Orange Is The New Black – Cosa sappiamo sulla nuova stagione

Dal 27 luglio, cioè oggi, è disponibile la sesta stagione di Orange Is The New Black su Netflix. Ecco cosa sappiamo finora su questa stagione.

 

Dove eravamo rimasti?

La quinta stagione era finita nel più totale caos, con la fine della rivolta delle prigioniere di Litchfield. Molte di loro ora sono colpevoli di crimini anche più gravi di quando sono state imprigionate e ne affronteranno le conseguenze nella sesta stagione. Le protagoniste sono divise e portate in due prigioni differenti mentre il loro carcere viene riparato.

 

Siamo ancora a Litchfield?

Tecnicamente sì, ma siamo in una prigione molto più grande e di massima sicurezza. Fino ad ora Orange Is The New Black era ambientato in un carcere di minima sicurezza. Questa prigione sarà completamente un altro mondo.

 

Quanto tempo deve scontare ancora in prigione Piper?

Piper deve scontare 15 mesi di prigione. Attualmente è passato solo un anno da quando è stata imprigionata nel settembre del 2013, quindi gli sono rimasti tre mesi da scontare. Se continua a tenere la testa bassa e a comportarsi bene questa stagione, ci sta una grossa possibilità che Piper possa uscire di prigione molto presto.

Chi rivedremo in questa stagione?

Basandoci sul trailer della sesta stagione, rivedremo sicuramente:  Piper (Taylor Schilling), Suzanne (Uzo Aduba), Red, Taystee, Nikki (Natasha Lyonne), Lorna (Yael Stone), Cindy (Adrienne C. Moore), e Daya.

Presenti anche Blanca (Laura Gómez), Gloria (Selenis Leyva), Maria (Jessica Pimentel), Flaca (Jackie Cruz), Frieda (Dale Soules), Lolly (Lori Petty) e Zirconia (Daniella De Jesús).

Dal trailer non si capisce come saranno divise nelle due prigioni, ma almeno abbiamo la sicurezza che le vedremo in questa stagione.

Dov’è Alex?

È la domanda più richiesta, dato che Alex non compare nel trailer e non sappiamo cosa rispondere.

 

Chi sono le nuove ragazze?

Una nuova prigione significa anche una nuova gerarchia del potere e nuovi personaggi da evitare. State attenti a Barb, Carol e Badison. Queste tre signori sono cruciali nel carcere di massima sicurezza di Litchfield. Le ragazze dovranno stare molto attente in questo nuovo mondo.

 

Fonte: Whimn

 

 

About Wilfred

Quando nel 2007 ho scoperto che per vedere le ultime due stagioni di OZ dovevo usare i sub in inglese, è stato l'inizio della fine.

Check Also

Netflix: ecco quali sono i maggiori binge watching del 2018

Quali sono gli show che vi hanno tenuti più incollati a Netflix nel corso di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa i cookie. Chiudendo questo avviso, scorrendo o cliccando acconsenti all\'uso dei cookie da parte di Google. Per Maggiori Informazioni | Chiudi