Le 20 performance televisive migliori del 2015

performers-4-way

Ci hanno fatto urlare. Ci hanno spaventati. Hanno spezzato i nostri cuori.
No, non stiamo parlando dei candidati alle elezioni presidenziali del 2016, ma di quegli attori televisivi le cui performance hanno trasmesso un’impressione indelebile ai nostri cuori nel corso dei passati dodici mesi.
Ecco la classifica stilata da TVLine, che ha selezionato le 20 migliori dopo lunghi dibattiti (sebbene gli Emmy e i Golden Globe siano eccezionalmente riusciti ad ignorarne buona parte):

anna-chlumsky-veep

Anna Chlumsky, Veep (Convention, 10-03-2015). Tremando per l’emozione e impugnando il telefono di Amy come un’ascia di battaglia, finalmente riesce a fare una mossa nei confronti dell’incompetente presidente Meyer. “Ha reso impossibile fare questo lavoro”, grida con rabbia, con la voce che trema per le lacrime mentre elenca ferocemente le colpe di Selina. Il suo momento migliore arriva quando Amy, sconfitta, realizza che ha contribuito a far sì che non ci sia mai un’altra presidentessa donna, in quanto “ne abbiamo già avuta una e ha fatto schifo!”.

ANTHONY ANDERSON, LAURENCE FISHBURNE, YARA SHAHIDI

Anthony Anderson, Blackish (The Word, 23-09-15). Il suo Dre discute in maniera ilare ed accalorata l’uso della parola con la N dopo che suo figlio se l’era lasciata sfuggire nella performance di “Gold Digger” al talent della scuola. Fino a quando arriva a scuola per decidere il destino di Jack, però, Anderson riduce la rabbia emotiva tipica del suo personaggio, permettendoci di vedere un uomo determinato affinché a suo figlio venga concessa una seconda chance.

aya-cash-youre-the-worst

Aya Cash, You’re the Worst (There is not currently a problem, 21-10-15). È in qualche modo riuscita a trovare un equilibrio fra una feroce crudeltà ed un tempismo azzeccato in maniera comica durante la insultante filippica di Gretchen nei confronti dei suoi compagni più vicini – dopo di che, più tardi, confessa quietamente alla sua migliore amica Lindsey che “il suo cervello è rotto” da una depressione clinica.

ben-mendelsohn-bloodline

Ben Mendelsohn, Bloodline (Part 2, 20-03-15). Anche se ha interpretato Danny ad un livello profondamente interiore, è stato meraviglioso nel rivelare la sofferenza di una vita nel più sottile dei modi, come se ogni cosa orribile del passato, presente e futuro di Danny fosse lì davanti ai suoi occhi, riflesso in tutti quelli attorno a lui.

cameron-monaghan-gotham

Cameron Monaghan, Gotham (The Last Laugh, 5-10-15). Anche se tormenta il padre cieco di Jerome, Cicero, con un umorismo da due soldi (“è da parecchio che non ci si vede!”), esagera coi giochetti magici per intrattenere gli ospiti del gala di Lee o si arrabbia quando lo show non viene apprezzato abbastanza (“beh, applaudite!”), Monaghan è stato bravissimo nel suo episodio finale dello show Fox che appare difficile per lo show trovare un Joker migliore.

constance-wu-fresh-off-the-boat

Constance Wu, Fresh Off The Boat (The Shunning, 10-02-2015). Mentre elargiva una splendida performance al karaoke cantando “I will always love you”, l’attrice ha trasmesso dolcemente ed istericamente una verità in merito al suo personaggio: che vuole solo piacere.

grant-gustin-the-flash1

Grant Gustin, The Flash (Fast Enough, 19-05-2015). Le sue performance strappalacrime da eroe col peso del mondo sulle spalle – e diverse linee temporali – l’hanno resa un’ora davvero indimenticabile nel panorama televisivo. Siamo riusciti a stento a restare composti dopo il suo addio preventivo a Joe (“Goodbye, dad!”), così come durante il suo tanto atteso addio alla madre morente, che ci ha sostanzialmente dato il colpo di grazia. Con ogni parola rassicurante detta da Gustin attraverso le lacrime, era come se fossimo noi a star soffrendo di una pugnalata mortale al cuore.

