Gilmore Girls – Il nuovo accordo Palladino/Amazon non esclude un secondo revival

La storia delle ragazze Gilmore più amate di sempre potrebbe non essere ancora finita.

Dopo il revival Gilmore Girls: A Year In The Life, debuttato su Netflix ad ottobre 2016, il potenziale ritorno di Lorelai e Rory sui nostri schermi è stato avvolto dal mistero, infittito dal finale a sorpresa – o addirittura cliffhanger – che ha concluso l’episodio Fall. Nell’ultimissima scena, una Rory ormai trentaduenne, con una carriera e vita sentimentale più incerte che mai, confessava alla madre di essere incinta, avviando numerose speculazioni sull’identità del padre. Nei mesi successivi si è parlato molto di un possibile secondo capitolo del revival, ipotesi ampiamente commentata sia dai creatori della serie sia dagli attori protagonisti e, cosa ancora più importante, resa possibile dall’accordo che i coniugi Palladino avevano con Amazon, canale sul quale va in onda The Marvelous Mrs. Maisel.

Tuttavia, la power couple dell’entertainment ha recentemente raggiunto un nuovo accordo col network, complice probabilmente l’incredibile successo della sopracitata nuova serie, pluripremiata ad Emmy e Golden Globes. Detto ciò, quanto è cambiato lo scenario relativamente ad un secondo revival di Gilmore Girls? Per fortuna (o sfortuna, a seconda delle opinioni), molto poco. Nel corso dei TCA, Vernon Sanders, capo del dipartimento televisivo di Amazon, ha chiarito che i Palladino rimangono liberi di lavorare ad una continuazione di A Year In The Life, anche se dovesse significare non farlo con il suo canale: “stiamo parlando con Amy e Dan di una miriade di cose. Di questa nello specifico non è capitato, ma penso che la nostra filosofia generale in merito al talento sia che ne traiamo tutti beneficio quando abbiamo dei talenti che sono creativamente felici e che hanno l’opportunità di fare più cose. Se quello show dovesse continuare e non con noi, saremmo ovviamente felici di vederlo succedere“.

Messe in chiaro le questioni legali, spetterà allora ad Amy Sherman-Palladino scegliere se c’è ancora una storia da raccontare, posto che con questo revival ha potuto concludere la serie con le quattro parole che aveva immaginato fin dal principio, e, qualora lei dovesse dare l’okay, sarà necessario vagliare la disponibilità dei membri del cast a riprendere i ruoli che li hanno accompagnati per anni. 

Voi vorreste un secondo revival di Gilmore Girls? Diteci la vostra nei commenti!

Fonte

About Allegra Germinario

Un mix letale fra Buffy Summers e Lorelai Gilmore, trova da sempre conforto in un mondo fatto di libri e serie tv. Fra i preferiti vanno annoverati Buffy l'Ammazzavampiri, Dexter, Justified, Banshee, Sherlock, Gilmore Girls e Jessica Jones.

Check Also

The Big Bang Theory – La CBS annuncia la data di messa in onda dell’ultimo episodio

Il cast di The Big Bang Theory Lo sappiamo, è dura: l’episodio finale di The …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *