Kreisberg sospeso per presunte molestie: i commenti delle star dell’Arrowverse

Un altro nome si è (potenzialmente) aggiunto alla lista dei potenti di Hollywood che hanno abusato della loro posizione a danno di migliaia di donne: Andrew Kreisberg, produttore esecutivo dell’Arrowverse, è stato infatti sospeso dalla Warner Bros TV, intenta ad investigare sulle numerose denunce di molestie e comportamenti verbali inappropriati a suo carico.

La sospensione, volta a permettere che le indagini interne all’azienda si svolgano nella maniera più corretta possibile, arriva dopo che la Warner ha dichiarato di prendere “molto seriamente” tali denunce e di voler creare un “ambiente di lavoro sicuro per tutti coloro che ci lavorano“. A seguito di questa vicenda, due delle più importanti star femminili della CW, Melissa Benoist (Supergirl), Chyler Leigh (Supergirl) ed Emily Bett-Rickards (Arrow) hanno usato i loro profili social per commentare l’accaduto.

La prima ha scritto su Twitter: “sono la protagonista di uno show che supporta l’uguaglianza ed il femminismo, l’empowerment ed il combattere per ciò che è giusto. Ho sempre provato a vivere secondo questi princìpi. Tristemente, lo show e la mia carriera fanno parte di un’industria che non sempre rispecchia questi sentimenti. Tutto questo mi spezza il cuore e talvolta mi fa sentire senza speranza. So di non essere la sola a sentirmi così, ma sono ottimista. Credo che un cambiamento duraturo sia possibile e che, quando le persone sono maltrattate, dovrebbero avere un luogo sicuro in cui esprimere l’accaduto ed essere ascoltate. E quando le persone commettono crimini o molestie dovrebbero esserne ritenute responsabili, non importa in che settore lavorino o quanto potere abbiano. Ne ho già parlato in passato, pubblicamente e non, e continuerò a farlo. Tutti noi dovremmo farlo, senza paura o vergogna. Dobbiamo tutti attenerci a degli standard comportamentali più alti. Quindi, questa settimana tornerò a lavorare a Supergirl ancora più intenzionata a cambiare la norma ascoltando quando le persone parlano e rifiutandomi di accettare un ambiento che sia meno che sicuro, rispettoso e collaborativo“.

La Leigh, invece, ha citato tramite Instagram Maya Angelou: “Ogni volta che una donna si difende, magari senza saperlo, senza rivendicarlo, sta combattendo per tutte le donne“, aggiungendo “combattiamo, ragazze. Facciamolo le une per le altre. Facciamolo insieme. Creiamo assieme un #cambiamento“.

Infine, ecco il commento dell’attrice che impersona Felicity Smoak: “Agli uomini che si sono resi rei di molestie, che hanno perpetrato la cultura dello stupro, che hanno chiuso gli occhi e che si sono lamentati del ‘sessismo al contrario’, siete deboli e complici. A tutte le donne che hanno trovato il coraggio di parlare, che si supportano a vicenda e a quelle che stanno trovando la loro voce: potete farlo. Siete eroine“. Il suo tweet arriva qualche ora dopo quello di Marc Guggenheim, un altro dei produttori esecutivi di Arrow, che aveva affermato che il “reverse sexism” non è una risposta alla problematica.

Fonte

About Allegra Germinario

Un mix letale fra Buffy Summers e Lorelai Gilmore, trova da sempre conforto in un mondo fatto di libri e serie tv. Fra i preferiti vanno annoverati Buffy l'Ammazzavampiri, Dexter, Justified, Banshee, Sherlock, Gilmore Girls e Jessica Jones.

Check Also

La storia di come Ian Somerhalder ha imposto la gravidanza a Nikki Reed

Quando Nikki Reed ha partecipato al podcast Informed Pregnancy per parlare della sua gravidanza, nessuno …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa i cookie. Chiudendo questo avviso, scorrendo o cliccando acconsenti all\'uso dei cookie da parte di Google. More Info | Close