Le 6 migliori sigle tv di apertura del 2015

Siamo a fine anno ed è giunto il momento di tirare le somme. I servizi di streaming insieme ai canali tv tradizionali ci hanno regalato tanti show nuovi di livello, appassionanti e intriganti. Ma una buona serie tv si riconosce anche dai titoli di apertura, dalla sigla che deve presentare, rappresentare e introdurre al meglio lo show. Ecco allora le migliori 6 sigle tv che il 2015 ci ha regalato.

MIGLIOR NUOVO STILE

The Leftovers (HBO): per la seconda stagione, il dramma ha deciso di cambiare sigla di apertura, abbandonando i toni più cupi per quelli più solari, ma sempre incredibilmente agghiaccianti, con una sequenza di foto che mostrano delle sagome, che rappresentano i dispersi.

MIGLIOR MULTITASKER

Crazy Ex-Girlfriend (The CW): solo Rachel Bloom può iniziare un musical comedy su una donna impulsiva alla ricerca della vera felicità con musica, commedia e con una critica ironica sul sessismo, tutto in 30 secondi.

LA PIU’ IPNOTICA

Flesh and Bone (Starz): Gli scatti mozzafiato di ballerine che saltano con della polvere rossa, insieme alla cover di Karen O di ”Obsession”, rendono questa sigla di apertura incredibilmente ritmica e sensuale.

MIGLIOR CANZONE

Unbreakable Kimmy Schmidt (Netflix): lo streaming più usato al mondo quest’anno ci ha regalato serie tv fantastiche. Tra queste c’è l’esilarante show che vede protagonista una ragazza liberata da un bunker, che ha una sigla colorata e vivace, propria come Kimmy, che ci introduce in questa pazza comedy tutta al femminile.

MIGLIOR EFFETTI SPECIALI

Daredevil (Netflix): un altro grande show dell’anno è stato quello su Daredevil, definita la miglior serie tv supereroistica di sempre. Ma per una grande serie, ci vuole una grande sigla, e quella di Daredevil è una vera gioia per gli occhi. Simulando una città imbevuta in un liquido rosso/viola, la sigla introduce le tematiche intorno al quale ruota la serie, dalla giustizia bendata, alla chiesa, sino al diavolo. È una storia cruda e sanguinosa, e questa sigla ne è la perfetta rappresentazione.

LA PIU’ INVITANTE

Grace and Frankie (Netflix): delle statuine su una torna nuziale ci raccontano come i mariti delle protagoniste della serie si sono innamorati, con un palcoscenico dolce per una sitcom dai colpi di scena alla rovescia.

Fonte

About Manuela

Classe 1991. Laureata in Scienze della Comunicazione. Appassionata di cinema e serie tv. Genere preferito: commedia. Nel tempo libero si diletta con la pittura. Top 5: The O.C., Prison Break, Sex and the City, Will&Grace, Daredevil.

Check Also

Teen Choice Awards 2019 – Tutti i vincitori

La sera dell’11 agosto si è tenuta a Los Angeles la premiazione dei Teen Choice …

2 comments

  1. Allegra Germinario

    Io avrei aggiunto anche l’opening di Jessica Jones, molto bella sia a livello visivo che uditivo…Noir al punto giusto. Forse sei posizioni sono poche per coprire tutte le sigle che meritano!

  2. A me piace da matti la sigla di young and hungry, commedia very easy ma divertente, e la sigla rispecchia questo, musica e ambient molto belli.
    ..la metto al settimo posto 😉 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *