Gossip Girl – La nuova versione non sarà un reboot

A quanto pare i fan di Gossip Girl rimarranno delusi, nella nuova versione non ci saranno Serena, Blair & co.

protagonisti Gossip Girl
I protagonisti della serie originale

Il produttore esecutivo Josh Schwartz, durante il tour estivo dei Television Critics Association, ha dichiarato ai reporter che nella nuova versione di Gossip Girl non ci saranno nuovi attori ad interpretare i protagonisti, e che non si tratta di un remake ma della continuazione di quel mondo.

Tuttavia la porta è aperta per gli attori originali, come magari Blake Lively e Leighton Meester, se volessero fare un’apparizione. Schwartz ha dichiarato: “Li abbiamo contattati tutti per far sapere loro che stava accadendo, e che saremmo stati felici di coinvolgerli se avessero voluto. Ma certamente non volevamo rendere il progetto dipendente dalla loro partecipazione. Loro hanno interpretato questi personaggi per 6 anni, e se sentono di essere apposto così, noi vogliamo rispettarlo. Ma ovviamente sarebbe bello vederli di nuovo”

La nuova stagione, formata da 10 episodi, introdurrà dunque un nuovo gruppo di giovani studenti delle scuole private di Manhattan, che saranno sotto l’occhio attento di Gossip Girl. Secondo il servizio di streaming che trasmetterà la serie, quest’ultima riguarderà quanto i social media e il paesaggio di New York siano cambiati negli anni.

L’EP Joshua Safran scriverà e dirigerà la nuova versione. Per Schwartz egli ha avuto un’idea fantastica, e ciò ha reso chiaro che era arrivato il momento. Safran vuole indubbiamente sconvolgere il paradigma originale.

Le parole di Josh Schwartz riguardo il soggetto della nuova versione

“Tutti noi sentivamo che una nuova versione con il nostro cast cresciuto – al di là della difficoltà di mettere nuovamente insieme tutti gli attori – non fosse la cosa giusta da fare. E’ poco credibile che un gruppo di adulti si faccia controllare da Gossip Girl. Abbiamo pensato che fosse veramente interessante che ormai tutti noi siamo Gossip Girl a modo nostro, grazie ai social media. Abbiamo deciso quindi di raccontare come questa cosa si è evoluta e sia mutata, narrando la storia di una nuova generazione di liceali dell’Upper East Side. ”

Ancora non sappiamo quando ci sarà la Premiere, ma il nuovo servizio streaming della WarnerMedia sarà lanciato solamente nella primavera 2020.

Correte a mettere mi piace alla nostra fantastica pagina Facebook Serial Crush se non volete perdervi nessuna news.

Fonte: TVLine

Potrebbe interessarti: Blake Lively aveva smesso di recitare, poi ci fu Gossip Girl

About Raffaela Beneduce

Ho iniziato ad avvicinarmi al mondo delle serie tv con Buffy the Vampire Slayer e Gilmore Girls. Ma la mia "carriera" di addicted inizia solo nel 2009 con The Vampire Diaries. Ad oggi non posso fare a meno di iniziare sempre nuove serie tv nonostante la lista di arretrati si allunghi a dismisura.

Check Also

Sarah Michelle Gellar protagonista di una nuova serie tv

Qualche anno dopo il suo ultimo progetto in TV, sembra che Sarah Michelle Gellar tornerà …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *