The Good Fight – Michael Urie riprende il suo ruolo

Ancora una volta The Good Fight prenderà dalla ricca storia di The Good Wife, per riportare sullo schermo un altro personaggio. La serie infatti si è assicurata la presenza di Michael Urie (Ugly Betty) che riprenderà il suo ruolo come Stephen Dinovera, il lacchè dell’NSA, in un episodio della terza stagione.

L’attore è attualmente impegnato sul set del revival di Torch Song a Broadway, dove si è guadagnato delle ottime recensioni. Aveva interpretato Stephen in un totale di quattro episodi per The Good Wife, apparendo spesso accanto a Zach Woods di Silicon Valley, il cui personaggio Jeff Dilinger, non dovrebbe, per il momento, tornare.

Un rappresentante del canale CBS ha confermato il ritorno di Michael Urie nel franchise dei coniugi King, ma ha declinato la possibilità di chiarire in quali circostanze tornerà il personaggio.

Nella terza stagione di The Good Fight, che è in programma per l’inizio del 2019, “Diane (interpretata da Christine Baranski) cerca di capire se può sopravvivere ad un presidente pazzo, senza uscire fuori di testa lei stessa.” Così recita la sinossi ufficiale. Nel frattempo “Adrian e Liz fanno fatica ad accettare un nuovo mondo dove vince l’avvocato che racconta la miglior storia e non quello che ha i fatti migliori, e Lucca cerca di dividersi tra un bambino appena nato ed un nuovo amore.

Come vi abbiamo già accennato in precedenza, Michael Sheen si unisce al cast della terza stagione di The Good Fight come personaggio regolare, un brillante, carismatico e machiavellico avvocato – uno con forte appetito per il sesso e le droghe – di nome Roland Blum.

Fonte

About chiara_mini

Fin da piccola si è innamorata delle serie tv con Buffy The Vampire Slayer, ha passato l'adolescenza a Tree Hill dove ha vissuto grandi amori, versato tante lacrime e si è creata una famiglia tutta sua con tanti Brothers & Sisters! Sempre a Pasadena passa le sue giornate a ridere con i nerd più fighi del pianeta parlando della teoria del Big Bang. Nel tempo libero combatte i mostri assieme ai Winchester e dà una mano a Eric a Bon Temps. Game of Thrones è la sua bibbia.

Check Also

Game of Thrones – George R.R. Martin smentisce una voce “assurda” sugli ultimi libri della saga

Non che ne abbia bisogno — dato che il pettegolezzo non ha effettivamente senso — …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *