Legion – Intervista a Aubrey Plaza

L’attrice di Legion è stata intervistata per parlare del successo del suo personaggio e cosa pensa se fosse possibile rifare un reboot di Parks and Recreation, leggendaria comedy dove era una delle protagoniste.

 


Il personaggio di Lenny Busker, interpretato da Aubrey Plaza in Legion della FX, è completamente differente da altri personaggi che l’attrice ha interpretato durante la sua carriera, anzi è proprio un personaggio unico che non si era mai visto in tv.

Mentre ora la seconda stagione di Legion è in onda, Aubrey Plaza ha voluto parlare della sua esperienza nello show e ha dato un piccolo parere su un possibile reboot di Parks and Recreation.

Plaza sul ruolo di Lenny, una donna morta con grandi poteri mutanti capaci di manipolare la mente del protagonista Haller, interpretato da Dan Stevens:

È un personaggio unico nel suo genere ed è una fortuna che lo possa interpretare. È una persona che racchiude più personaggi, quindi è come interpretare diverse identità ogni volta, ed è una cosa molto rara.

 

 

Ha spiegato anche come sono cambiate le cose per Lenny dalla prima alla seconda stagione di Legion:

Il percorso del mio personaggio è cambiato drasticamente perché nella prima stagione, seguivo questa traiettoria dove diventavo questo mutante con poteri psichici che si impossesava del mio corpo. Ora nella seconda stagione non sono più usata da lui ma sono comunque controllata e non sono un’umana. È difficile da spiegare pure se il mio personaggio esista oppure no, ne dove sono. Come se vagassi in un’altra dimensione, quindi Lenny avrà un nuovo viaggio da percorrere in questa stagione.

 

Visto il trend dei reboot, è stato chiesto a Aubrey Plaza se fosse d’accordo se in futuro saltasse fuori un possibile reboot di Parks And Recreation e se mai riprenderebbe il ruolo di April Ludgate:

Mi sembra ancora presto per parlarne ma se mai saltasse fuori parteciperei al 100%. Sono le migliori persone che abbia mai incontrato, sono come una famiglia. Un’idea potrebbe essere un film probabilmente piuttosto che un reboot della serie.

 

Fonte: THR

About Wilfred

Quando nel 2007 ho scoperto che per vedere le ultime due stagioni di OZ dovevo usare i sub in inglese, è stato l'inizio della fine.

Check Also

Lucifer – Tom Ellis spera nell’interesse di una piattaforma streaming

L’improvvisa cancellazione di Lucifer è stata seguita da così tanto clamore sui social che da …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa i cookie. Chiudendo questo avviso, scorrendo o cliccando acconsenti all\'uso dei cookie da parte di Google. More Info | Close