Nashville – Che cosa aspettarsi al suo ritorno a giugno

È ora di lustrare gli stivali perché Nashville sta per tornare!

La CMT ha recentemente annunciato non solo che Nashville tornerà il 1 giugno per la seconda parte della quinta stagione, ma anche che la serie è stata rinnovata per una sesta stagione. Dopo l’intoppo avuto al termine della quarta stagione, Nashville sembra essersi ripreso alla grande e non è disposto a fermarsi molto presto.
Che cosa significa, però, questo per la serie tv?

Il primo episodio dopo il midseason finale sarà ambientato dieci settimane dopo gli eventi visti. “Deacon sarà impegnato ad aiutare Daphne con un progetto scolastico, ma Daphne si sentirà demotivata. Juliette darà dei consigli non richiesti a Maddie su una canzone. Scarlett e Gunnar ricevono delle notizie sul bambino“, recita la descrizione ufficiale dell’episodio.

Come vi avevamo già annunciato, Rachel Bilson e Kaitlin Doubleday si uniranno al cast nella seconda metà di stagione, sebbene ancora non si sappia nulla riguardo i loro personaggi. Anche Jeff Nordling (recentemente visto in Big Little Lies) ritornerà a vestire i panni di Brad Maitland.

Nashville ha anche rilasciato un video preview, che ci da alcune anticipazioni su cosa interesserà il resto degli episodi. Sebbene non si vedano né la Bilson né la Doubleday, abbiamo degli aggiornamenti su Juliette (impegnata in atteggiamenti dolci con Avery), Deacon (che avrà delle difficoltà nel prendere il posto di Rayna nella Highway 65) e Scarlett (che ancora non ha idea di chi sia il padre del bambino).

C’è sicuramente vita dopo Rayna“, dichiara il produttore esecutivo Marshall Herskovitz, “eppure non potremo mai dimenticarla. Si sente la sua presenza in ogni episodio, perché è questo che succede nella vita“.

E sì, Rayna sarà per sempre una figura indimenticabile per Nashville e per tutti noi fan della serie, ma è giusto che si vada avanti. E quindi l’appuntamento è a giugno, con i nostri sottotitoli.

Fonte

About Jeda

Top 5 : Banshee, Twin Peaks, Son of Anarchy, Homeland, Downton Abbey. Nata e cresciuta in mezzo al verde e alla campagna nel lontano 1990, Jeda sviluppa sin da piccola l’innata capacità di stare ore ed ore seduta di fronte un qualsiasi schermo a guardare serie tv - che, in età infantile, erano cartoni animati. È una dote che le tornò utilissima con l’avvento dello streaming, riuscendo a vedere telefilm senza stancarsi mai, ignorando completamente lo studio e i risultati si vedono: fuoricorso da circa mille anni, la sua preoccupazione principale è quella di riuscire ad essere in paro con i recuperi, almeno una volta nella vita. Le piace leggere, scrivere ed ha una passione quasi ingestibile per le cose oscene.

Check Also

A Discovery of Witches – Matthew Goode e Teresa Palmer

A Discovery of Witches rilascia la sua prima immagine ufficiale, che ritrae Matthew Goode e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa i cookie. Chiudendo questo avviso, scorrendo o cliccando acconsenti all\'uso dei cookie da parte di Google. More Info | Close