Game of Thrones – Intervista a Sophie Turner sul finale di stagione

[ATTENZIONE: QUESTO ARTICOLO CONTIENE SPOILER SUL FINALE DELLA SESTA STAGIONE, “THE WINDS OF WINTER.”]

Nel momento in cui Jon Snow (Kit Harington) viene nominato Re del Nord, tutti nella enorme sala di Grande Inverno hanno applaudito, tutti eccetto due persone.
In fondo alla stanza ritroviamo Petyr “Ditocorto” Baelish (Aidan Gillen), e il suo sorrisetto che lo contraddistingue. Invece, i suoi occhi fissavano la donna seduta accanto al nuovo re prescelto: Sansa Stark (Sophie Turner), e il suo sorriso che svanisce dopo aver incrociato lo sguardo di Ditocorto.

Questo scambio consapevole segue un incontro avvenuto tra i due nel parco degli dei, fuori Grande Inverno. Lì, Ditocorto ha dichiarato chiaramente le sue ambizioni, ossia sedersi sul Trono di Spade con Sansa al suo fianco. Sansa ha sminuito il suo interesse nel suo scopo, respingendo l’insistenza di Ditocorto sul riservarle il titolo di Regina del Nord. Dopo tutto, Baelish sottolinea il fatto che Sansa sia la vera figlia di Eddard Stark, mentre Jon Snow è soltanto “un bastardo nato a sud.” Ma Jon Snow non è uno qualunque: è il figlio di Lyanna Stark e, molto probabilmente, di Rhaegar Targaryen, e ciò lo rende uno dei personaggi più politicamente complessi dei Sette Regni.

Ma per ora, Jon governa Grande Inverno e Sansa non è particolarmente compiaciuta, a giudicare dallo sguardo e dai commenti che Sophie Turner ha rilasciato in un’intervista a The Hollywood Reporter, che riportiamo di seguito. L’attrice racconta la sua storia nella sesta stagione, le conseguenze dell’aver ucciso Ramsay Bolton, i problemi di fiducia sia con Jon Snow sia con Ditocorto e cosa ci aspetta per il futuro.

Nel nono episodio, Sansa ha dato in pasto ai cani Ramsay Bolton. Si allontana dal massacro, sorridendo dentro di sè. In questo momento, dovremmo tifare per Sansa o dovremmo avere paura di lei?
Forse un po’ tutte e due le cose. C’è un sentimento di tifo per lei. C’è qualcosa che tutti vogliono che Sansa tiri fuori. Sicuramente, si è preparata per questo nel corso delle ultime cinque stagione, la sua prima uccisione. Ma credo che ciò su cui le persone dovrebbero essere un po’ sospettosi è quanto lei sembra si sia divertito a farlo. Devo dare un sacco di merito a Miguel [Sapochnik], il direttore dell’episodio. Questo è ciò che Miguel aveva in mente, lo sguardo indietro, dove ciò dura un po’ troppo a lungo. Penso che Sansa forse potrebbe sviluppare un certo gusto nell’uccidere. Chi lo sa. Senza dubbio, potrebbe essere un po’ preoccupante.

Parliamo delle ultime parole di Ramsay. Le ha detto: “Ora sono parte di te.” Giusto?
Intendi nel vero senso della parola o praticamente? (Ride.) Credo che alcune persone abbiano preso alla lettera queste parole, pensando che lei potrebbe essere incinta. Personalmente, credo sia più in senso figurato, specialmente perché sono passati molti mesi e Sansa non ha sviluppato alcun pancione. Perciò, credo che Ramsay intendesse che lui rimarrà per sempre impresso in lei in qualche modo, perché le ha fatto cose terribili. Si è preso qualcosa di così prezioso che le appartiene. Penso che lui creda che farà sempre parte di lei, ma che abbia sottovalutato quanto lei sia forte, e quanto sia facile per lei poterlo dimenticare. Ora che lo ha ucciso, può dimenticarlo e può andare avanti con la sua vita.

Nel finale, Sansa ha dimenticato Ramsay ed il suo ruolo nella sua morte, o ha ancora un peso su di lei?
A questo punto, è difficile dire se lei l’abbia completamente dimenticato o no. Ma come ha detto lei, “Ogni ricordo di te sparirà.” Forse lei manterrà la sua parola. Credo che andrà avanti. È coinvolta in cose più grandi e importanti. Ramsay era soltanto un piccolo blocco in qualcosa di molto più grande.

Gli Stark sono tornati a Grande Inverno, e nel finale, Jon e Sansa hanno una conversazione riguardo alla fiducia: “Dobbiamo fidarci l’un l’altro, perché ora abbiamo così tanti nemici.” Alla fine, Sansa si fida di Jon?
Credo che Sansa si fidi di Jon per prendere delle decisioni giuste moralmente, ma non sono sicura che si fidi di lui per quanto riguarda cose politiche. Non so se lei si fidi completamente di Davos, essendo una specie di consigliere. Credo riguardi più l’essere aperti l’uno con l’altro, come con Sansa che scrive a Ditocorto per i Cavalieri della Valle. Penso che Jon intendesse che devono essere più aperti l’una con l’altro e dirsi cosa succede – ed è molto frustrante per Sansa sentirgli dire ciò. Sa che si riferisce più a lei che a se stesso. E lui ha davvero bisogno di fidarsi di lei.

In questa scena, Sansa dice a Jon che solo un folle potrebbe fidarsi di Ditocorto. Più tardi, Sansa si incontra con Ditocorto e lui descrive questa immagine di sé sul Trono di Spade con Sansa al suo fianco. Sul momento, lei lo rifiuta, ma quando Jon viene incoronato Re del Nord, Sansa e Ditocorto si scambiano un’occhiata. Alla fine dell’episodio, cosa pensa Sansa della proposta di Baelish?
Come hai già detto, all’inizio lei lo rifiuta, ma c’è sicuramente qualcosa in lei… una specie di gelosia verso Jon. Lui si sta prendendo tutto il merito, fondamentalmente perché Sansa lo ha salvato. Ovviamente, Jon ha giocato una parte importante nella Battaglia dei Bastardi, ma chi lo ha davvero salvato è stata Sansa. C’è un po’ di gelosia. Lei guarda Ditocorto, sapendo che vorrebbe farla diventare Regina del Nord, e darle l’onore che merita. Non credo che lei in futuro miri al Trono di Spade, ma realizza che Ditocorto potrebbe essere un alleato migliore e più affidabile di quello che pensava.

Sansa può fidarsi veramente di Ditocorto, o nel migliore dei casi, la loro collaborazione potrebbe diventare più diffidente?
Sì, credo che lei sarà sempre diffidente verso Ditorcorto. Ma ora, sta realizzando che lui le è più fedele rispetto all’inizio. Lui sta cercando di provarlo. Se lui le è veramente fedele, allora sarà un alleato fantastico da avere accanto. Ma Sansa sarà sempre scettica e diffidente riguardo le sue motivazioni. Non è così ingenua da seguirlo ciecamente.

Sansa e Jon ancora non lo sanno, ma il finale ci ha rivelato che Jon in realtà, non è figlio di Ned Stark. È il figlio di Lyanna Stark. Come pensi che Sansa prenderà questa notizia, quando lo scoprirà?
Oddio, non saprei! Non ho mai pensato davvero a questo momento. Credo che ciò potrebbe persino guarire, in qualche modo, il rapporto tra Jon e Sansa, perché lei ha accettato la visione di sua madre di come Jon si sia inserito nella famiglia. Penso che scoprire che suo padre non abbia tradito Catelyn e non abbia avuto un figlio illegittimo, probabilmente potrebbe costruire dei legami tra loro piuttosto che distruggerli. Credo che ciò potrebbe far bene al loro rapporto.

Non abbiamo mai visto davvero la reazione di Sansa nello scoprire che Jon è morto ed è tornato in vita…
Scommetto che ha reagito nello stesso modo di chiunque altro: shock completo. “Cosa?” (Ride.) Forse era stupita. Certamente, credo sia stato un momento totalmente folle per lei, ma non lo ha mai visto morire, perciò per lei è esattamente lo stesso di prima!

Jon and Sansa si sono riuniti in questa stagione. Si spera che Bran si stia dirigendo a Sud oltre la Barriera. Arya è tornata a Westeros. Come è costruita la storia verso la fine, sembrerebbe pronta una reunion degli Stark. Ma a questo punto, come apparirebbe tutto ciò, dato tutto quello che ognuno di loro ha vissuto dall’inizio della storia?
Credo che una reunion degli Stark potrebbe essere decisamente diversa. Molte dinamiche sono cambiate. Si sono tutti divisi e hanno cercato principalmente di tornare insieme per così tanto tempo, ma nel frattempo sono tutti cambiati molto. Ora, hanno tutti motivi diversi. Sarebbe molto interessante vederli tornare insieme ora, ma potrebbero non essere la famiglia vivace di un tempo… forse nel bene e nel male. Credo che i battibecchi di Arya e Sansa non ci siano più, e potrebbero realizzare che si vogliono veramente bene, e che non c’era nessuna ragione nel litigare. Credo che il ricongiungimento tra Jon e Arya potrebbe essere meraviglioso, così come quello tra Bran e Jon. Sarebbe fantastico, ma vorremmo vedere quanto a lungo potrebbe durare, e quanto sia deludente stare insieme, dopo tutto questo tempo isolati.

downloadGuardando avanti, ora Cersei è sul Trono di Spade. Lei è una delle più grandi nemiche di Sansa ancora lì fuori. Per Sansa, si tratterà di una situazione da incubo?
Potenzialmente, potrebbe essere un’opportunità per lei. Penso sia difficile, perché l’alleanza di Sansa con Margaery non esiste più. Avrebbe potuto davvero aiutarla in questa situazione. Probabilmente, Cersei è la sola antagonista di Sansa rimasta, perciò forse c’è una possibilità che andranno in guerra – ma chi lo sa. Ma penso che Daenerys sarà la prima a farlo.

Fonte

Ida

Amante di serie tv, sin da adolescente, dove tutto ebbe inizio con Friends, LA serie per eccellenza, della buona musica, di letteratura e lingue straniere. Gattofila, aspirante traduttrice letteraria, innamorata da sempre dell’Inghilterra e dell’Irlanda, di Shakespeare e dei libri. Fan accanita de Il Trono di Spade(che iniziai per noia…e da lì il delirio per questa serie), innamorata cronica di Jon Snow, amante di tutto ciò che riguarda sospetti, intrighi, vampiri, dei medical drama- so a memoria ogni singolo episodio di Grey’s Anatomy- e di qualunque altra serie di Shonda Rimes!
La mia top 5 delle serie (qua è veramente difficile..SOLO 5!?): Game of Thrones, Friends, One Tree Hill, Downton Abbey, Daredevil.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *