Suits – Aaron Korsh parla dell’ottava stagione

Il finale della settima stagione di Suits ha detto addio a due personaggi principali della serie, Mike e Rachel. La domanda che assilla un po’ tutti i fan è come farà Suits ad andare avanti senza Mike al fianco di Harvey. Aaron Korsh, intervistato da Deadline, ha gettato le basi per quella che sarà l’ottava stagione, chiarendo quali saranno le dinamiche all’interno dello studio e come procederà la serie senza due dei suoi protagonisti.

Il produttore esecutivo descrive l’ottava stagione come una possibilità per andare avanti. L’aggiunta di Robert Zane allo studio e le interazioni che Samantha Wheeler (Katherine Heigl) avrà con gli altri personaggi porteranno a nuove dinamiche che getteranno una nuova luce alla serie.

Nel season finale, Robert Zane è diventato socio della Specter Litt. Porterà altri avvocati con sé dal suo vecchio studio?

Korsh: Abbiamo deciso di trasferire Robert Zane allo studio per vedere come questo cambia le carte in tavola, anche se non abbiamo l’escusività sull’attore Wendell Pierce. Stiamo ancora sviluppando la trama dell’ottava stagione, ma nei primi episodi la fusione con lo studio di Zane causerà delle sfide e dei problemi nel processo di integrazione di due studi legali con differenti culture e personalità. Katrina Bennett lavorava per Zane, perciò è l’unica nella situazione attuale ad aver lavorato in entrambi gli studi, il che la rende interessante. Oltre a lei, ci saranno nuovi personaggi che si uniranno a quelli principali, tra questi potrebbe esserci anche il personaggio di Katherine Heigl, Samantha Wheeler. Questo è un indizio.

Come si inseriranno i nuovi avvocati nella Specter Litt?

Quando fondi due studi, c’è un’unione di personalità, ma anche di problemi tecnici che devi risolvere. Per esempio, come abbiamo visto nel finale, chi sarà il socio dirigente. L’altra problematica riguarda i clienti e i conflitti di interessi che potrebbero risultare, perciò qualcuno dovrà rinunciare a dei clienti e questo aprirà la strada a chi guiderà lo studio. Zane ha detto a Louis di comunicare Harvey che il suo nome verrà per primo, ma non è certo al 100% che sarà così. Direi che Harvey non incolperà Louis per quello che ha fatto, ha salvato lo studio e Harvey lo sa. In un certo senso, questo dimostra come si è evoluto il loro rapporto in termini di rispetto e fiducia. La domanda sarà chi dirigerà lo studio e questa sarà una questione aperta tra Zane e Harvey che verrà risolta nei primi episodi, anche se la decisione non sarà definitiva fino al decimo episodio.

Quali novità ci saranno per gli altri personaggi?

Katrina avrà un ruolo più ampio del passato, e avrà dei desideri e ambizioni sue. Dal punto di vista professionale, Donna avrà un ruolo maggiore nella gestione dello studio. Louis si è rimesso con Sheila alla fine della settima stagione, perciò anche lei farà parte dell’ottava stagione. Ancora non sappiamo come andrà tra di loro, se finirà o se saranno felici per sempre, ma stanno maturando entrambi e avranno una storia divertente. Anche il dottor Lipschitz e Gretchen torneranno. In più, Brian Altman, che era un associato nella scorsa stagione, giocherà un ruolo nei nuovi episodi. E, ovviamente, Harvey e Zane dovranno lottare tra di loro e con Samantha e Alex.

Durante il matrimonio, Harvey e Donna hanno ballato insieme e sembravano molto intimi. Il loro rapporto sfocerà in qualcosa di romantico?

