The Marvelous Mrs. Maisel – Il cast negozia gli aumenti di stipendio

Nell’industria televisiva, è tradizione che il cast di una serie di successo si trovi a negoziare un aumento di stipendio dopo un paio di stagioni.

Questo è precisamente quanto sta accadendo a The Marvelous Mrs. Maisel, ultima creazione dei coniugi Palladino, show che è stato letteralmente sommerso da premi in occasione degli Emmy e dei Golden Globes. Non hanno fatto eccezione i SAG Awards, in occasione dei quali sono stati premiati sia la protagonista Rachel Brosnahan, sia la sua co-star Tony Shalhoub ed il cast nella categoria comedy ensemble. Si è trattata della prima volta da 30 Rock (2008) che una serie ha vinto in tutte e tre le categorie comedy.

Nel discorso di accettazione del predetto premio, Shalhoub ha dichiarato: “voglio ringraziare tutti ad Amazon, Jen Salke e specialmente James Sterling del dipartimento affari legali e non solo perché sono nel mezzo di una rinegoziazione“. Fonti riferiscono che le negoziazioni stiano procedendo senza particolari problematiche e gli accordi finali, che includerebbero notevoli aumenti di salario per gli attori, dovrebbero chiudersi a breve per spianare la strada alla prossima stagione.

Ulteriore indice dell’incredibile successo di The Marvelous Mrs. Maisel è il fatto che la serie sia stata rinnovata per una terza stagione già lo scorso maggio, con mesi di anticipo rispetto al debutto della seconda, avvenuto solo a dicembre. Procedure analoghe per gli aumenti dei salari si sono già viste in This Is Us e, fra i colossi dello streaming, in Stranger Things e 13 Reasons Why.

Fonte

About Allegra Germinario

Un mix letale fra Buffy Summers e Lorelai Gilmore, trova da sempre conforto in un mondo fatto di libri e serie tv. Fra i preferiti vanno annoverati Buffy l'Ammazzavampiri, Dexter, Justified, Banshee, Sherlock, Gilmore Girls e Jessica Jones.

Check Also

Fargo 4 – Timothy Olyphant entra nel cast

La FX sta mettendo su un cast a dir poco stellare per la nuova stagione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *