Neil Patrick Harris si scusa con Rachel Bloom

Se avete pensato che l’unica polemica di quest’anno dei Tony Awards fosse stata quella tra Robert De Niro e il presidente Trump, ovviamente non avete prestato attenzione ai tweet tra Rachel Bloom e Neil Patrick Harris.

Un piccolo riassunto per mettere tutti al corrente di quello che è successo: l’attrice di Crazy Ecx-Girlfriend, Rachel Bloom, anche quest’anno è stata la corrispondente del backstage dei Tony, parlando con i vari protagonisti dell’evento prima e dopo la loro salita sul palco domenica sera, di solito proprio prima di una qualche pubblicità. E sebbene la maggior parte degli spettatori sono rimasti divertiti dalle entusiaste buffonate della Bloom, Neil Patrick Harris era su una corrente di pensiero leggermente diversa:

Come seguito alla risposta di Rachel Bloom, l’attore di How I Met Your Mother ha scritto: “Davvero! Ben detto! Grazie per avermelo ricordato. Com’è andata backstage?” Non erano tecnicamente delle scuse. E contrariamente a quello che hanno pensato molti utenti di Twitter, non era nemmeno parte di uno scherzo elaborato.

Non era uno scherzo,” ha dichiarato Rachel Bloom in un’intervista alla rivista GQ, aggiungendo di essere rimasta “abbastanza devastata” dal tweet di Neil Patrick Harris e che ha quasi risposto “Questo mi rende triste.” Dopo tutto, oltre al fatto che il marito della Bloom ha scritto per How I Met Your Mother – lei ha anche una foto incorniciata di suo marito con l’attore dopo che aveva scritto un importante episodio nel quale Barney incontra suo padre – i due recentemente hanno passato un buon 15 minuti insieme nel dietro le quinte di uno show di Broadway.

È stato semplicemente bizzarro per me che non gli ricordasse niente,” ha raccontato. “O che non cercasse su Google.” Ma oltre all’essere dimenticata, Rachel Bloom è disturbata dal fatto che il tweet non era – onestamente – divertente. Ecco qui la sua spiegazione:

Guarda, lui non è uno scrittore, quindi la sua versione di uno scherzo su twitter era semplicemente… commentare live ai propri follower con commenti random e neanche troppo pensati. La fama ti rende così – pensi che un qualsiasi tuo pensiero sia una gemma, perché prendi 10000 mi piace da tutto. Lui ha qualcosa come 27 milioni di persone che lo seguono. E questo mi spaventa della notorietà. I sì, signore. Anche quando quello che stai dicendo è, non so, tipo strano o poco originale, ricevi comunque tantissima approvazione e una bella iniezione di dopamina solo per averlo detto. Ed io spero davvero di sapere circondarmi di persone che mi diranno quando smetterla in modo tale che se anche dovessi avere 27 milioni di seguaci du Twitter – sarei prima una persona e poi una persona famosa.

Comunque l’attrice sa che tutto questo sarebbe potuto essere molto, molto peggio. “Non ha detto che ero terribile,” ammette. “Era solo una cosa random. Ma se volesse essere educato, ha 27 milioni di seguaci. Potrebbe guardare un episodio della serie tv musicale Crazy Ex-Girlfriend – che al momento è l’unica serie tv musicale in televisione – e dire ai suoi 27 milioni di seguaci su Twitter di darci un’occhiata. Non mi dispiacerebbe!

Poco dopo che GQ ha pubblicato l’intervista di Rachel Bloom, Neil Patrick Harris ha subito posto le sue formali scuse su Twitter che lei ha felicemente accettato:

Un po’ di drama aiuta sempre qualche cerimonia di premiazione! Che ne pensate? Io credo che lei abbia avuto una straordinaria grazia nel gestire la faccenda.

Fonte

About chiara_mini

Fin da piccola si è innamorata delle serie tv con Buffy The Vampire Slayer, ha passato l'adolescenza a Tree Hill dove ha vissuto grandi amori, versato tante lacrime e si è creata una famiglia tutta sua con tanti Brothers & Sisters! Sempre a Pasadena passa le sue giornate a ridere con i nerd più fighi del pianeta parlando della teoria del Big Bang. Nel tempo libero combatte i mostri assieme ai Winchester e dà una mano a Eric a Bon Temps. Game of Thrones è la sua bibbia.

Check Also

Emmy 2018 – Tutti i nominati di questa edizione

Ieri la Television Academy ha annunciato le nomination per la settantesima edizione degli Emmy Awards. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa i cookie. Chiudendo questo avviso, scorrendo o cliccando acconsenti all\'uso dei cookie da parte di Google. Per Maggiori Informazioni | Chiudi