Lost Girl – Recensione 5×16 – Rise [Series Finale]

È importante avere accanto a sé persone che ti tengono sul giusto sentiero. Questa è la lezione che abbiamo imparato da Lost Girl, che conclude la sua corsa con un episodio ricco di adrenalina, lacrime e speranza.

Come previsto, Bo aveva un piano di riserva per i suoi amici, era impossibile che li avrebbe fatti morire così. Di fatti, non solo ha lasciato il suo scudo protettivo, cioè il ferro di cavallo, ma ha anche chiamato il mitico Bruce che arriva e salva i malcapitati. Capito il piano di Bo, i nostri sono determinati a salvarla e utilizzano il camper di  Vex. Lungo il cammino si accorgono che nel cielo c’è una strana luce blu e subito si rendono conto che Bo sta succhiando il Chi dell’intera città; loro però sono immuni sempre grazie al ferro di cavallo.

Nel frattempo Bo, che credeva di aver incastrato Ade, rimane a sua volta vittima del padre che la costringe a succhiare il Chi della città per poter “completare il suo bel quadro del Pyrippus”, raccogliendo più linfa vitale possibile. Il suo intento è poi quello di creare un proprio esercito (oh, ma è proprio fissato!), manipolando le menti delle vittime di Bo.
Prima di tutto questo, la nostra Succubus era riuscita a passare a Tamsin la chiave della sua cella, così la ragazza riesce a liberarsi, installare il dubbio in Ade ed andare ad aiutare i suoi amici, che nel frattempo sono stati raggiunti da Bo che è intenzionata a succhiare il loro Chi e completare il “quadro”. Quando lo fa, fortunatamente ritorna in sé perché vede tutto ciò che hanno passato insieme e sente quanto loro le vogliono bene. A questo punto è pronta a sconfiggere Ade. Non si farà più comandare da nessuno, non permetterà più a nessuno di manipolarla perché “vivrà la vita che sceglierà di vivere”. Ade svanisce proprio nel momento in cui Tamsin dà alla luce sua figlia, Dagny, ma dopo una grande soddisfazione arriva un grande dolore. Ormai sapevamo tutti che Tamsin sarebbe morta di parto, ma speravamo che Bo sarebbe riuscita a salvarla, e gliel’ha pure detto, ma la Valchiria, arrivata ormai alla sua ultima vita, si ritiene felice così perché quello che la aspetta è la sua ASCESA.


La bambina rimane con Bo, che decide di allontanarla per il suo bene affidandola a Kenzi per farla vivere tra gli umani, almeno fin quando non raggiungerà l’adolescenza, quella Valchiria si intende, che, come sappiamo, arriva molto prima di quella normale. All’improvviso veniamo quindi catapultati di fronte ad una scena a noi familiare, cambia solo la protagonista: Dagny è in macchina con una ragazza – sicuramente il suo primo amore – e prima che possa commettere lo stesso sbaglio che aveva commesso Bo con il suo primo fidanzato, Mark, ormai diventato poliziotto, glielo impedisce e la porta al Dal dove finalmente farà la conoscenza di quel gruppo di cui Kenzi le ha parlato tanto.
Questo parallelo è stato inserito sicuramente per sottolineare il fatto che la sorella di Bo non sarà “lost” come lo è stata lei per parecchio tempo. La sua famiglia le è stata accanto sin dal primo momento di vita e così farà in futuro, soprattutto per evitare che Ade ritorni e cerchi di manipolarla come aveva cercato di fare con Bo.

Analizzando a mente fredda l’episodio, per quanto mi sia piaciuto, devo ammettere che me lo aspettavo diversamente. La battaglia tra Bo e Ade è stata più a livello psicologico che fisico, nonostante lungo il cammino verso il finale ci siano state delle vittime, forse necessarie per la conclusione di questo arco narrativo. Non mi è piaciuto il fatto che Ade sia svanito (credo sia tornato a Tartaro), lasciando così in sospeso la storia relativa a Dagny. Che ci sia aria di spin-off, per caso? Io non credo. Forse non ci sarebbero Bo e gli altri, però… chissà.
Inoltre ho trovato un po’ fuori luogo quel gesto di Mark. A parte un bacio, che per altro Vex aveva solo immaginato, Mark non aveva avuto contatti di quel tipo con lui. Ok che si sono solo presi per mano, ma se gli autori avevano intenzione di andare a parare in una loro storia d’amore, perché non farlo prima? Tra l’altro io, dopo quel bacio, avevo fatto il tifo per loro, ma sono stati messi in secondo piano e quindi quella scena finale tra loro non l’ho mica capita… A meno che davvero non hanno intenzione di fare uno spin-off e farci vedere come andrà a finire tra loro due, che ne dite?
Altra nota stonata, la non presenza di Evony. PERCHÉ?!?!?! Che fine ha fatto dopo l’asta organizzata a casa sua? Se Vex è riuscito finalmente a far parte della grande famiglia di Bo, perché non dare una chance anche ad Evony? D’altronde, nonostante abbia sempre avuto degli assi nella manica che le avrebbero permesso di far fuori Bo, non l’ha mai fatto, e poi adesso che è umana ormai è innocua.

Kenzi… che dire di lei? Guardando indietro, a parte l’episodio in cui è riapparsa inutilmente, per il resto un suo ritorno effettivo ci voleva come il pane. È un tassello fondamentale per la realizzazione finale di Bo, è il suo cuore, come sappiamo ormai da fine quarta stagione.


Last but not least, le mie Doccubus!!! Inizio col dire che, al di là di tutto, l’amicizia più bella di queste ultime stagioni è stata quella tra Lauren e Dyson, ed in questo episodio la stima e la fiducia reciproca hanno toccato l’apice.

