Gilmore Girls – Amy Sherman-Palladino, “Il revival è ciò che volevamo raccontare”

gilmore-girls-netflix-series-posters

Le ragazze Gilmore stanno per tornare e stanno per avere – finalmente – il loro vero, degno finale. Ci sono voluti 16 anni, dal 2000 – anno in cui la serie è andata in onda sulla WB – ma la serie Gilmore Girls ha ora l’occasione di chiudere la storia nel miglior modo possibile.

Per questo, dobbiamo ringraziare Netflix che ha permesso di dar vita ad un altro – ultimo? – capitolo della saga delle Gilmore, rimaste orfane della loro creatrice, Amy Sherman-Palladino, nel 2006. I quattro episodi che andranno in onda il 25 novembre sono stati interamente scritti e diretti dalla Palladino insieme al marito Daniel, dopo più di 10 anni dal loro abbandono. ”Abbiamo ottenuto il finale che stranamente avevamo pensato per la fine della serie”, ha dichiarato la Palladino. ”Avrebbero potuto fare qualcosa nella settima stagione che avrebbe potuto cambiare il nostro finale e sarebbe stato ok, ma non l’hanno fatto”.

Finale che comprende le famose quattro parole, decise da tempo dalla creatrice: ”Le sapevo dall’inizio, davvero”, ha continuato la Palladino, ”Ed è stato solo perché sapevo dove volevo che lo show andasse”. E con la possibilità di quattro episodi da 90 minuti ciascuno, la creatrice ha avuto modo di raccontare anche altre storie che non erano state raccontate: ”Considerato che avevamo già scritto tutto prima che iniziassimo le riprese, è stato un po’ come riaffermare le cose che avevamo pensato riguardo alla serie originale”, ha detto la Palladino, ”[Noi dicevamo] ‘Se avessimo avuto più tempo avremmo potuto fare le cose in questo modo’, e avere più tempo, è stato come, ‘Avevamo ragione’. È stato più il fatto di fare le cose con questo nuovo formato e il fatto che non stavamo rispondendo ad uno studio e ad un network come eravamo abituati. È stata una cosa diversa. È stata solo un’opportunità di fare le cose nel modo che volevamo senza preoccuparci del mondo esterno”.

Ora però è giunto il momento di confrontarsi con il mondo esterno ed Amy Sherma-Palladino si dichiara più che pronta a mostrare ai fan la sua storia: ”È tempo per tutti di vedere questo show”, ha detto la creatrice, ”Questa è la storia che volevano raccontare e abbiamo avuto modo di raccontarla”.

Fonte

About Manuela

Classe 1991. Laureata in Scienze della Comunicazione. Appassionata di cinema e serie tv. Genere preferito: commedia. Nel tempo libero si diletta con la pittura. Top 5: The O.C., Prison Break, Sex and the City, Will&Grace, Daredevil.

Check Also

Jane Lynch e Cyndi Lauper lavorano a una serie per Netflix

Jane Lynch e Cyndi Lauper faranno squadra in un nuovo show per Netflix, stando a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *