Supernatural – Recensione 12×18 – The Memory Remains

Questo episodio è stato fondamentalmente come la calma prima della tempesta. Tutto sembra ancora normale, come se nulla fosse accaduto, ed in effetti Sam e Dean non sanno nulla. Nonostante dicano di non fidarsi degli uomini di lettere e delle loro intenzioni si stanno facendo comandare a bacchetta e non si stanno accorgendo che c’è qualcosa non va. E’ vero anche che Mick si era conquistato la loro fiducia, perciò Ketch, fingendosi lui, ha un ascendente sui fratelli.

In generale il caso della settimana mi è piaciuto abbastanza. Dei fratelli, un Dio che promette ricchezze, è una buona trama. Come al solito le citazioni si sprecano: innanzi tutto i due si presentano come gli agenti Stark e Martell, e poi Sam ha salvato sul telefono Mick come Frodo. Ho sempre amato questa parte di Supernatural, la cultura sconfinata in ogni campo che dimostrano gli autori mettendo qua e là citazioni di opere, musica, telefilm, film e tutto ciò che può rimandare gli spettatori ad altro.

Per quanto riguarda la trama orizzontale c’è ben poco da dire. Vediamo solo gli inglesi perquisire il rifugio e piazzare una cimice per ascoltare tutte le loro conversazioni.

Le scene clou dell’episodio sono state decisamente due: Sam e Dean che incidono i loro nomi sul tavolo del rifugio. E questo mi fa venire in mente che potrebbe essere l’unica parte del rifugio che resterà in piedi alla fine.

La seconda scena riguarda l’umanista bell’imbusto. Durante la perquisizione lo abbiamo visto prendere per sé la fotografia che ritrae Mary e Dean. Sappiamo della relazione sessuale tra i due, ma ho come l’impressione che per lui questo rapporto sia molto di più. E qui arriviamo a due possibilità: o lui si schiererà dalla parte dei Winchester per l’amore che prova per lei, o sarà ancora più incazzato per il due di picche dato da lei. Io propendo per la prima onestamente, ma staremo a vedere quale sarà il risultato.

Siamo quasi alla fine e da ora credo che le cose procederanno velocemente. I filoni aperti sono molti e tutti di grande rilevanza perciò mi aspetto delle puntate decisamente ricche.

Passate alla pagina Supernatural Legend – Il primo sito Italiano!

About Sweetsilvia

Neolaureata in lettere in cerca della sua strada. Fantasy e soprannaturale sono il suo diletto. Se potesse sceliere sarebbe una potente strega come Willow o una vampira assassina. La sua passione è cominciata con X-Files e Buffy, e da lì è stata un'escalation, ancora non finita, di serie da guardare. A volte si domanda dove trovare il tempo per avere anche una vita! :)

Check Also

Shadowhunters – Recensione 2×12 – You Are Not Your Own

Shadowhunters è sempre stata una serie dagli alti e bassi, fatta di episodi da mettersi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa i cookie. Chiudendo questo avviso, scorrendo o cliccando acconsenti all\'uso dei cookie da parte di Google. More Info | Close