Suits – Il cast celebra il 100esimo episodio agli ATX

Il legal drama Suits sta per raggiungere un traguardo importante. Infatti, nella settima stagione lo show di Aaron Korsh trasmetterà il suo 100esimo episodio, e gli autori hanno rivelato di avere qualcosa di speciale in serbo per l’occasione. La puntata in questione, che andrà in onda il prossimo 30 agosto, sarà diretta da Patrick J. Adams e prodotta da Rick Mirragui, lo stesso produttore del pilot.

La scelta del regista è caduta quasi per caso sulle spalle di Adams, che dopo aver diretto due puntate delle precedenti stagioni (sempre il numero 14), questa volta ha deciso di optare per l’ottavo episodio senza sapere il significato che avrebbe rappresentato per lo show. “Ne stavamo parlando e ad un certo punto Gene Klein, uno dei nostri produttori, mi ha detto: ‘Lo sai che è il 100esimo episodio, vero?’ E in quel momento sono andato in panico. Oddio, richiede troppa responsabilità. Ma poi mi sono ravveduto e ho pensato che fosse perfetto. Ho già fatto esperienza come regista e non è andata affatto male le altre volte, perciò mi sono alzato e ho detto: ‘Ci sto, sono pronto.'”.

Proprio per celebrare questo passo importante nella vita della serie, il cast originale si è riunito agli ATX, festival televisivo che si tiene ogni anno ad Austin (Texas), per la rilettura del copione della 1×01 e per un Question&Answer sulla settima stagione. Il produttore esecutivo Aaron Korsh e gli attori Gabriel Macht, Patrick J. Adams, Sarah Rafferty, Rick Hoffman e Meghan Markle si sono ricongiunti con le loro co-star Gina Torres e Abigail Spencer (Dana Scott) nella prima reunion ufficiale di Suits dopo l’uscita di Jessica dalla serie. A questo proposito, sia la Torres che Adams hanno ribadito che è altamente probabile che rivedremo Jessica nella settima stagione. La frase enigmatica pronunciata da Gina fa ben sperare per un suo possibile ritorno: “Uscendo dallo show ho lasciato la porta spalancata e ci ho piazzato le mie Louboutin per tenerla aperta”. Non ci sono però ulteriori notizie sullo spin-off annunciato qualche mese fa.

Aaron Korsh ha dato il via al panel ricordando di quando scrisse il pilot. “Sembra passato un secolo da quando ho scritto il copione, ne andavo orgoglioso, ma erano solo parole. O almeno finché queste sei persone non hanno dato via ai loro personaggi”, ha cominciato rivolto agli attori del cast. “Incontrarli tutti per la prima volta è stato fantastico, ma voglio dirvi ora che se sbagliate una battuta oggi, faccio il recast completo”. Durante la lettura, il cast si è divertito a ripetere le battute con toni di voce diversi, risate, commenti e prese in giro a spese della pronuncia di Gabriel Macht con la parola “harassment”. Ammettendo inoltre di non ricordarsi tutte le scene presenti, come nel caso di Gina Torres, che più di una volta se n’è uscita con: “ma l’abbiamo girata davvero questa scena?”; o ritrovando la parte su cui hanno fatto il provino, come invece è successo a Meghan Markle.

Patrick ha preso particolarmente a cuore l’occasione. “Devo fare del mio meglio e cercare di fare bene come la prima volta. Soprattutto ora che Gina non è più nello show, è una cosa rara il poter ritrovarsi nella stessa stanza e condividere del tempo insieme. Siamo uno dei pochi cast che si gode la compagnia degli altri e andiamo tutti d’accordo, perciò vogliamo sempre condividere il palco e ascoltare quello che pensano gli altri. Opportunità come questa sono importanti e siamo molto emozionanti di poterlo fare agli ATX, perché è un festival meraviglioso”.

