Once Upon A Time – Pronti al Series Finale?

C’è una piccola targa sulla porta principale di Steveston, il bar del British Columbia che fornisce l’esterno di Granny’s in Once Upon A Time. C’è scritto:

Chiunque passi da questa porta porta gioia. Alcuni entrando.  Altri uscendo.

Mettendo da parte l’insolenza, questo sentimento si può applicare anche adesso quando il cast della serie della ABC è impegnato nelle riprese del series finale, che è intitolato “Leaving Storybrooke” e andrà in onda in due venerdì in America, venerdì 11 e il 18, mentre in Italia andrà in onda qualche settimana dopo su Netflix.

Certamente abbiamo già lasciato Storybrooke, prima, quando Once si è reinventato con la settima stagione ed ha lasciato quel posto nel Maine che ha chiamato casa per sei stagioni e si è spostato nel nuovo quartiere di Hyperion Heights a Seattle, di nuovo senza memoria. Ma questa volta è diverso perché tutto il cast dovrà dire addio per sempre.

Un grande finale.

Il finale della sesta stagione – che ha preso pesantemente dal piano originale dei creatori di Once Upon A Time, Adam Horowitz ed Edward Kitsis – “era questa sorta di grande stop dopo sei stagioni, ma questo è diverso, perché sappiamo che è proprio la fine,” ha condiviso Colin O’Donoghue, che interpreta Hook, con TvLine. “È stata una parte così grande della mia vita per sei anni quasi, quindi è una cosa un po’ feroce.

Josh Dallas, che interpretava il Principe Azzurro e che è uno delle molte facce familiari che torneranno per il finale, ripete quasi i sentimenti di O’Donoghue dicendo “È diverso perché questa è davvero la fine. È finita, per sempre, la storia adesso è conclusa. Ma quello che Eddy ed Andy hanno fatto, lo hanno fatto in un modo talmente bello che sembra di chiudere il cerchio. Sarà qualcosa di cui i fan saranno davvero, davvero felici.

Abbiamo un grande finale davanti,” ha dichiarato Lana Parrilla, “è bellissimo.

Sistemare la scena per le due ore finali vuol dire scambiare una minaccia – Gothel, la mamma strega di Alice che ha provato ma fallito a restituire il mondo alla natura – per un’altra, mentre Wish Rumple torna a schernire il suo alter ego per essere diventato troppo sentimentale. Il folletto del reame dei “Desideri” [Wish Realm] questo venerdì farà dei passi audaci per preparare i suoi piani in modo da “usare Henry per distruggere tutto” (come anticipa O’Donoghue).

Quando lo abbiamo visto nella scorsa stagione, aveva le ossa di Wish Belle. Era un pochino fuori di testa,” ha ricordato il co-showrunner Horowitz riguardo la prima apparizione di Wish Rumple. “È imprevedibile!O’Donoghue descrive Wish Rumple come “tutto quello che il vecchio Rumple era essere, e di più. Lui è Rumplestiltskin senza il filtro di Belle, che ha cercato di renderlo umano di nuovo, di portare gentilezza nel suo cuore. Lui è puro male.

Per respingere questo nemico finale, il nostro Rumple si unirà con il suo partner della polizia di Hyperion Heights, Wish Hook, mentre Regina si imbarca nel suo personale piano di attacco – anche se dividere i loro sforzi potrebbe in realtà ritorcerglisi contro. Quindi sembra che avremo bisogno di un altro eroe (o molti!) per salvare Henry e i suoi cari, avete indovinato. “La fine della storia di Gothel ci porta diritti dentro un grande climax di molte cose che necessitano il ritorno di molte facce familiari,” ha affermato Horowitz. “Abbiamo molte minacce da molti anni che arrivano tutte insieme.

Molti ritorni felici.

Far tornare Dallas e Ginnifer Goodwin, insieme alla protagonista originale della serie Jennifer Morrison, e ad Emilie de Ravin, Sean Maguire e molti altri, era un po’ un sogno irrealizzabile che si è magicamente materializzato in realtà una volta che tutto è stato sistemato. “Alcuni stanno facendo dei pilot, altri si sono dati alla regia… c’è stata molta elasticità nella programmazione,” racconta Horowitz. “Ma tutti volevano tornare e tutti hanno lavorato duramente per renderlo possibile. Girare con tutti loro è stato molto emotivo” – per il cast ed anche per i creatori.

Jennifer Morrison, che ha lasciato dopo la sesta stagione ma ha comunque fatto un’apparizione all’inizio di questa stagione, ha dichiarato “È stato bello poter mettere la parola fine, essere in grado di andare e avere un momento finale per dire addio ad Emma e dire addio al cast, e dire addio ad un grande capitolo della mia vita – e sapere che è davvero veramente la fine.” Josh Dallas, che ha incontrato la futura moglie Ginnifer Goodwin durante il pilot della serie, “Ci sentiamo così grati. Once Upon A Time è stato un momento speciale della nostra vita per molte, molte ragioni, quindi è stato bello dire addio per un’ultima volta.

Horowitz ha detto, esaminando il variegato insieme di attori: “Emma era il cuore e l’anima dello show, e averla di nuovo è stato semplicemente fantastico. E Biancaneve e Azzurro, il pilot è iniziato con loro, quindi era solo giusto che loro avessero un ruolo chiave da giocare nel finale.” Detto questo “è stato grandioso avere l’intero cast di nuovo insieme.”

Ci aspettano anche altri ritorni oltre ai membri principali, Grumpy sarà visto fare quello che fa meglio – ovvero essere l’urlatore di Storybrooke, una tromba umana pronta ad urlare riguardo l’ultimo dei pericoli. “Posso urlare un po’ nel finale,” ha dichiarato l’attore Lee Arenberg con un grande sorriso. Essendo sparito per tutta la settima stagione “poter dire addio al personaggio è stato un viaggio molto emotivo,” ha aggiunto il veterano della serie.

Come una dei soli tre series regular che è tornata a tempo pieno nella settima stagione, Lana Parrilla ha apprezzato rivedere tutti per dire addio alla serie. “Onestamente non sarebbe stato lo stesso senza tutti loro, quindi sono molto grata che siano tornati tutti,” ha raccontato. “Gli spettatori ameranno vedere le loro facce di nuovo, e ameranno vedere come chiuderemo la serie.

L’attrazione del Maine.

Come avrete potuto rendervi conto, Once Upon A Time è di fatto una storia circolare che tornerà a Storybrooke per il suo grande finale. E questo, come il ritorno di molti dei suoi personaggi principali, era proprio un must. Horowitz lo ha commentato così: “Sette anni fa, avevamo appena iniziato il pilot qui” a Steveston, la piccola cittadina del British Columbia che è il set per gli esterni di Storybrooke. “Non sarebbe stato giusto non tornare.

Anche le nuove entrate di Once Upon A Time non hanno potuto fare a meno di essere spiazzate dal significato del ritorno a casa. “È iconico – questo posto è come se fosse tutto un quartiere periferico,” ha osservato Rose Reynolds, che interpreta Alice, mentre filmava le sue scene a Seveston. Tira Skovybe, che ha debuttato nel midseason come Robin, la figlia di Zelena “Sono triste io che sono qui da solo 11 episodi! Non posso immaginare tutti gli altri che sono qui da sette stagioni. Sarei un caso disperato!” Nel frattempo Andrew J. West era super eccitato di cavalcare su Main Street, mentre Henry si precipita verso una destinazione molto speciale. “Oggi ho il stile da favola fuori, sono su un cavallo, quindi sì sarà un bel giorno,” ha sorriso mentre una telecamera/drone era pronta a prendere il volo per girare le scene dall’alto.

Giocare con i “grandi successi.”

Ritorni nostalgici a parte, Leaving Storybrooke promette finali sia felici sia difficili per ogni eroe. “Trovare la strada per andare da Belle è stato il motore di Rumple per tutta la stagione, e mentre ci approcciamo a queste due ore finali della serie, lui si troverà davanti alle decisioni più difficili della sua decisamente lunga vita,” ha avvisato Horowitz.

Henry adulto, intanto, intrappolato nella rete di Wish Rumple, potrebbe dipendere dai suoi nonni per un salvataggio critico. “Abbiamo alcuni bei momenti, e siamo lusingati da questo,” ha commentato Dallas riguardo l’importante ruolo che Azzurro e Biancaneve avranno. “È un omaggio non solo a Once Upon A Time come insieme ma a quei due personaggi. Loro sentono che il nipote è in pericolo, quindi certamente si faranno avanti!

Ci sono momenti finali veramente per tutti,” – alcune volte grazie “alla magia dei film,” ha detto la Morrison facendo l’occhiolino. Colin O’Donoghue ha offerto un’anticipazione per tutti i fedeli di CaptainSwan: “Hanno un bellissimo momento,” molto probabilmente con un figlio al seguito. “Chiunque sia un fan di Hook ed Emma insieme sarà felicissimo.

Penso che tocchiamo tutti i grandi successi dello show, e speriamo di dare una chiusura emotiva per tutti,” ha affermato Horowitz. “Ci sono state tante emozioni sul set e nello scrivere questo finale e nel produrlo, e speriamo anche quando gli spettatori lo guarderanno. Siamo orgogliosi dello show come insieme, ma queste due ultime ore, in particolare, tutti hanno davvero un ruolo.

E se qualcuno ha ancora problemi a chiudere il libro di Once Upon A Time, dopo che il finale diventa tutto nero? “Potete sempre mettere quel DVD, o cliccare su Netflix, o sui vostri DVR quando vi manchiamo!” ha suggerito l’attrice Lana Parrilla. “È stato uno show speciale – e non solo per me personalmente, ma per molte persone, e sono grata che questa vivrà per sempre.

Siete pronti a dire addio a Once Upon A Time?

Fonte

 

About chiara_mini

Fin da piccola si è innamorata delle serie tv con Buffy The Vampire Slayer, ha passato l'adolescenza a Tree Hill dove ha vissuto grandi amori, versato tante lacrime e si è creata una famiglia tutta sua con tanti Brothers & Sisters! Sempre a Pasadena passa le sue giornate a ridere con i nerd più fighi del pianeta parlando della teoria del Big Bang. Nel tempo libero combatte i mostri assieme ai Winchester e dà una mano a Eric a Bon Temps. Game of Thrones è la sua bibbia.

Check Also

Riverdale – Nuove immagini anticipano la premiere

  Abbiamo un’anticipazione alla nuova stagione di Riverdale grazie ad alcune immagini rilasciate dalla The …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa i cookie. Chiudendo questo avviso, scorrendo o cliccando acconsenti all\'uso dei cookie da parte di Google. Per Maggiori Informazioni | Chiudi