Mayans MC – Recensione 1×01 – Perro/Oc

A settembre del 2008 Kurt Sutter arrivava in tv con la sua migliore serie, Sons Of Anarchy. E giusto 10 anni dopo ci ritroviamo con una sua nuova serie intitolata Mayans MC.

L’attesa per questo spin off, ambientato più o meno 3 anni dopo gli eventi della serie madre, era abbastanza spasmodica per fan più devoti. Dopo il tragico fallimento di The Bastard Executioner, Kurt Sutter ritorna con l’idea che aveva avuto in passato di un possibile spin off di Sons che parlasse del mondo di frontiera americano, quello popolato dai latini.

Infatti l’unico membro del cast originale di Sons Of Anarchy è Emilio Rivera nei panni del capo Marcus Alvarez come lo era in passato. Per il resto ci ritroviamo un cast completamente nuovo e un mondo completamente nuovo.

Fare i confronti con Sons Of Anarchy è natural e facile allo stesso tempo, perché i richiami sono infiniti. In un flashback ambientato forse sei anni prima vediamo al volo Gemma, come un fantasma che non ci sta più ma è impossibile da non ricordare. Oppure l’inizio con il cane randagio che si nutre della carcassa di un corvo, chiaro segno del vecchio ormai andato che viene sostituito dal nuovo.

Questo pilot è molto lungo, parliamo di quasi 63 minuti di puntata, ridondante in certi punti ma arrivati alla fine abbiamo più o meno una chiara idea di cosa ci troviamo davanti.

Ezekiel “EZ Reyes, protagonista della serie, sarà il nostro nuovo “Jax Teller“, è furbo, intelligente e ne ha già viste tante. Finito in prigione nonostante sembrava avesse un possibile futuro in un college (si nota nel presente che lo vediamo spesso con qualcosa da leggere in mano). Uscito per buona condotta prima (forse sarà stato via sei anni) torna nella città e diventare prospect nel club di motociclisti dove già milita suo fratello maggiore. Durante la puntata riesce a farsi apprezzare ma ancora di strada ne deve fare.

Una cosa diversa da Sons Of Anarchy è che il cast è prettamente maschile, a parte Adelita e Emily Thomas che sicuramente avranno un ruolo fondamentale in questa stagione. Può essere un pregio come un difetto questa cosa ma siamo ancora agli inizi.

Dobbiamo arrivare veramente a fine puntata per ricostruire tutto quello che ci ritroveremo più avanti. Emily è l’ex fidanzata di EZ, forse era incinta di lui. Lei ora sta con Miguel Galindo, il capo del cartello locale per cui lavora il club e hanno un figlio assieme. Un gruppo di dissidenti invece sta mettendo in difficoltà gli affari del cartello e il fratello di EX ne è dentro fino al collo e decide di ficcarci pure lui.

Sono tutti gli ingredienti per una buona stagione, per chi ha un background precedente con Sons Of Anarchy, forse si aspettava qualcosa di più da Mayans MC ma siamo solo agli inizi e dobbiamo pazientare per fare qualche comparazione. Conoscendo Sutter e conoscendo il suo lavoro, questo è il suo mondo e lo conosce bene, quindi possiamo ben sperare!

About Wilfred

Quando nel 2007 ho scoperto che per vedere le ultime due stagioni di OZ dovevo usare i sub in inglese, è stato l'inizio della fine.

Check Also

Mayans M.C. – Vincitori e vinti della prima stagione

Pochi giorni fa è terminata la prima stagione di Mayans M.C., lo spin off di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa i cookie. Chiudendo questo avviso, scorrendo o cliccando acconsenti all\'uso dei cookie da parte di Google. Per Maggiori Informazioni | Chiudi