Once Upon a Time – Svelate sette importanti questioni

Dopo il D23 Expo ad Anaheim tenutosi sabato, la misteriosa settima stagione di Once Upon a Time è diventata un pochettino meno misteriosa.

Con il finale della sesta stagione, tutti i telespettatori sono venuti a conoscenza che tutti gli abitanti di Storybrooke (come anche la Evil Queen e Robin Hood) hanno ricevuto un lieto fine – dopo di che l’azione ha fatto un salto in avanti a “anni dopo”. Lì, una bambina di nome Lucy, con in mano un libro di fiabe, ha viaggiato fino a Seattle per presentarsi a suo padre, un Henry cresciuto, ed informarlo con urgenza che “La tua famiglia ha bisogno di te“.

In seguito a quella notizia sconvolgente, il capo della ABC aveva detto agli Upfronts che nella settima stagione Hook (Colin O’Donoghue), la Evil Queen (Lana Parrilla) e Rumplestiltskin (Robert Carlyle) sarebbero “ritornati ma con nuove identità in una nuova città, e devono far fronte ad un’altra maledizione“.

Nuove identità? Una nuova maledizione? E la protagonista principale Jennifer Morrison presente solo in un episodio? Per caso il lieto fine non è durato? Ecco qui cosa hanno detto della settima stagione i creatori Adam Horowitz e Eddy Kistsis, insieme a O’Donoghue.

  • Quando è stato chiesto loro se gli altri membri del cast, a parte la Morrison che riprenderà il suo ruolo solo per un episodio, ritorneranno, Kitsis ha osservato: “Sarei deluso se non li facessimo tornare“, e Horowitz ha aggiunto “Questo vuol dire sì“.
  • Per rispondere alle preoccupazioni riguardo alla cancellazione del lieto fino con la riorganizzazione della serie, Horowitz ha notato che “più che di un lieto fine si è trattato di lieti inizi“. La settima stagione non è “un completo riavvio. È un nuovo capitolo“. Successivamente Kitsis ha enfatizzato che loro non sono “interessati a cancellare quei sei anni o dare alla gente l’impressione di aver perso tempo“.
  • Il nuovo membro fisso del cast, Dania Ramirez, interpreterà una “nuova” versione di Cenerentola, come mostrano le foto in questo articolo.
  • Henry potrebbe avere un fratellastro/sorellastra? “Non possiamo dire se Emma e Hook hanno avuto un bambino o meno, ma possiamo dirvi che risponderemo a quella domanda ad inizio stagione“, ha risposto Kitsis.
  • Incontriamo Hook in nuove circostanze a Seattle, durante la première. Nel secondo episodio scaviamo a fondo in ciò che gli è successo“, ha affermato Horowitz, aggiungendo che “c’è una storia flashback che spiega tante cose“.
  • Anche se Hook è stato privato della sua dolce metà, non aspettatevi che accolga un’altra donna. “Credo che Emma sia assolutamente l’anima gemella di Hook, come abbiamo visto“, ha detto Kitsis. “Gli occhi dell’Hook che tutti conosciamo e amiamo sono solo per Emma“. Horowitz ha poi aggiunto: “Come potrebbe guardare da qualche altra parte?“.
  • Per quanto riguarda il fatto se Hook prenderà una brutta piega senza Emma, “C’è sempre il pericolo che Hook ritorni ai suoi modi malvagi, ma credo che il suo buon cuore lo fermerà dal prendere quel cammino“, ha detto Kitsis rassicurando il pubblico.

Fonte

About Claire

Superfan di Rizzoli&Isles, ha visto talmente tanti crime e procedural che vorrebbe diventare un cop americano o addirittura entrare nella FringeDivision. Sin da piccola ha nutrito la passione per i libri di Patricia Cornwell ed è molto incuriosita dalla medicina legale. Da un paio d’anni a questa parte, ha quadruplicato le serie da seguire ed è soprattutto diventata una EvilRegal accanita, grazie al fantastico Once Upon a Time e alla splendida Lana Parrilla! Sogna di vivere a Los Angeles per respirare appieno l’aria telefilmica, anche se negli ultimi anni Vancouver sta rubando la scena alla famosa località californiana. Se non fosse che fa troppo freddo, non sarebbe male vivere lì.

Check Also

The 100

The 100 – Il panel del Comic-Con 2017

Anche per questa edizione del San Diego Comic-Con, The 100 si è presentato con un …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa i cookie. Chiudendo questo avviso, scorrendo o cliccando acconsenti all\'uso dei cookie da parte di Google. More Info | Close