio, ha tessuto le tele della guerra per il Trono, ma una volta che una marionetta ha imparato come manovrare i fili delle altre, è solo questione di tempo prima che la storia prenda una svolta inaspettata. Sansa Stark (Sophie Turner) ha imparato bene l’arte della manipolazione dal suo maestro e ora che ha ottenuto Winterfell, la sua presenza sembra piuttosto inutile. A dar spessore a questa teoria abbiamo sentito dire dalla Stark nel trailer della settima stagione questa citazione “Quando cade la neve e il vento soffia, il lupo solitario muore, ma il branco sopravvive.”, a chi poteva mai riferirsi?

4. L’incontro tra i fratelli Clegane

Questa Reunion è forse una delle più attese dal fandom di Game of Thrones. Si sono sempre odiati fin dall’infanzia e prima che la battaglia per Westeros sia vinta, dobbiamo vederli combattere fino alla morte. Sappiamo che in questo episodio ci sarà anche Mastino a fare da delegato tra Cersei e Daenerys e qualcuno potrebbe pensare che anche la Montagna presenzi, in quanto guardia del corpo della regina. La location sembra anche lo sfondo perfetto per un combattimento tra i due fratelli, senza contare che questa è l’occasione adatta per il Mastino di infliggere la sua vendetta dopo essere stato sfigurato da suo fratello.

5. Gli Estranei marciano su Westeros

Con Viserion nel loro Team e molto probabile che il Re della Notte volerà oltre la barriera alla volta di Westeros e nessuno sarà al sicuro durante la battaglia finale.

fonte

About missdanastood

Parlo troppo e il mio corpo è fatto al 100% di caffeina e rabbia. Se fossi un personaggio di un telefilm, sarei entusiasta come Leslie Knope, pazza come Charlie Kelly, ossessionata da Got come Ben Wyatt il tutto con le fattezze di Kimmy Schmidt e l'armadio di Hannah Horvat

Check Also

Netflix ordina la serie italiana sulla prostituzione minorile

Netflix ha ordinato la sua terza produzione originale italiana. Il drama, che si intitolerà Baby, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa i cookie. Chiudendo questo avviso, scorrendo o cliccando acconsenti all\'uso dei cookie da parte di Google. More Info | Close