jaime-camil-jane-the-virgin

Jaime Camil, Jane the Virgin (Chapter 12, 2-02-2015). Dopo settimane di dolcezza ed ingenuità per il suo personaggio, Camil ci ha portati alle lacrime con un commovente momento padre-figlia, quando Jane chiama Rogelio “padre” per la prima volta.

jean-smart-fargo

Jean Smart, Fargo (Fear and Trembling, 2-11-2015). Quando Floy si siede per presentare una ragionevole contro offerta a Kansas City, la Smart ha regalato un dialogo rivelatore e disegnato un accattivante disegno di una madre forte, prima di mostrare più in là il lato soft di Floyd mentre culla la testa del figlio Dodd.

joelle-carter-justified

Joelle Carter, Justified (Sounding, 17-02-2015). Per quanto la recitazione possa focalizzarsi soprattutto su come le parole vengono dette, qui ha dimostrato il potere delle labbra serrate o delle sopracciglia aggrottate. Prendete la scena cruciale della colazione, quando il volto di Ava nasconde a malapena l’ansia mentre si appresta a quello che altrimenti sarebbe stato un momento assolutamente profondo con Boyd. Pochi secondi dopo, quando Boyd le rimette l’anello al dito, la Carter ci mostra una donna preda del dolore al ricordo di quanto in passato il suo fidanzamento fosse gioioso, mentre ora ogni cosa futura ha un manto scuro su di sé a causa di molteplici cose, in primis i suoi doveri di informatrice verso Raylan.

justin-theroux-the-leftovers

Justin Theroux, The Leftovers (International Assassin,22-11-15). Mentre il drama HBO raggiungeva l’apice della sua stranezza, Theroux ha miracolosamente riportato l’episodio alla realtà mettendo in scena l’incredulità del suo personaggio morto dinanzi alla bizzarria del suo purgatorio e focalizzandosi sui binomi follia o sanità mentale/vita o morte propri della sua situazione.

rami-malek-mr-robot

Rami Malek, Mr. Robot (eps1.3_da3m0ns.mp4, 15-07-2015). L’ultima metanfetamina era stata sniffata, la sua mente cominciava a sciogliersi, facendo strada alla paranoia. Mentre Elliot si disintossica nella stanza di motel, Malek ha fatto uso dei consueti tic nervosi associati ad un siffatto scenario. Quando Elliot ha cominciato a distaccarsi ancora di più dalla realtà, avendo allucinazioni, l’attore ha portato il tutto ad un livello successivo, sfidandoci a non distogliere lo sguardo mentre il suo personaggio subiva una brutta ricaduta nella sua abitudine.

richard-cabral-american-crime

Richard Cabral, American Crime (Episode eleven, 14-05-2015). Mentre Hector prova a convincere il datore di lavoro di essere qualcosa di più di un soggetto con precedenti penali, Cabral mette alla luce i mesi di rabbia repressa, stanchezza e senso di colpa – una performance cruda ed onesta che ci ha fatto esultare con lui quando, pochi istanti dopo, ha ottenuto il lavoro.

sam-heughan-outlander

Sam Heughan, Outlander (To Ransom a Man’s soul, 20-05-2015). Lo stupro di Jaime da parte di Randall nel finale è stata una violazione forte, iconica, terrificante ben resa dalla performance incredibilmente onesta di Heughan. L’attore ha fatto scivolare Jaime da combattente a rassegnato ad apparentemente rimosso da quanto stava accadendo, fino a che Randall ha deciso di sporcargli anche l’anima. Quando un Jaime ferito gravemente si rende conto di aver provato un minuscolo momento di piacere per mano del suo stupratore, Heughan ci regala un’espressione facciale con rimorso e dolore sufficienti per diverse vite.

shiri-appleby-unreal

Shiri Appleby, Unreal (Future, 3-08-2015). Dopo il suo falso crollo a causa di Adam, la sua tentata manipolazione ai danni di Anna e la sua ricerca disperata per un “ti amo” da parte di Quinn, la Appleby ha reso perfettamente una donna fuori di sé.

Younger Sutton Foster

Sutton Foster, Younger (The Old Ma’am and the C, 9-06-2015). Grazie al cocktail di paura, ansia e genuino dolore nella sua voce, abbiamo avvertito ogni oncia del dolore di Liza mentre metteva in chiaro al suo fidanzato 26enne di essere una divorziata quarantenne. Abbiamo davvero potuto vedere il peso lasciare le sue spalle, il che ha reso ancora più impressionante il suo colpo da maestra contro la collega ricattatrice qualche scena in là.

taraji-p-henson-empire

Taraji P. Henson, Empire (Pilot, 7-01-2015). Sin dall’esordio dello show Fox, il senso preciso che la Henson ha avuto di quando far uscire l’umorismo, la forza e vulnerabilità del suo personaggio (talvolta tutto assieme) ha reso Cookie il sole splendente attorno al quale ruota l’universo di Empire. Pur povera in canna e senza poteri nel suo ritornare alla record label che aveva aiutato a costruire, la forza di Henson e il suo magnetismo dell’altro mondo ci hanno fatto credere alla sicurezza indubbia del suo personaggio – ecreato uno dei personaggi più indelebili nel frattempo.

vera-farmiga-bates-motel2

Vera Farmiga, Bates Motel (The Deal, 6-04-2015). La Farmiga ha trasposto sullo schermo la dualità di Nora mentre Romero provava a convincerla a consegnarli una chiavetta usb dal contenuto incriminatorio – è qui che l’attrice ha rivelato tutto lo sdegno, la disperazione e l’inappropriato senso dell’umorismo del suo personaggio, assieme al suo senso della giustizia.

viola-davis-htgawm1

Viola Davis, How to get away with murder (What did we do?, 19-11-2015). Il lavoro della Davis ha coperto tutto lo spettro, dal terrore alla rabbia, dal dubbio incontrollabile al controllo indubitabile, mentre Annalise copriva l’omicidio commesso da Emily Sinclair. In a scena spettacolare durata 45 silenziosi secondi, ci ha mostrato il suo personaggio assorbire il terrore di una chiamata non udita e poi arrivare all’improvviso alla realizzazione finale. Dopo, quando implora ai suoi studenti di spararle, il suo comando ha avuto un che di così definito che appariva assurdo pensare che qualcuno avrebbe potuto dirle di no.

will-forte-last-man-on-earth

Will Forte, The Last Man On Earth (Alive in Tucson, 1-03-2015). Anche se Phil Miller è poco di più si uno sciattone disordinato, Forte ha reso il suo sopravvissuto all’apocalisse un personaggio divertente ed amabile, il cui atteggiamento alla ”perché no?” maschera una grande solitudine e nostalgia della sua vecchia vita. In sostanza, il suo talento è la ragione per cui l’ultimo uomo sulla faccia della Terra è vivo e vegeto in Tucson.

E voi cosa ne pensate di questa classifica? Avreste aggiunto qualcuno? Ditecelo nei commenti!

Fonte

About Allegra Germinario

Un mix letale fra Buffy Summers e Lorelai Gilmore, trova da sempre conforto in un mondo fatto di libri e serie tv. Fra i preferiti vanno annoverati Buffy l'Ammazzavampiri, Dexter, Justified, Banshee, Sherlock, Gilmore Girls e Jessica Jones.

Check Also

How to Get Away With Murder – Il trailer della sesta stagione

La sesta e ultima stagione di How to Get Away With Murder arriverà il 26 …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *