Suits – Recensione 9×01 – Everything’s changed

Cari Suitors, dopo un sacco di tempo Suits è tornato e torniamo anche noi di Suits Episodes e Serial Crush a commentare quest’ultima stagione. Sarò io, Ellie, a recensire la 9×01 e la mia prima impressione è che questa puntata non mi ha convinto del tutto, anzi l’ho trovata molto sottotono sia come episodio in sé, sia come premiere dell’ultima stagione. Nonostante questo, Suits, con tutte le sue assurdità, mi era mancato un sacco. E con assurdità mi riferisco alla velocità con cui succedono le cose e circolano le notizie in questa serie (come ad esempio la panza di Sheila che è cresciuta di qualche mese nel giro della notte trascorsa tra la 8×16 e la 9×01), o il fatto che proprio non riescono a non parlare in ogni benedetta puntata dei nomi sulla parete e dell’insegna. Ormai la parete si può considerare quasi un personaggio regular, e forse mi mancherà anche una volta finito Suits, se non provassi l’impulso di andare in quello studio e distruggerla una volta per tutte talmente ci hanno fracassato i cosiddetti. Lo so che in realtà volete solo leggere dei Darvey, mentre io perdo tempo a parlare di pareti e insegne.

Inutile dire che tutte le scene Darvey sono state una delle poche cose che veramente mi sono piaciute della puntata, e anche la più innovativa visto che ci sono state più interazioni tra loro in un episodio che in otto stagioni. Comunque, sfido qualsiasi fan a negare di aver avuto quest’espressione idiota a ogni loro scena romantica:

Sì, perché i Darvey sono finalmente insieme, per ora (Korsh, se mi senti e li fai lasciare, ti vengo a cercare in America), e sono la coppia più bella che si sia mai vista. Che poi considerando le altre coppie gli piace vincere facile. A proposito di coppie, voglio proporne un’altra: ce li vedo bene.

A parte gli scherzi, ho adorato tutte le scenette di Harvey e Donna in questa puntata, ma soprattutto quella di Louis che li becca insieme e, com’è tipico di lui, capisce tutt’altro. È sicuramente uno degli sketch più divertenti e meglio riusciti delle ultime stagioni. Penso che questa relazione, oltre ad accontentare i fan, serva anche per portare a compimento la crescita di Harvey. Come già ha accennato lui stesso, sta superando tutti i suoi complessi legati alla madre e all’abbandono, grazie ovviamente all’aiuto di Donna, e finalmente è pronto per una relazione seria con lei.

Non sono adorabili?

Il resto della puntata è stato un po’ piatto. So che dovevano affrontare le conseguenze del “problema-Zane”, ma incentrare un episodio solo sul tenersi i clienti di Zane e il suo nome sulla parete, senza nemmeno mostrare una qualche richiesta da parte di Robert stesso, è ben noioso da vedersi. Soprattutto se si ostinano a ritirare fuori sempre gli stessi stratagemmi e personaggi vecchi come il cucco. Dai, quanti di voi si sono rotti di vedere la faccia da barbone di Kaldor? Come dicevo all’inizio, è ben assurdo che risolvano la questione scambiandosi clienti da un giorno all’altro come se stessero scambiando figurine all’oratorio. Dai, ma i clienti di Harvey non hanno voce in capitolo per essere ceduti così a un altro studio? L’unica cosa che ho apprezzato di questa faccenda è stata Samantha e la lealtà che hanno quasi tutti dimostrato verso Robert, cercando di proteggerlo fino all’ultimo.

Per quanto riguarda la nuova “cattiva”, solo a vederla sembra una gran rompiballe, ma speriamo che porti un po’ di azione negli ultimi – sigh – nove episodi.

Come da tradizione, il ritorno di Suits implica il ritorno delle nostre perle, che non possiamo non assegnare a Donna! Hahaha!

Alla prossima puntata,

Ellie.

Suits Episodes

Suits Episodes nasce come gruppo di traduzione indipendente delle puntate di Suits e di tutto ciò che riguarda questo show. E' amministrato con amore e passione da Elisa e Giò.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *