Poldark – Recensione 3×01 – Episode One

Poldark ritorna dopo un’attesa sorprendentemente breve e, per rinfrescarci la memoria (come se gli eventi della seconda stagione non fossero già ben impressi nei nostri cuori), apre l’episodio con un previously brevissimo ma molto intenso di ciò che è successo in precedenza. Rivedere Ross dire “get out of my way” a Demelza, anche a distanza di tempo, è stato esageratamente doloroso.

Come ci avevano promesso, vediamo Elizabeth compiere dei gesti avventati per giustificare un eventuale parto anticipato (che poi effettivamente arriva). Cavalcate pericolose, lunghe passeggiate… qualunque cosa pur do avere la scusa pronta per coprire la sua avventura con Ross; e quando si rende conto che il parto è effettivamente imminente, finge una caduta per le scale che faccia sembrare il parto come una inevitabile conseguenza. La possibilità che le azioni avventate di Elizabeth abbiano contribuito a velocizzare il parto è da prendere in considerazione e, in un universo giusto, il nascituro sarebbe figlio di George e tutti vissero felici e contenti, ma l’esperienza ci insegna che quello di Poldark non sempre è un universo giusto e che, soprattutto, Ross non sbaglia un colpo. Le possibilità che il figlio sia di Ross sono molto elevate e le battutine lanciate dalla mitica Agatha non ché le sue maledizioni/predizioni la dicono lunga a riguardo.

Anche Ross e Demelza, dal canto loro, sentono che Valentine è tanto un Poldark quanto lo è Jeoffrey Charles e questo continua a tenerli separati per quasi la totalità dell’episodio. La seconda stagione di Poldark si era conclusa con il riavvicinamento dei due coniugi di Nampara, ma la strada per i due è ancora lunga. Non bastano le sole parole ad aggiustare la crepa che ha rovinato il loro rapporto e gli sguardi molto espressivi di Demelza sono la palese dimostrazione di quanto le cose siano lontane dall’essere apposto.
Eppure Ross è disposto ha fare tutto quello che è in suo potere per mantenere la pace a Nampara. Fa ciò che avrebbe dovuto fare da molto tempo e taglia completamente i ponti con Trenwith. Sa bene che quel bambino potrebbe mettere seriamente in pericolo tutto ciò che ha riconquistato e capisce (finalmente) che la sua serenità e quella di sua moglie vale molto di più di un collegamento con il passato. George interpreta questo gesto come una vittoria, ma non si rende conto che ad aver finto sono solo i Poldark.

Il disprezzo di George per Geoffrey Charles è del tutto in linea con il personaggio: Geoffrey Charles rappresenta il passato di Elizabeth, rappresenta i Poldark e dei Poldark ne conserva l’animo combattivo e l’incapacità a piegarsi al prossimo. Non è facilmente soggiogabile come vorrebbe George e per questo va allontanato. È l’ultimo legame di Elizabeth con i Poldark e con Francis e questa è una cosa che l’animo egoista e contorto di George non può sopportare.
Geoffrey Charles diventa una vera e propria rivelazione. Dopo aver pronunciato tre parole in croce nel corso della passata stagione, eccolo che emerge. Tiene testa a George e dimostra gli interessi tipici dei Poldark, in particolare per la miniera. I Poldark hanno il rame che scorre nelle loro vene.


In questa premiere ci sono stati introdotti due nuovi personaggi che, fidatevi, saranno uno dei perni che trainerà la stagione. Drake, fratello minore di Demelza, e Morwenna, cugina di Elizabeth e ora ospite dei Warlagghen come governante di GC. L’avvicinamento dei due mi lascia presagire che il patto stretto tra Ross e George non sia destinato a durare troppo a lungo. Con l’avanzamento delle stagioni, le nuove generazioni avranno molto più spazio all’interno della serie, come è giusto che sia. Poldark, d’altronde, ha smesso di essere una serie tv con un solo protagonista per diventare una serie tv corale già dalla scorsa stagione.

E a questo proposito, i protagonisti indiscussi di questa premiere per me sono Enys e Caroline. Già nella S2 li ho molto spesso elogiati e vedere il loro amore trionfare mi ha ripagata per le sofferenze che ci hanno fatto provare in passato. L’amore, quello puro e quello genuino, ha finalmente trionfato. La bellezza e la delicatezza di Caroline l’hanno fatta risplendere, rendendola ancora più bella esternamente per la bellezza interiore che sprigiona. Ed ha avuto anche il suo ultimo ricongiungimento con lo zio, al quale ha confessato le sue nozze e che è spirato con la gioia di sapere che la sua protetta è nelle mani di un uomo che la ama. Quella di Caroline è stata un’aggiunta apprezzatissima nonché una vera sorpresa. Ross l’ha descritta alla perfezione per esaltarne le qualità: ha voluto nascondere la sua bontà come se fosse qualcosa di cui vergognarsi, quando invece è il suo maggiore punto di forza.

Poldark è tornato, insomma, e ci ha fatto subito sentire a casa.

Vi invito a passare dalle splendide pagine di Eleanor Tomlinson Italia, Poldark Italia, Gabriella Wilde Italia, Eleanor Tomlinson Daily Heida Reed Source e Ross e Demelza Poldark Italia

About Jeda

Top 5 : Banshee, Twin Peaks, Son of Anarchy, Homeland, Downton Abbey. Nata e cresciuta in mezzo al verde e alla campagna nel lontano 1990, Jeda sviluppa sin da piccola l’innata capacità di stare ore ed ore seduta di fronte un qualsiasi schermo a guardare serie tv - che, in età infantile, erano cartoni animati. È una dote che le tornò utilissima con l’avvento dello streaming, riuscendo a vedere telefilm senza stancarsi mai, ignorando completamente lo studio e i risultati si vedono: fuoricorso da circa mille anni, la sua preoccupazione principale è quella di riuscire ad essere in paro con i recuperi, almeno una volta nella vita. Le piace leggere, scrivere ed ha una passione quasi ingestibile per le cose oscene.

Check Also

How To Get Away With Murder – Recensione 4×08 – Live. Live. Live.

Come dovevamo ampiamente aspettarci, il mid-season finale di How To Get Away with Murder ci …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa i cookie. Chiudendo questo avviso, scorrendo o cliccando acconsenti all\'uso dei cookie da parte di Google. More Info | Close