Psych – Nel film ci sarà anche Zachary Levi

Zachary Levi passa dalla parte opposta della barricata. La star di Chuck, infatti, interpreterà il cattivo in Psych: The Movie.  

E’ una grande notizia per i fan di entrambe le serie, molti dei quali reclamavano a gran voce la presenza dell’attore già durante la serie dramedy.

Levi interpreterà il Thin White Duke (lo smilzo duca bianco?!), descritto come un  “cattivo di prim’ordine, spietato, misterioso e affascinante.” Nel film dalla durata di due ore, il finto detective sensitivo Shawn Spencer (James Roday) e il suo migliore amico Burton “Gus” Guster (Dulé Hill) si riuniscono ai loro amici per le vacanze, quando il Thin White Duke prende di mira uno della gang.

Hill ci ha fatto dare una prima sbirciatina al ruolo interpretato da Levi in un video su Twitter pubblicato stamattina. Nel video, Hill e Roday hanno una domandina per i fan di Psych: Roday solleva un ananas e chiede “Cos’è questo?” Dal nulla, un sorprendentemente biondo Levi appare dietro di loro, esclamando, “Immagino sia un ananas. Non vi pare, fan di Chuck?”

“Cooooosa?!” dicono in coro Hill e Roday, mentre Levi esce di scena; e devo dire che la loro reazione era l’unica possibile, dopo la sua apparizione.

A parte il condiviso amore per la pop culture, Psych e Chuck condividono anche l’amore per gli ananas. In ogni episodio di Psych, infatti, il frutto appariva sullo sfondo di una scena, e nella serie spionistica della NBC, “ananas” era una parola d’ordine utilizzata dal Buy More per le grandi emergenze.

Scritto da Steve Franks, creatore della serie, e dalla star Roday, il film riprende tre anni dopo il finale della serie e vedrà come protagonista il cast originale: Timothy Omundson, Maggie Lawson, Corbin Bernsen, e Kristen Nelson, oltre a molti altri attori amati.

Psych: The Movie è ancora in produzione e uscirà a Dicembre.

Fonte

About Federica.1991

Check Also

The Handmaid’s Tale – Alexis Bledel confermata

Alexis Bledel è stata confermata come personaggio regolare della serie The Handmaid’s Tale per la seconda …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa i cookie. Chiudendo questo avviso, scorrendo o cliccando acconsenti all\'uso dei cookie da parte di Google. More Info | Close