Dyson: Una volta mi preoccupavo sempre per lei.
Lauren: È la natura della Succubus. Ma poi ha trovato la sua famiglia.
Dyson: No, ha trovato te. Quando stavate insieme, non mi preoccupavo così tanto.
Lauren: Già, e poi l’ho allontanata.
Dyson: So che pensi che non puoi stare con Bo. Ma ti sbagli. È un casino. Sì, è complicato. E ne vale la pena.
Lauren: Sai, mi preoccupavo per lei, di cosa le succederebbe dopo la mia morte. E mi sono resa conto che non devo farlo. Avrà te.

Ciò che Dyson dice a Lauren le fa trovare il coraggio di affrontare con tranquillità la sua storia d’amore con Bo. Alcuni hanno trovato poco gradevole che Lauren abbia detto “Avrà te”, quasi a considerare Dyson un ripiego. Ma io non l’ho vista così perché, come è stato detto più e più volte, Dyson è sempre stato e sarà sempre il braccio destro di Bo e se a lui questa situazione sta bene, perché insistere ancora sul contrario? Dyson ha da tempo accettato il fatto che Lauren sia l’amore assoluto di Bo, non credo si senti “la ruota di scorta”…
Comunque sia, la scena tra Bo e Lauren è stata super emozionante! Un vero e proprio scambio di promesse che faceva tanto “matrimonio” ^_^. La cosa che mi è sempre piaciuta di questa coppia è che, nonostante tutte le difficoltà che hanno incontrato lungo il loro cammino, queste due si sono sempre amate. Inoltre la loro storia segna per Bo, ma se ci pensiamo anche per tutti noi, una realizzazione di quanto nulla è impossibile se si è disposti a non arrendersi. Voglio dire, Bo pensava che non sarebbe mai stata in grado di amare (cosa che le ha anche ripetuto Ade più volte), eppure ha incontrato la persona – la più improbabile, per altro – che le ha provato il contrario, che giorno dopo giorno ha costruito con lei, anche a fatica, una relazione ben salda.
Al di là dei vari fandom, bisogna ammettere che in cinque anni gli autori sono riusciti a costruire una bellissima storia d’amore, non credete?

Prima di chiudere vorrei ringraziare il mio gruppo di subber che negli ultimi tre anni ha tradotto questa pazza serie. Poi, naturalmente, Anna Silk e l’intera crew che mi mancheranno da morire e che, tra alti e bassi, mi hanno regalato una serie stupenda che è tra le mie preferite in assoluto. Ho amato ogni singolo personaggio (tranne Rainer ahahahahah), anche Ade alla fine, perché Eric Roberts ha fatto un lavoro MAGNIFICO!
Infine grazie alle pagine che hanno condiviso le mie recensioni – LOST GIRL Italy, Lost Girl Italia, Lost Girl: la mia droga e Doccubus Italy -, grazie anche a coloro che sono stati d’accordo con me, ma anche quelli con cui ho “discusso”.

About Claire

Superfan di Rizzoli&Isles, ha visto talmente tanti crime e procedural che vorrebbe diventare un cop americano o addirittura entrare nella FringeDivision. Sin da piccola ha nutrito la passione per i libri di Patricia Cornwell ed è molto incuriosita dalla medicina legale. Da un paio d’anni a questa parte, ha quadruplicato le serie da seguire ed è soprattutto diventata una EvilRegal accanita, grazie al fantastico Once Upon a Time e alla splendida Lana Parrilla! Sogna di vivere a Los Angeles per respirare appieno l’aria telefilmica, anche se negli ultimi anni Vancouver sta rubando la scena alla famosa località californiana. Se non fosse che fa troppo freddo, non sarebbe male vivere lì.

Check Also

The Marvelous Mrs. Maisel – La 2^ stagione è più arguta ed emancipata che mai

Dopo la pioggia di Emmy, The Marvelous Mrs. Maisel è tornata sui nostri schermi con …

7 comments

  1. Scusate come posso vedere tutte è 5 le stagioni di Lost girl sono riuscita a vedere solo alcune puntate su YouTube

  2. Ho iniziato la serie un paio d’anni fa e adesso, finalmente, sono giunto al termine.

    A mio avviso, l’eccellenza è stata toccata solo nella prima stagione e in qualche puntata della seconda, quando avevamo quegli splendidi episodi autoconclusivi in cui Bo e Kenzi dovevano risolvere un caso.

    Andando avanti con le stagioni, gli episodi autoconclusivi hanno lasciato sempre più spazio alle trame orizzontali, in cui la serie si è dimostrata un po’ più deficitaria: non sono ancora riuscito a capire perché abbiano tirato in ballo gli dèi greci, tanto per fare un esempio.

    Comunque, anche in queste stagioni meno riuscite, la serie si è mantenuta su livelli dignitosi (non concordo con quanti dicono che la quarta stagione faccia schifo) ed è andata a sfociare in un bel finale.

  3. Scusate vorrei fare una domanda visto che sto guardando lost girl e sto alla terza stagione ma visto che sono abituata che FMI serie TV finisce male vorrei sapere solo una cosa finisce con Bo che sta con Lauren ?

    • Finisce bene, sì. 😉
      Comunque sei arrivata a metà dell’opera, sarebbe un peccato mollare una serie così bella, a prescindere da come finisce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa i cookie. Chiudendo questo avviso, scorrendo o cliccando acconsenti all\'uso dei cookie da parte di Google. Per Maggiori Informazioni | Chiudi