Non era quella l’intenzione che volevamo mostrare. Spesso quando delle persone che si vogliano bene vanno a un matrimonio, ballano tra di loro, si divertono, ecc. Un anno e mezzo fa, molti di noi hanno preso parte al matrimonio di Patrick (Adams) e Troian (Bellisario), e sebbene siamo tutti sposati, abbiamo ballato e ci siamo divertiti tutti insieme. Non voglio dare troppe informazioni sulla prossima stagione, ma Harvey e Donna hanno un’evoluzione a lungo termine nel loro rapporto che dura dall’inizio e, a prescindere dal fatto che si mettano insieme o meno nei prossimi episodi, penso che la loro relazione continuerà ad avere dei tira e molla. Un tempo pensavo che se si fossero messi insieme, sarebbero rimasti insieme. Ora non sono certo che se li mettessi insieme, poi resterebbero insieme. Non garantisco nemmeno che si metteranno insieme.

Nel season finale abbiamo visto Rachel e Mike insieme per l’ultima volta. Si parlerà ancora di loro nella prossima stagione? Patrick potrebbe tornare come guest star o regista?

Probabilmente sì. In Suits non ci dimentichiamo di chi ha fatto parte dello show. Anche personaggi minori tavolta vengono menzionati anche dopo diversi anni. Quindi, indubbiamente, faremo riferimenti all’assenza di Mike e Rachel e parleremo ancora di loro. Senza contare che Robert Zane è il padre di Rachel, per cui ovviamente i nostri personaggi sentono la loro assenza e ne parlano come nella vita reale. Quando Patrick ha lasciato la serie, abbiamo parlato e deciso che c’è sempre la possibilità di riavere Mike indietro. Questo dipenderà da cosa sta facendo al momento e se il suo ritorno sarà pertinente alla trama in corso. Non comparirà nei primi dieci episodi della stagione, però la possibilità che Patrick torni a dirigere un episodio è sempre sul tavolo.

Suits è sempre stato incentrato su Harvey e Mike. Come descriveresti la serie ora che Patrick è uscito di scena? Tutto il gruppo sarà protagonista, oppure sarà solo Harvey il personaggio principale?

Credo che ogni telespettatore la vedrà a modo suo. Personalmente, negli ultimi anni, ho visto Suits più come uno show collettivo con un po’ più di enfasi su Harvey e Mike. Perciò, d’ora in poi, sarà uno show di gruppo con un po’ più di enfasi su Harvey. Lui è il centro della serie, ma indubbiamente ci sono anche gli altri personaggi, che hanno scene e storie in cui Harvey non è protagonista.

Com’è stato girare l’ultima scena con Meghan e Patrick?

Siccome stavamo girando anche lo spin-off contemporaneamente, è stata una lunga ripresa. Solitamente ci mettiamo una settimana per girare un episodio, per il finale ci sono voluti 13 giorni e alcune riprese si sono svolte a Chicago. La notte del matrimonio non è stata l’ultima scena che abbiamo girato, ma è stata l’ultima sera che abbiamo trascorso tutti insieme a Toronto. Ci sono volute 16 o 17 ore di riprese quel giorno, ed è stato molto emozionante. Non solo c’era in matrimonio in corso, ma era l’ultima scena tra Harvey e Mike. Non credo che fosse l’ultima scena tra Mike e Rachel perché dovevano girare altro, mentre noi ci spostavamo a Chicago. Ricordo di aver fatto una chiacchierata con Meghan mentre ci preparavamo a girare e ci salutavamo. Patrick, invece, è stato l’ultimo del cast a girare la scena del tribunale, perciò gli abbiamo fatto una festicciola di addio. È stato molto emozionante e penso che abbiamo finito la stagione in bellezza, di sicuro lo è stato per noi del cast.

Fonte

Suits ritorna a luglio con l’ottava stagione. Continuate a seguirci su Suits Episodes e Serial Crush.

About Suits Episodes

Suits Episodes nasce come gruppo di traduzione indipendente delle puntate di Suits e di tutto ciò che riguarda questo show. E' amministrato con amore e passione da Elisa e Giò.

Check Also

The Handmaid’s Tale – Bruce Miller difende il controverso finale

“Spero che faccia arrabbiare le persone in modo costruttivo,” ha dichiarato Bruce Miller al The …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa i cookie. Chiudendo questo avviso, scorrendo o cliccando acconsenti all\'uso dei cookie da parte di Google. Per Maggiori Informazioni | Chiudi