Shameless – Recensione 6×03 – Ghost Your Baby

shameless_s06e0203_debfiona

Anche questa settimana torna la famiglia Ghallager regalandoci grosse risate e momenti davvero profondi. “Ghost your Baby” è un episodio incentrato su Fiona,  Debbie e le loro gravidanze, ma anche sulla chiusura del rapporto tra Fiona e Gus. Un rapporto ormai “Fantasma” secondo la sorella minore Debbie, che a volte sembra quasi più matura della maggiore. Le due sorelle, legate al momento dallo stesso “problema”, sembrano invece essere più distanti che mai soprattutto per la loro differente visione della “gravidanza”.
Ma andiamo con ordine.

FIONA “THE F WORD:

Fiona è arrivata ad un punto in cui non può più evitare di chiarire le cose con Gus, suo marito, questo soprattutto glielo fa notare Debbie, che l’accusa di fare il fantasma. In effetti la ragazza non ha mai sentito la necessità di parlare al marito e di mettere un punto definitivo a quello che sarebbe dovuto essere un matrimonio. Qui è uscita la vera essenza dei Ghallager, per quanto vogliano mettere le cose apposto si accorgono che ormai è troppo tardi… E con la canzone “The F Word” è proprio Gus a chiarire le cose con Fiona. Lui non ha davvero nessuna intenzione di chiarire, semplicemente non ne vuole più sapere di lei. E se il figlio di Fiona fosse proprio di Gus? Sarebbe davvero una bella svolta per creare un ulteriore disordine nella vita di Fiona.
In mezzo a tutti questi problemi, la ragazza cerca anche di combattere con la gravidanza della sorella, che pare comunque di aver preso una sua decisione e di non volerne proprio sapere dell’aborto.

DEBBIE “FUCK THE SYSTEM”:

Debbie è sempre più decisa a proseguire la sua gravidanza, ma questa volta sembra aver capito che il suo ragazzo, o meglio ormai ex, non le sarà accanto e la cosa non sembra essere un ostacolo per lei, anzi, pare proprio che desideri questo bambino. Dalla sua parte al momento ha solo Frank, e sicuramente la sfuriata di Fiona che le ha messo ben chiaro di non aver intenzione di supportarla né adesso, né in futuro di certo non la rende più tranquilla, ma nonostante questo non cambierà idea, perché sappiamo bene che un Ghallager quando si mette una cosa in testa è quella.

FRANK “INTERBORTION”:

Per il momento Frank sembra aver abbandonato la sua ricerca della donna con il cancro che possa colmare il dolore della perdita di Bianca, per dedicarsi alla sua lotta contro l’aborto e allo sfruttamento della situazione. Infatti il suo appoggiare Debbie con la gravidanza non è di certo per starle accanto, ma per beneficare dei sussidi statali dei minorenni con figli.

shameless-6x03_5

CARL SEI RIDICOLO:

La storyline di Carl sta cadendo davvero nel ridicolo, questo continuo volersi sentire un “fratello nero” comincia a diventare noioso e triste, questa è sicuramente la situazione più debole, per il momento, di questa stagione.

LIP ED IAN:

È davvero interessante come il loro rapporto viene esplorato soprattutto perché per la prima volta Ian sembra non trovare il suo posto nel mondo. A casa non si sente a suo agio con Fiona che continua a stargli addosso facendolo sentire un malato, e adesso, puntando sull’aiuto del fratello Lip, si rende conto che dopo aver perso il suo amore non ha più un luogo dove rifugiarsi quando le cose non vanno come dovrebbero… Ma questo sembra poter finire, grazie all’inquadratura di quel bel pompiere… Sbocceranno fiori d’arancio? Shameless sfrutta ancora una volta il personaggio di Ian per donare profonde riflessioni al pubblico. Per la prima volta in Shameless il messaggio della famiglia è differente dal solito, se in passato poteva accadere di tutto tanto c’era la famiglia, adesso avere una famiglia vicina non significa per Ian essere compreso. Tutto questo rende lo show sempre più educativo e sottolinea come Ian stia attravesando una lenta depressione che al momento però potrebbe finire.

KEV E VI “HO FATTO FINIRE SULLA SEDIA A ROTELLE IL MIO VICINO”:

È un peccato come al momento Kev e Vi non abbiano una loro storyline specifica, ma sembrino un semplice contorno, simile ad un tappabuchi, anche perché i due personaggi nelle scorse stagioni hanno davvero avuto un ruolo importante in questo show.
La cosa più divertente è stata la reazione di Kev all’incidente del vicino…

Bellissimo episodio, ricco di momenti intensi e di divertimento… come solo Shameless sa fare!

TOP: “THE F WORD

VOTO: 9

About Natasha

Nata a Twin Peaks, Natasha video designer televisiva, ha passato la sua adolescenza a fare shopping a NY con Carrie Bradshaw, a studiare gli alieni a Roswell e a risolvere misteri a Neptune. Si sente un membro della famiglia Gallagher, grazie alla forte dose di Rock 'N' Roll con la quale è cresciuta. Segni particolari: Guardare un episodio in una notte? Quando mai, se mai una stagione!!! Bevanda preferita: True Blood. Citazione preferita: Save the cheerleader, save the world.

Check Also

Suits – Recensione 9×05 – If The Shoe Fits

Benvenuti nella recensione della 9×05 by Ellie per Suits Episodes e Serial Crush. Amici suitsiani, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *