Timeless – Recensione 2×09/2×10 – The General/Chinatown

Dopo dieci puntate, anche questa seconda stagione di Timeless si è conclusa. Settimana scorsa sono andate in onda le ultime due puntate grazie ad uno speciale di quasi due ore. Se pensiamo che al termine della prima stagione Timeless era stato cancellato e non sembrava esserci speranza per questa serie, vederla risorgere per una seconda stagione sembrava quasi un miracolo.

Nella 2×09, intitolata “The General”, Timeless punta nuovamente i riflettori su una figura femminile: Harriet Tubman. Donna che si batte con coraggio e fermezza per l’abolizione della schiavitù.

All’interno del Teamtime i problemi non sembrano finire mai. Non solo tutti, ad eccezione di Wyatt, sospettano che Jessica sia in realtà una spia di Rittenhouse, cosa che personalmente ho trovato abbastanza scontata al fine di giustificare la sua riapparsa in una linea temporale diversa. Era chiaro che Rittenhouse non l’aveva riportata in vita solo per un improvviso attacco di benevolenza.

Ma Wyatt nonostante quello che prova per Lucy è tutt’altro che sfumato non riesce ad accettare che la moglie, che la sua Jessica non sia quella che lui ha conosciuto e amato. Questo ovviamente crea degli attriti all’interno della squadra e l’unico che sembra giovarne è Flyn, sempre più in sintonia con Lucy.

Fin dalla prima stagione ho sempre tifato per la coppia Wyatt-Lucy ma il comportamento di quest’ultimo in questa seconda stagione di Timeless mi ha più volte infastidito. Non ci ha pensato due volte a correre dalla moglie,riflettendo solo dopo se il suo gesto avrebbe fatto soffrire o meno Lucy. Ma appena ha capito che Flynn poteva portargliela via ha iniziato ad esserne infastidito e geloso, non funziona cosi caro Wyatt.

Se devo scegliere i miei due personaggi preferiti di questa stagione di Timeless sono senza dubbio Flynn e Jiya. Lui non ne ha sbagliata una, anche grazie all’attore che ha saputo dare vita ad un personaggio enigmatico, affascinante e con molte più qualità di quelle mostrate in superficie. Capace di alternare momenti di cinismo a profonde riflessioni e creando una chimica perfetta con il personaggio di Lucy finendo inevitabilmente a spingere lo spettatore a fare il tifo per questi due.

Jiya ha avuto sicuramente il suo riscatto nella 2×10. L’ho sempre trovata una ragazza forte, testarda e capace di tenere la testa alta nonostante tutti i problemi relativi alle visioni e la paura di perdere le persone amate. Nell’ultima puntata Jiya ha giocato un ruolo chiave, dimostrando a tutti di essere più che degna di far parte del Teamtime. Quando dopo essere stata rapita da Jessica, nel tentativo di tornare dai suoi compagni finisce perduta nel passato, per la precisione a Chinatown. Jiya non ci pensa due volte a decidere di restare prigioniera di quel periodo perché grazie ad una visione viene a sapere che se i suoi amici arriveranno a salvarla, Rufus rimarrà ucciso nel tentativo di riportarla indietro.

Ma Timeless ci ha insegnato che non importa quanto noi cerchiamo di manomettere il destino, questo troverà comunque il modo di palesarsi, anche passando per vie traverse. Ecco dunque che nonostante tutte le raccomandazioni della ragazza, Rufus, spinto dall’amore che prova per lei decide comunque di rischiare il tutto per tutto per riportare indietro l’amata e quando sembra che il piano sia riuscito, l’uomo rimane ferito a morte durante una sparatoria con Emma.

Ammettiamolo, anche se ce lo aspettavamo perché la sua dipartita era stata più volte annunciata dalle visioni di Jiya, questo non ha reso meno commovente la scena di lui che spira tra le braccia della fidanzata.

Altro momento che tutti attendevamo è stato il faccia a faccia tra Lucy ed Emma proclamatasi nuovo capo di Rittenhouse. Anche se Lucy ne è uscita sconfitta e solo l’intervento di Flynn ha evitato che andasse a finire peggio, Emma è senza dubbio uno dei motivi principali che ha spinto Lucy a crescere e maturare nel corso della seconda stagione.

Anche nelle puntate finali Timeless ha voluto omaggiare la donna.  A partire da Marie Curie, passando per Hedy Lamar, continuando con le suffragette e arrivando fino ad Harriet, questa seconda stagione è come fosse stata dedicata al coraggio e la determinazione di tutte le donne che hanno fatto la storia.

Non sappiamo ancora il destino di questa serie, che nonostante gli alti e bassi a mio pare merita un rinnovo. Tenendo conto anche del finale apertissimo che ci lascia per l’ennesima volta con più domande che risposte.

Come vadano le cose per Timeless sono felice di aver assistito almeno a questa stagione ma non nascondo che sarei profondamente delusa se venisse definitivamente cancellata.

Incrociando le dita io vi saluto e vi invito come sempre e almeno per il momento per l’ultima volta a passare per la nostra pagina affiliata Timeless Italia Serie TV dove potrete continuare a parlare di questa bellissima serie.

About Shaula

Nata a Roma, Venerdì 2 Novembre. Fin da piccola ha sempre trovato rifugio nella fantasia. È cresciuta tra libri, film e serie TV. Adora viaggiare, che sia fisicamente o solo con il pensiero. Trova che non ci sia nulla di strano a parlare da soli e quelli che fa con se stessa sono dei veri e propri dialoghi.

Check Also

Suits – Recensione 8×04 – Revenue Per Square Foot

Suitors, siete tutti in vacanza o c’è ancora qualcuno che legge queste recensioni? Perché è …

One comment

  1. Wyatt & Lucy per me sono la miglior coppia dai tempi di x files e jag avvocati in divisa. Alemeno nella prima stagione dove molto vintage anni 90 dove sono amiconi al contrario delle serie velenose di oggi(blindspot, quantico ecc) Comunque anche nella seconda stagione in fondo erano uniti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa i cookie. Chiudendo questo avviso, scorrendo o cliccando acconsenti all\'uso dei cookie da parte di Google. Per Maggiori Informazioni | Chiudi