Il cast ha risposto anche alle domande dei fan sulle loro scene preferite. Rafferty e Markle hanno condiviso che la loro scena preferita includeva due nomi che a quanto pare risentiremo presto in futuro: Michelle Ross e Harriett Specter. Gina ha invece ammesso che le sue scene preferite le ha condivise con Rick Hoffman, suscitando l’indignazione e gelosia di Gabriel Macht. “Non sei tu, è Louis che porta sempre le cose a un altro livello, e Jessica ne ha dovuto sopportare tante”. Hoffman invece ha confessato che le scene più difficili da girare per lui sono state quella in cui Louis ha scoperto che Mike era un truffatore e le scene in cui va a fare i fanghi.

Com’è inevitabile in queste circostanze, le cose si sono fatte anche emotive quando la Markle ha ricordato dei tempi in cui vivevano tutti assieme durante le riprese dei primi episodi e di come ciò li ha resi tutti una grande famiglia. “Che dolce”, ha commentato la Torres. “Fin da subito ci siamo trovati tutti in sintonia e c’è stata quella chimica che nel tempo è cresciuta ancora di più. Quando parti da queste basi, è più facile recitare, esplorare, prendersi rischi”.

Hoffman ha aggiunto che celebrare i 100 episodi è come vincere tre volte alla lotteria. “Non ho altro da dire se non grazie, non lo dimenticherò mai”.

Oltre a festeggiare e ricordare i vecchi momenti, si è parlato anche di cosa accadrà in futuro.

Adams ha definito la settima come “una stagione tutta nuova”. “Mike farà quello che ha sempre voluto fare. Sarà un avvocato a tutti gli effetti, sarà libero dal peso del suo segreto, lavora in quella che ormai considera la sua casa, e avere la possibilità di gestire casi suoi significherà molto per lui. È fantastico essere di nuovo al fianco di Gabriel e avere più scene tra Mike e Harvey, per non parlare del fatto che ho un ufficio tutto per me. Mike avrà più autorità, e sarà molto più sicuro di sé ora che non deve più nascondersi. Sembra il paradiso terrestre, ma ovviamente essendo Suits, in poco tempo succederanno un sacco di casini”.

 

Novità in arrivo anche per Rachel. Per il personaggio di Meghan Markle, di cui è stata confermata la presenza nella settima stagione, ci sarà una promozione e inizierà a lavorare come avvocato a pieno titolo. “Rileggere il pilot mi rende felice perché ti permette di vedere da dove siamo partiti e fin dove siamo arrivati, e lo stesso ha fatto Rachel. Ha lavorato sodo per arrivare dov’è ora e io sono orgogliosa di interpretare un personaggio modello che sia riuscita a portare avanti i suoi sogni”.

Sarah Rafferty ha lanciato qualche sottile riferimento ai Darvey. Quando le hanno chiesto cosa voleva dire la scena finale della 6×16, quando Donna dice ad Harvey di volere di più, la Rafferty ha spiegato: “Penso che intendesse quello che stanno pensando tutti quanti ora. È in caricamento… in fase di lavorazione”.

Ma quanto durerà ancora questa “fase di lavorazione”? Aaron Korsh non si è sbilanciato in merito, scrivendo solamente su Twitter che Donna avrà nuove opportunità.

“Non potrei essere più contento ed onorato di così di dirigere la 100esima ora di Suits. Mi hanno detto che in questi casi si mangia la torta sul set, spero il ruolo di regista mi garantisca di avere la prima fetta”, ha scherzato Adams. “Siamo così fortunati di avere uno staff e un gruppo di attori e sceneggiatori così talentuosi. Non vedo l’ora di rubare tutti i loro suggerimenti e spacciarli per miei”.

In anteprima, vi lasciamo anche il promo della settima stagione.

Fonte 1 Fonte 2

Suits ritorna il 12 luglio negli USA. Continuate a seguirci su Suits Episodes e Serial Crush. Passate da Suits Italia.

About Suits Episodes

Suits Episodes nasce come gruppo di traduzione indipendente delle puntate di Suits e di tutto ciò che riguarda questo show. E' amministrato con amore e passione da Elisa e Giò.

Check Also

Zoo – Che fine ha fatto Mitch?

Mitch Morgan potrà anche essere vivo quando Zoo tornerà con la terza stagione, ma sicuramente …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa i cookie. Chiudendo questo avviso, scorrendo o cliccando acconsenti all\'uso dei cookie da parte di Google. More Info | Close