Emmy – Millie Bobby Brown sulla sua prima nomination

Stranger Things – La sorprendente e, per la prima volta nominata agli Emmy, Millie Bobby Brown ci da alcuni indizi riguardo la direzione ancora più strana che prenderà la serie sovrannaturale, horror, fantascientifica nel corso della seconda stagione.

Penso che lo show sia in un momento cruciale, riguardo ad alcuni  avvenimenti che i fan non si aspettano“, condivide la Brown con Deadline, dopo aver ricevuto la sua prima nomination agli Emmy, all’età di 13 anni.

Questi episodi regaleranno agli spettatori una grande stagione – che varrà la pena maratonare! È davvero, davvero, davvero folle!

La Brown, lontana dalla più giovane a contendersi quest’anno il premio come Miglior Attrice Non Protagonista,  indubbiamente una delle più giovani attrici nella storia ad essere nominata, loda i suoi collaboratori questa mattina, appena sono state annunciate le nomination.

“I fratelli Duffer (creatori della serie) sono dei geni, soprattutto, sono come fratelli.” dice la Brown.
“Hanno molte cose da fare, ma loro ci aiutano con lo sviluppo di ogni personaggio.

fonte

About missdanastood

Parlo troppo e il mio corpo è fatto al 100% di caffeina e rabbia. Se fossi un personaggio di un telefilm, sarei entusiasta come Leslie Knope, pazza come Charlie Kelly, ossessionata da Got come Ben Wyatt il tutto con le fattezze di Kimmy Schmidt e l'armadio di Hannah Horvat

Check Also

George Martin e il suo passato tra Game of Thrones e Twilight Zone.

  “Questa risale al 74-75 ed è stata scattata con una di quelle  macchine fotografiche …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa i cookie. Chiudendo questo avviso, scorrendo o cliccando acconsenti all\'uso dei cookie da parte di Google. More Info | Close