A Million Little Things – Guai in vista per Maggie?

0
1

Come terapista, Maggie di A Million Little Things è professionalmente obbligata a non divulgare tutto quello che esce fuori durante una sessione con un paziente. Ma noi non abbiamo fatto alcun giuramento del genere, quindi siamo più che disposti a darvi qualche piccola anticipazione sulla premiere della seconda stagione del drama di casa ABC che andrà in onda giovedì 26 settembre in America.

A Million Little Things

I fan dello show ricorderanno che Chandler Riggs (The Walking Dead) è sbucato fuori alla fine della prima stagione nel ruolo di PJ, un adolescente che ha incontrato Rome all’ospedale mentre il gruppo era lì per l’intervento contro il cancro di Maggie. Il ragazzo aveva bisogno di qualcuno con cui parlare e questo ha spinto Roma a dargli il numero dell’ufficio di Maggie. A basandosi sulla foto sopra, PJ ha preso appuntamento. Ma quando TvLine si è recata in visita al set della serie in agosto, Riggs ha anticipato che il suo personaggio potrebbe avere un secondo fine per passare dall’ufficio della dottoressa Bloom.

Lui sa sicuramente molto di più di quello che vediamo nel primo episodio,” ha dichiarato l’attore. Questo rappresenta una bella sfida per Maggie, ha aggiunto l’attrice Allison Miller, perché “lei, come terapista, può lavorare solo con quello che le viene detto. Quindi lui non è completamente onesto. E lei non può davvero aiutare, ma lui rivela qualcosa.

La sessione si svolge nel primo episodio, che è intitolato “Coming Home,” tornare a casa, e che vede anche la nascita del bambino di Delilah ed Eddie… e la risoluzione di quella scena piena di tensione tra Katherine ed Eddie alla fine della prima stagione.

La sinossi ufficiale del primo episodio della seconda stagione di A Million Little Things dice: “Gary e Maggie faticano con la convivenza dopo il cancro, e Rome e Regina continuano ad discutere sull’avere un bambino.

Che ne pensate di queste notizie? Cosa vi aspettate dalla seconda stagione di A Million Little Things? Scriveteci le vostre opinioni nei commenti!

Fonte

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here